Sharing economy: home sharing Italia

La sharing economy si sta diffondendo a vista d’occhio negli ultimi tempi. Ormai è sulla bocca di tutti, ma forse non hai ancora ben capito di che cosa si tratta. Scopri insieme a Guesthero cos’è la sharing economy e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi.

Sharing economy: cos’è?

Spesso, su giornali, per radio o in tv, capita di sentire l’espressione “sharing economy”. Ma che cos’è la sharing economy? Come funziona? E, soprattutto, quali sono i suoi vantaggi e svantaggi? Cerchiamo di scoprirlo insieme.

L’espressione “sharing economy” significa letteralmente “economia condivisa” e si riferisce a tutte quelle società come Airbnb, MonkeyParking, Uber e simili che permettono la condivisione di beni e servizi tra utenti.

Nel caso di Uber, per esempio, un utente mette a disposizione la sua auto per dare un passaggio ad un altro utente mentre, nel caso più famoso di Airbnb, proprietari di case, barche, ville etc. mettono a disposizione i propri immobili per affitti brevi.

I vantaggi e svantaggi della sharing economy

I vantaggi principali della sharing economy sono quindi dati dal rapporto diretto tra persone, aspetto che permette di abbattere significativamente i prezzi di beni o servizi.

Altro vantaggio è che spesso le società di sharing economy hanno delle applicazioni per smartphone molto efficienti, garantendo quindi un rapporto interattivo H24 e un servizio di cui si può usufruire in ogni luogo e momento della giornata.

D’altro canto però, gli svantaggi sono dati dal fatto che, proprio in virtù della mancanza di intermediazioni o controlli esterni, il rischio di truffe o servizi inadatti e non corrispondenti agli annunci è molto elevato.

Leggi anche:  Svendita appartamenti: investimenti immobiliari in salita

sharing economy

Pensiamo, ad esempio, a case che vengono messe in affitto su airbnb che non corrispondono all’annuncio dato. Una soluzione, in questo caso, potrebbe essere quella di scegliere solo i proprietari i cui annunci e i cui immobili vengono gestiti da società di intermediazione.

Questo tipo di società cura tutte le fasi di gestione di un immobile in affitto breve. Le mansioni vanno dall’aggiornamento del profilo del proprietario, alla supervisione della pulizia, al check in e check out, alla comunicazione con gli affittuari. Scegliendo annunci di proprietari che si rivolgono a tali società, si ha quindi maggior garanzia sulla correttezza e autenticità di quanto descritto nell’annuncio.

In generale possiamo dire che gli svantaggi della sharing economy attengono principalmente alla fiducia e alla correttezza tra utenti. Viceversa, i vantaggi sono legati a risparmio di tempo, di soldi. Nel caso ad esempio di piattaforme come Uber, di possibilità di ridurre l’inquinamento grazie ad una mobilità condivisa. La sharing economy rappresenta dunque una risorsa importante, destinata a crescere e a svilupparsi nei prossimi anni.

Home sharing

L’home sharing è una forma di condivisione che riguarda la casa, come è facile dedurre dal nome stesso. Si tratta di quei casi in cui una casa viene condivisa da più inquilini. Tale formula si può applicare anche agli affitti brevi.

Esistono formule in cui il proprietario è presente in casa, come nelle Guest House, che sono una tipologia di bed&breakefast. In alternativa esistono casi in cui il proprietario decida per motivi personali di rimanere nella casa che sceglie di affittare senza fornire servizi aggiuntivi. In altri casi può accadere anche che la casa venga condivisa tra più ospiti allo stesso tempo.

Leggi anche:  Affitti brevi illegali: come combatterli

In tutti i casi si tratta chiaramente di formule di condivisone che portano grandi vantaggi ai proprietari. Infatti, il segmento degli affitti brevi è in forte crescita in Italia.

Affitti brevi

Se sei il proprietario di un appartamento sfitto, potresti sfruttare la sua potenziale redditività adibendolo ad affitti brevi. In questo modo potrai applicarvi un prezzo dinamico che ti permetta di massimizzare i guadagni a seconda del periodo dell’anno, delle festività e degli eventi.