Truffe case vacanze: come difendersi

Truffe case vacanze: come difendersi

Truffe case vacanze-Sono sempre di più i siti che permettono di prenotare le proprie vacanze online, come Airbnb, Booking e Homeaway. Spesso però si possono incontrare delle spiacevoli sorprese, come delle truffe online, case che nella realtà non esistono o totalmente diverse dagli annunci. Vediamo in dettaglio come riconoscerle e come difendersi dalle truffe online.

Truffe case vacanze online: come riconoscerle

Per prenotare le proprie vacanze, spesso ci si affida a siti online al fine di trovare maggiore convenienza e maggiore scelta tra le varie soluzioni proposte. Per i propri soggiorni spesso si scelgono delle case vacanze che propongono soggiorni da sogno in location meravigliose e a prezzi concorrenziali.

Le centinaia di denunce di truffe on-line, che ogni anno si ripetono, spingono a cercare degli accorgimenti per smascherarle per non rimanere vittime di questi raggiri. Ad esempio diffidate sempre da chi propone prezzi stracciati, sconti particolarmente vantaggiosi  associati a soggiorni di lusso, nessuno vi regala nulla! Se il canone d’affitto è stranamente più basso rispetto alla media locale, fai bene a  insospettirti. È ormai un fatto noto che gli annunci sulle case vacanze truffa sono solitamente sono quelli con i prezzi inspiegabilmente bassi e apparentemente molto convenienti.

Fate attenzione al sito su cui prenotate: non tutti sono affidabili e certificati. Leggete sempre le recensioni ed eventuali feedback negativi dei passati clienti e tenete presente che le truffe vengono spesso fatte inserendo degli annunci su siti di provata affidabilità: anche l’annuncio va verificato con attenzione.

Un trucco? Provate a selezionare le prime righe della descrizione dell’annuncio e successivamente incollatelo sul vostro motore di ricerca. Se vi accorgete che con la stessa identica descrizione hanno anche inserito molti altri annunci, allora potrebbe essere un tentativo di truffa!

Leggi anche:  Guida compilazione 730 2018: ecco regole per compilazione | Guesthero

truffe case vacanze

Inoltre se le foto dell’annuncio della casa vacanza ti sembrano troppo belle per essere vere, puoi adottare questo accorgimento: puoi cliccare con il tasto destro del mouse sull’immagine  e scegliere l’opzione “Cerca l’immagine su Google”. In questo modo potrai verificare se queste sono state copiate e incollate da altri siti, oppure si tratta di foto originali.

Se invece la descrizione della casa vacanza è troppo breve e poco esplicativa, dando pochissime informazioni, chiedine altre all’inserzionista!

Truffe case vacanze online: come difendersi

Dopo aver capito come riconoscere le truffe online per le case vacanze, ti suggeriamo alcuni semplici accorgimenti per difenderti al meglio e partire per le tue vacanze senza pensieri e scocciature che potrebbero rovinartela!

Per prima cosa ricordati che online è fondamentale non inviare mai dei documenti personali ed evitate di pagare l’anticipatamente attraverso i servizi di trasferimento di denaro sui canali internazionali, ovvero attraverso le ricariche di carte prepagate. Il pagamento del vostro soggiorno nella casa vacanze va effettuato sempre attraverso i circuiti che assicurano dei servizi efficienti di assistenza nel caso sorgessero dei problemi.

Per i metodi di pagamento più sicuri per il versamento dell’acconto, ti consigliamo di utilizzare Paypal, che ha delle garanzie contro le truffe e i raggiri. Oppure puoi ricorrere ad altri sistemi di pagamento in modo che sia  tracciabile, ad esempio il bonifico bancario o la tua carta di credito.

Inoltre non procedete con l’invio di denaro immediatamente, ma chiedete sempre la possibilità di pagare inizialmente un acconto per poi saldare il conto della vostra casa vacanze direttamente sul posto. In questo modo vi sarete tutelati dalla possibilità di perdere completamente i vostri soldi.

Leggi anche:  Appartamenti da affittare Firenze

Ricordatevi di richiedete all’inserzionista della vostra casa vacanze tutti i dati di cui avete bisogno per essere certi della sua reale identità e poterli verificare su internet se ha dei “precedenti” come truffa e allo stesso tempo, non svelate nessun vostro dato personale o il vostro numero di conto corrente.

Potete chiedere all’inserzionista anche delle foto aggiuntive della casa vacanze: se non è disposto a mandarti le foto e informazioni aggiuntive di cui hai bisogno, probabilmente ha qualcosa da nascondere e con tutta probabilità potrebbe trattarsi di un truffatore online di case vacanze!

truffe case vacanze

Case vacanze: a chi affidarsi

Se sei il proprietario di un immobile e desideri che i tuoi clienti si sentano protetti e che si fidino del tuo appartamento, puoi affidarti a aziende di property management come Guesthero, che si prendono cura del tuo appartamento e gli garantiscono la massima visibilità dell’annuncio e tutte le garanzie di cui gli ospiti hanno bisogno. Ci prendiamo cura del rapporto con i tuoi ospiti e diamo loro tutte le rassicurazioni utili sulle loro prenotazioni delle loro case vacanze.

Pensiamo a tutti noi! Affida il tuo appartamento a chi di affitti brevi se ne intende, affidati a Guesthero!

Leave A Comment