Risoluzione contratto locazione cedolare secca: come fare - Guesthero

Risoluzione contratto locazione cedolare secca: come fare

La risoluzione contratto locazione cedolare secca è una procedura che ogni anno perseguita numerosi proprietari di immobile. Infatti, la cedolare secca è un tipo di regime fiscale che ultimamente ha guadagnato una forte popolarità grazie ai suoi vantaggi in termini di tassazione.

Contratto con cedolare secca, come funziona

La cedolare secca è fondamentalmente un regime di tassazione sostitutivo all’IRPEF, dove, invece di incrementare il reddito complessivo, i redditi da immobile come gli affitti vengono tassati a parte con un’aliquota più vantaggiosa.

Questa aliquota può ammontare al 10% quando si applica a contratti di locazione a canone concordato 3+2, solo nei comuni con carenza di soluzioni abitative, alta densità abitativa individuata dal Cipe e nei comuni colpiti da calamità naturali. Inoltre l’aliquota del 10% si può applicare anche ai contratti di affitto per studenti fuori sede e per contratti transitori inferiori ai 18 mesi.

La seconda aliquota per la cedolare secca è del 21% ed è applicata a tutti i contratti di locazione a canone libero.

Risoluzione contratto locazione cedolare secca, classificazioni

Nonostante i numerosi vantaggi che porta è sempre possibile che sorga la necessità di scindere il contratto di locazione. La procedura per questo tipo di contratto è diversa dalle procedure standard. I proprietari devono essere ben informati sulle possibilità che riguardano questo aspetto, poiché sia loro che gli inquilini possono optare per questa procedura. Entrambi gli attori possono scegliere di interrompere in modo anticipato il contratto e in questo caso si parla di Risoluzione contratto locazione cedolare secca in ogni momento. Questa non però l’unico caso di interruzione, infatti esistono anche due ulteriori possibilità:

  • Cessione del contratto di locazione. quando una nuova persona o ente sostituisce il proprietario dell’immobile o il locatore nel contratto
  • Proroga del contratto. Quando il contratto si prolunga oltre la sua durata naturale.

 Risoluzione contratto locazione cedolare secca, i passaggi da seguire

Dopo la notifica della disdetta entro i limiti imposti dal contratto, si deve procedere con la segnalazione della risoluzione contratto locazione cedolare secca presso l’ente competente, ovvero l’agenzia delle entrate. Questa segnalazione, al contrario della registrazione del contratto, non può avvenire online, ma va fatta fisicamente presso uno dei loro uffici.

Recandosi si devono portare con se alcuni documenti:

  • Il Modello 69, un modello RLI che va compilato preventivamente in tutte le sue parti apponendo una spunta alla casella “Risoluzione”

Optando per il regime di cedolare secca non sarà prevista l’imposta di registro dal valore di 67 euro ma ci verrà comunque rilasciata una ricevuta per l’avvenuta consegna.

In caso di impossibilità di recarsi fisicamente esistono alcune alternative:

  • PEC, se l’agenzia dispone di posta elettronica certificata di può mandare il modello con questo mezzo
  • Rivolgersi ad una figura professionale come Guesthero
  • Tramite Raccomandata

I costi della Risoluzione

Per comunicare l’effettiva risoluzione contratto locazione cedolare secca si hanno 30 giorni, dopo i quali scattano una serie di provvedimenti pecuniari. Se il ritardo non è superiore ad ulteriori 30 giorni si dovrà versare una penale di 50 euro. Se invece il ritardo sarà superiore ai 30 la sanzione sarà di 100 euro

Il Ruolo di Guesthero

Il business degli affitti è da sempre un’opportunità di rendita per migliaia di proprietari di immobili. Ma difficilmente questa rendita è massimizzata: pricing errati, inquilini non consoni, opportunità non colte possono incidere notevolmente sui guadagni. Guesthero è un property manager che si occuperà di ogni aspetto legato all’affitto del tuo immobile, dalla creazione dell’annuncio fino alla gestione ospiti, ci occuperemo di ogni aspetto burocratico e legale. Troveremo noi gli inquilini più adatti e le formule d’affitto migliori, tu dovrai preoccuparti solo di come goderti la tua rendita