Siti degli annunci di affitti brevi simili Airbnb - Guesthero

Siti simili a Airbnb: servizi offerti

Sono sempre più numerosi i siti simili a Airbnb, specializzati nel trattare affitti a breve termine.

E’ innegabile: l’incremento delle case date in locazione con il sistema degli affitti brevi, negli ultimi anni è cresciuto davvero a dismisura. A provarlo sono la nascita di diversi portali specializzati, siti simili a Airbnb in grado di offrire un servizio di interazione tra domande e offerte. Oltre che i servizi Airbnb, anche per molti di questi siti  la gestione degli host è affidata a Guesthero.
[n1related i=”0″] Sia che si tratti di una vacanza o di un viaggio di lavoro, questo tipo di portali specializzati nel trattare affitti brevi, mettono a disposizione la loro piattaforma garantendo un servizio di assistenza a host (colui che affitta) e guest (ospite). Gli utenti, potranno in questo modo verificare direttamente il grado di affidabilità di quanto proposto, attraverso recensioni scritte direttamente da altri ospiti, oltre che da profili dettagliati.

Questo al fine di evitare qualsiasi tipo di frode, così come avviene per il sistema di pagamento da parte degli ospiti che viene effettuato sempre e solo attraverso transazioni sicure e tracciabili. Sono molti i siti che offrono un servizio simili ai servizi Airbnb, come la gestione Airbnb delle offerte e delle domande.

Vediamone alcuni.

wimdu.it: si tratta di un concorrente che sta imparando molto dall’esperienza di Airbnb nella gestione affitti brevi, infatti potrete constatare che funziona e opera in modo simile al re del settore, ricalcandone pure la grafica. Permette di proporre al mercato degli affitti brevi il proprio immobile o anche solo parti dello stesso: sia che voi abbiate un monolocale, un bilocale,o un trilocale o un’intera villa, ma anche solamente una camera sfitta o che è in disuso, potrete pubblicare un vostro annuncio. Wimdu segue l’approccio di Airbnb pure nelle recensioni: permette, infatti, che l’esperienza abitativa venga recensita da chi l’ha provata, così da dissuadere chi sta per accettare un’occasione non molto buona o una vera e propria fregatura.

tipping.com: il migliore tra i siti simili a Airbnb . Contiene milioni di annunci di case o stanze. Puoi listare la tua casa ovunque nel mondo comodamente da casa tua. Ti si apriranno tutte le potenzialità di una clientela da tutto il mondo, permettendoti di sfruttare al meglio il tuo immobile e di trarne profitto.

Leggi anche:  Dove comprare casa a Roma: consigli per investimenti

Questo sito permette alle persone interessate a una stanza o a una casa di cercare fra tantissime offerte per scegliere la migliore, mentre un proprietario di casa potrà gestire tramite la piattaforma web tutte le offerte da persone interessate.

kidandcoe.com: il sito perfetto per chi ha famiglia e vuole fare una vacanza con i propri figli e cerca una casa che sia adatta dei bambini. Infatti, Kid&Coe vi permetterà di cercare tra case generose in fatto di spazio e numero di camere, adatte a chi porta con sè un nucleo familiare numeroso. Il numero delle case offerte è relativamente ridotto, circa 500, ma può essere un buon punto d’arrivo per chi volesse trovare un’occasione dove alloggiare in un ambiente familiare pure stando in relax.

homeaway.com: la competizione per il podio dei siti per la gestione affitti brevi si fa sempre più dura e si aggiungono nuovi concorrenti che tentano di scalzare Airbnb dal suo trono. Fra i siti simili a Airbnb, Homeaway è quello che è cresciuto di più tra i nuovi concorrenti.
Conviene listare anche qui il proprio appartamento.Potete cercare case vacanze in giro per il mondo fra proprietari privati che affittano i loro appartamenti.
Potete prenotare o affittare facilmente, infatti è stato ottimizzato affinché sia molto semplice da usare.

vrbo.com: fra i primi competitor dei servizi airbnb. Prevede spazi online per poter inserire i vostri annunci. Molto usato per le case vacanze ed è anche molto apprezzato dai viaggiatori di tutto il mondo.

Perfectplaces.com: Se volete unire le potenzialità della ricerca su internet alla ricerca di un posto dove stare, ecco a voi  un’altra risorsa mondiale per l’affitto di proprietà private.

9flats.com: Immaginate di trovarvi fuori casa solo per un breve periodo di tempo e non volete andare in un albergo, ma volete vivere al 100% l’esperienza di un soggiorno come le persone del luogo. 9flats.com è quello che fa per voi : si tratta di una comunità privata per l’affitto a breve termine e per lo scambio di appartamenti.

Leggi anche:  Cosa bisogna lasciare in una casa in affitto

vacationrentals.com: fa parte dei siti del gruppo Home Away. E’ un’altra piattaforma per i proprietari di casa.

housetrip.it: se state cercando un’abitazione intera e non singole camere, con Housetrip avrete l’imbarazzo della scelta. Sono presenti nel database circa 350 località, tra le quali potrete spulciare le offerte e scegliere quelle a voi più congeniali. Il sito ha anche sviluppato un’applicazione che si chiama ” HouseTrip for Hosts”. In questo sito, la commissione viene integrata nel prezzo di colui che prenota la casa, si aggira tra un decimo e un quinto del prezzo ma mettere un annuncio sul sito è gratis.

couchsurfing.com :  Volete essere ospiti gratis di persone di tutto il mondo e , oltretutto, non dover pagare nulla? Sembra impossibile ma non lo è. Adesso l’ospitalità non si paga con il couchsurfing a cui è dedicata l’omonimo sito internet. Il meccanismo è semplice e tutto è basato sull’ospitalità reciproca. Non è un competitor diretto dei servizi airbnb ma è un ottimo sito per i vostri spostamenti.

E’ un bene che ci siano tanti competitors?

Come insegnano i principi dell’economia, la competizione su ogni mercato porta a una diminuzione dei prezzi e a un continuo miglioramento dell’offerta per venire incontro ai clienti e cercare di sottrarli alla concorrenza. Per questo un nuovo sito internet che si occupi di questo campo può essere visto come un’opportunità.

E’ vero che chi viene da un certo percorso, è conosciuto sul mercato e ha già dimostrato il valore del proprio servizio e la propria professionalità può rappresentare una garanzia per il consumatore che voglia andare sul sicuro, ma è anche vero che con un pizzico di attenzione, si può navigare tra il “mare magnum” delle offerte presenti su siti simili a Airbnb e con un pò di fortuna, trovare un’opportunità che possa soddisfare sia un cliente esigente che un proprietario che voglia ottenere un buon profitto dal proprio immobile.

Se vuoi un aiuto da dei professionisti del settore gestione di affitti brevi, contattaci su Guesthero.

Comments are closed.