Stanze in affitto: perchè affittare ad universitari - Guesthero

Stanze in affitto: perchè affittare ad universitari

Stanze in affitto: le stanze singole sono le più richieste tra i giovani che cercano un alloggio per iniziare o per continuare i propri studi universitari. Perchè conviene affittare ad universitari con contratti di medio periodo? Andiamo ad approfondire le ragioni.

Stanze in affitto: perchè sono più redditizie

Iniziamo dalle basi, un appartamento affittato per intero con un contratto standard 4+4, avrà un canone fisso che non potrà essere cambiato, quindi aumentato fino alla scadenza del contratto. Capiamo bene che in città come Milano, Torino, Bologna, Roma ma non solo, questo significa sacrificare il suo rendimento. I prezzi infatti tendono ad aumentare anno per anno a causa della grande richiesta.

Soprattutto per quanto riguarda appartamenti di ampie metrature, usualmente poco richiesti da coppie o single, la redditività aumenta considerevolmente se affittati a studenti. Chiaramente bisogna tenere in considerazione anche altri fattori come la vicinanza ad università o mezzi pubblici ed il loro arredamento. Le stanze dovranno essere fornite di scrivania e sedia, per permettere lo studio a casa, e la connessione internet diventa imprescindibile.

Stanze in affitto: i prezzi città per città

Andiamo dritti al sodo, quanto si può guadagnare affittando a studenti? La risposta non è univoca, tante sono infatti le discriminanti, a partire dalla città. Milano è in cima per i prezzi di una stanza singola, che oscillano tra i 550 ed i 700 euro al mese. In seconda posizione troviamo Roma e Firenze, dove i prezzi medi sono rispettivamente 440 e 400 euro. Per quanto riguarda Torino e Bologna siamo sui 350 e 360 euro al mese rispettivamente. Chiaramente stiamo parlando di prezzi medi, più la casa si avvicina all’università ed è stanze in affittospaziosa, più questi tendono a salire.

Le richieste degli studenti

Le richieste maggiormente sollecitate dagli studenti di tutta Italia sono: la disponibilità di una cucina abitabile, fondamentale per la socializzazione. Basta un tavolo con qualche sedia ed il gioco è fatto. Altra richiesta è la presenza di arredamenti moderni e funzionali e la vicinanza a punti di interesse tra cui università, locali, accesso ai mezzi di trasporto.

La gestione di appartamenti universitari

La gestione di appartamenti universitari è particolare. Richiede più impegno rispetto ad un affitto a lungo termine ma, come abbiamo visto, è anche maggiormente redditizia. Il proprietario dovrà occuparsi di identificare gli studenti, facendo spesso una selezione, capire la durata che ogni studente richiede, l’ideale sarebbe trovare studenti che richiedono durate simili in modo da facilitarne la gestione. Altri compiti del proprietario comprendono in primis la scrittura del contratto di locazione, che andrà redatto in maniera completa per evitare fraintendimenti ed assicurarsi che pagamento da parte degli studenti sia regolare. La manutenzione straordinaria è inoltre a carico del proprietario, che dovrà sostituire elettrodomestici non funzionanti a causa di normale usura ed assicurarsi che tutto funzioni al meglio.

Affidare l’appartamento al Property Manager: Guesthero

Molti proprietari con appartamenti in città universitarie, scelgono di affidare i propri appartamenti a property manager come Guesthero. Le ragioni? Innanzitutto una gestione completa e senza stress, comprensiva di tutto in secondo luogo la massimizzazione dei rendimenti. Grazie a Guesthero, il proprietario non avrà contatti direttamente con i singoli studenti ma esclusivamente con il property manager che si occuperà della gestione dei prezzi delle camere in base alla richiesta e di ottimizzare l’occupazione dell’appartamento.