Tasse mensili per affittare casa per breve tempo - Guesthero

Tasse mensili per affittare casa per breve tempo

Quali sono le tasse mensili da pagare per affittare casa per breve tempo.

Le tasse sull’affitto breve o turistico è regolamentato in modo differente in base alle regole comunali.

Prima di affittare un appartamento per breve tempo è necessario informarsi circa le normative attualmente vigenti in materia di locazione. E’ importante quindi recarsi direttamente all’ufficio preposto del Comune dove è situato l’alloggio, e verificare oltre ai requisiti di licenza anche eventuali tasse mensili o annuali da pagare. Non tutti i Comuni, infatti, seguono un identico regolamento. In linea di massima le tasse da pagare per un affitto breve potrebbero comprendere la tassa di occupazione, l’Iva, e altre come quelle sui servizi, sulle vendite o sulle entrate. Per non incorrere in sanzioni, chi decide di affittare casa per breve tempo, deve anche tenere conto della durata della locazione. Se si opera come proposto sul portale OLET con formula weekend o affitto turistico, la denuncia non è obbligatoria sempre che si tratti di ospiti comunitari e purché non vengano superati i 30 giorni di locazione. Tutti i redditi con locazione turistica devono essere inclusi nella dichiarazione dei redditi e corredati da contratto e annesse ricevute.[n1related i=”0″]

 

Rossella Biasion

 

 

 

Comments are closed.