Truffe casa vacanza: tutelarsi e difendersi - Guesthero

Truffe casa vacanza: tutelarsi e difendersi

Truffe casa vacanza: quali sono

Gli affitti brevi in casa vacanze sono un metodo sempre più in voga per trovare una sistemazione in una nuova città per concedersi una meritata vacanza o per spostasi per i più svariati motivi. Anche in Italia questa metodologia sta prendendo piede e sta diventando un modo perfetto per mettere a reddito un immobile sfitto o che viene usato solo raramente.

Come sempre accade per le cose semplici o in rapida espansione, c’è sempre il rischio di imbattersi in truffe affitti. Ecco qui l’elenco di quelle più comuni in cui il guest può imbattersi.

  • Tra le truffe più innocue, le foto dell’annuncio della casa potrebbero mostrare solo le poche parti buone della casa e ignorare problemi che spingerebbero a evitare la prenotazione;
  • altra possibilità è scoprire solo dopo aver pagato l’importo che l’appartamento non esiste proprio. Cercare una nuova sistemazione comporterà ovviamente costi elevati e soprattutto stress.

truffe casa vacanza

 

Cosa può fare l’host

Il proprietario dell’immobile deve essere consapevole che queste truffe esistono e deve fare in modo che il guest non sospetti della sua sistemazione, altrimenti si lascerà perdere molte prenotazioni.

Requisito fondamentale è usare piattaforme famose e sicure tra cui Booking e Air bnb che garantiscono una certa sicurezza.

Un annuncio ben fatto per Booking e Airbnb assicurerà al viaggiatore di trovarsi di fronte a una casa autentica. La parte più importante sono le fotografie, che devono mostrare la casa nella sua interezza e in modo accurato.

Leggi anche:  Affitti brevi zona via Solari: come scegliere la casa giusta

Attenzione però. Aggiungere troppe informazioni e oggetti presenti nell’annuncio dell’appartamento aumenterà le aspettative del guest. Nel caso non fosse garantito tutto ciò che è promesso questi si potrà appellare ad Airbnb o Booking e potrebbero essere riconosciute sanzioni.

Anche mantenere una buona comunicazione col guest lo renderà più tranquillo di avere di fronte una persona vera e attenta alle esigenze del cliente.

Affitti brevi: cosa si intende

Il metodo dell’affitto breve è stato creato circa dieci anni fa quando due studenti affittarono una stanza della propria casa per un festival. Da qui nasce Air Bed and breakfast, poi trasformato in Airbnb. Subito l’affitto breve è risultato una grande idea, perché si adatta alla perfezione non solo a soggiorni lunghi ma anche a vacanze e soggiorni di breve durata. Infatti l’affitto breve ha una durata che va dalle due alle 29 notti. Il grande vantaggio degli affitti brevi è determinato dalla possibilità di fare prezzi flessibili, basati sulla stagionalità o la presenza di eventi o festival.

Guest e truffe casa vacanza: come tutelarsi

Il guest dovrebbe sempre seguire queste regole per non incorrere in brutte sorprese:

  • Usare piattaforme affidabili che effettuano un controllo della proprietà e impongono un certo livello comunicativo tra il guest e l’host. Le più usate sono ovviamente Airbnb e Booking;
  • da evitare è affidarsi a pagine sui social network o altri siti non specializzati dove è più facile inserire proposte truffaldine;
  • case offerte a prezzi bassissimi in zone notoriamente costose o in periodi di grande richiesta è un chiaro campanello d’allarme che va sempre considerato con attenzione;
  • altro elemento sospetto si ha quando il pagamento avviene usando mezzi difficilmente rintracciabili o con carte prepagate o quando l’intero importo viene richiesto subito. In questi casi è sempre buona cosa tenere traccia di tutti i pagamenti facendo foto e conservando le varie ricevute;
  • attraverso internet è poi possibile verificare le recensioni della casa. In particolare si può provare a cercare nel motore di ricerca il nome della sistemazione seguito da “fraud” o truffa;
  • nel caso peggiore, ovvero se si dovesse finire in una frode, si può ricorrere alla Polizia Postale e di Stato che ha tutti i mezzi a disposizione per aiutare a uscire da questo impiccio. Sarà necessario fornire quante più prove (foto, ricevute, comunicazioni con l’host).
Leggi anche:  Affitti di lusso Milano, dove trovarli?

Guesthero

Vuoi evitare che la tua casa appaia come una truffa online? Affidati a Guesthero, l’esperto degli affitti  brevi! Ci occuperemo personalmente di creare i tuoi annunci in maniera professionale e con l’aggiunta fondamentale dello shooting fotografico. Guesthero si affida ai portali migliori con Airbnb e Booking e si prenderà carico della gestione dell’immobile a 360º.

Cosa aspetti? Dai un’occhiata sul sito!