Tassa di soggiorno Padova: quanto costa - Guesthero free web hit counter

Tassa di soggiorno Padova: introdotta nel 2011 è stata modificata recentemente, di seguito le tariffe per ogni persona per notte riferite a tutte le strutture ricettive alberghiere ed extra-alberghiere.

CHE COSA E’

La tassa di soggiorno Padova, è un imposta che viene applicata dal comune ad ogni pernottamento e vale per un massimo di 5 notti al mese per persona. Il turista pagherà l’imposta direttamente alla struttura ospitante che poi provvederà a versare l’importo al Comune di Padova.
[n1related i=”0″]

CHI NE E’ ESENTE

Sono esenti dal pagamento della tassa di soggiorno a Padova:
1. I residenti a Padova;
2. I minori entro il sedicesimo anno di età;
3. Coloro che pernottano negli ostelli o in strutture di proprietà del Comune di Padova;
4. I malati che devono effettuare terapie presso strutture sanitarie che si trovano nel territorio comunale e un eventuale accompagnatore;
5. Coloro che assistono i malati;
6. I genitori o delegati che assistono i minori di 18 anni presso strutture sanitarie che si trovano nel territorio comunale;
7. I portatori di handicap non autosufficienti, con idonea certificazione medica, e il loro accompagnatore;
8. Gli autisti di pullman e gli accompagnatori turistici che assistono gruppi organizzati dalle agenzie di viaggi e turismo (uno ogni 25 partecipanti);
9. Gli appartenenti alle Forze Armate, alla Polizia Statale e Locale ed al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco che soggiornino per esigenze di servizio;

Leggi anche:  Verona affitti casa vacanze: consigli per i proprietari
TARIFFE DELLA TASSA DI SOGGIORNO PADOVA CLASSIFICATE

Il comune di Padova ha di recente modificato gli importi della tassa di soggiorno che viene addebitata a coloro che alloggiano nelle strutture ricettive (alberghiere ed extra-alberghiere) situate nel territorio del Comune, con la deliberazione 22 del 18 gennaio 2016. La tassa di soggiorno a Padova varia a seconda della struttura ricettiva alberghiera o extra-alberghiera. La tariffa varia da un minimo di € 0,95 fino ad un massimo di € 2,85 per le strutture alberghiere di lusso.

Strutture ricettive
Art . 22-23  L.R.V. 33/2002
Classificazione Tassa di soggiorno Padova per persona e a notte 
fino ad un massimo di cinque consecutivi
Hotel e Alberghi Quattro stelle e superiori €  2,85
Tre stelle €  1,90
Due stelle €  1,40
Una stella €  0,95
Alberghi o Hotel  – Albergo diffuso Cinque stelle/ quattro stelle € 2,85
Tre stelle € 1,90
Due stelle € 1,40
Una stella € 0,95
Villaggio albergo Quattro stelle € 2,85
Tre stelle € 1,90
Due stelle € 1,40
Residenze turistico – Alberghiere              Quattro stelle € 2,85
Tre stelle € 1,90
Due stelle € 1,40
Tassa di soggiorno in strutture ricettive extra-alberghiere
Strutture ricettive complementari 
Art. 27 L.R. n. 11/14.06.2013 e DGR 419/31.03.2015
Classificazione  Tassa di soggiorno Padova per persona e a notte 
fino ad un massimo di cinque consecutivi
Alloggi Turistici 2 leoni € 0,95
3 leoni € 0,95
4 leoni € 0,95
5 leoni € 0,95
Case per Vacanze 2 leoni € 0,95
3 leoni € 0,95
4 leoni € 0,95
Unità abitative ammobiliate ad uso turistico 2 leoni € 0,95
3 leoni € 0,95
4 leoni € 0,95
5 leoni € 0,95
Bed & Breakfast 2 leoni € 0,95
3 leoni € 0,95
4 leoni € 0,95
5 leoni € 0,95
Camping e Villaggi turistici 1 stella € 0,95
2 stella € 0,95
3 stella € 0,95
4 stella € 0,95
5 stella € 0,95
Leggi anche:  Requisiti per la gestione di immobili conto terzi
Tassa di soggiorno in strutture ricettive complementari
 Strutture ricettive (Art. 27 bis L.R. n. 11/14.06.2013 e L.R. n. 45/30.12.2014, L.R. n. 28/10.08.2012 e n. 35/24.12.2013 ) Tassa di soggiorno Padova per persona e a notte 
Attività agrituristiche € 1,40
Locazioni Turistiche (senza alcun servizio agli ospiti) € 0,95
MODALITA’ DI VERSAMENTO DELLA TASSA DI SOGGIORNO A PADOVA

La struttura ricettiva alberghiera o extra-alberghiera dovrà versare il corrispettivo della tassa di soggiorno al Comune di Padova, potendo scegliere tra una delle modalità di seguito riportate.

  1. Recandosi alla Tesoreria Comunale presso la Cassa di Risparmio del Veneto in corso Garibaldi 22 o presso una qualsiasi filiale della Cassa di Risparmio del Veneto
  2. Emettendo un Bonifico bancario presso qualsiasi banca
  3. Attraverso un Bonifico Bancario su conto corrente postale
  4. Con un versamento su conto corrente postale

Fonte: Comune di Padova

Se hai una struttura e vuoi affittare a Verona contatta Guesthero , siamo il servizio che ti permetterà di trarre il massimo beneficio economico senza doverti occupare direttamente dell’immobile, affidando la gestione a dei professionisti specializzati che lo renderanno non solo il più attraente e confortevole possibile per gli ospiti ma economicamente performante per l’host.

 

Comments are closed.