Regole per affittare il proprio appartamento - Guesthero

Regole per affittare il proprio appartamento

Possiedi un appartamento e hai intenzione di affittarlo? Sei nel posto giusto! In brevi passaggi ti indicherò le fondamentali regole per affittare il tuo appartamento.

Normative legali da seguire

Per affittare il proprio appartamento è necessario che questo sia a norma e ciò significa che:

  • sull’immobile non devono gravare delle ipoteche 
  • gli elettrodomestici devono essere funzionanti
  • deve esserci una certificazione energetica 
  • gli impianti devono essere a norma 

Regole per affittare il proprio appartamentoDopo la legge di Stabilità del 2016 è il proprietario di casa colui che ha l’obbligo di presentare la registrazione del contratto dell’appartamento presso l’Agenzia delle Entrate e questo avviene non oltre i 30 giorni dopo l’avvenuta firma da parte del locatore e degli affittuari. L’Agenzia delle Entrate richiede: due copie cartacee del contratto con le apposite firme originali, la dichiarazione di pagamento, modello 69 e le marche da bollo da 16 euro. Non oltre i 60 giorni dopo la registrazione, invece, bisogna comunicare l’adempimento della registrazione e questa cosa può essere fatta tramite PEC o raccomandata.

Firma e contratto

Innanzitutto, per affittare il proprio appartamento è necessario trovare gli inquilini, dopo di che si passa alla firma di entrambe le parti. Il locatore deve presentare il suo codice fiscale, la sua carta d’identità, la piantina dell’immobile e la certificazione energetica. L’inquilino, invece, deve presentare i propri documenti (carta d’identità, codice fiscale) e la busta paga dei genitori se studente. Una volta dopo aver seguito tutti questi passaggi si passa alla registrazione del contratto, che come detto prima, va fatta all’Agenzia delle Entrate.

Leggi anche:  Come trovare annunci seri per affitti Venezia

Imposte

Ci sono due possibilità di scelta di pagamento:

  1. Regime di tassazione ordinaria: scegliendo questa opzione, le spese di registrazione sono a carico sia del locatore che dell’inquilino, MA in caso di mancato pagamento sarà il proprietario di casa a rimetterci.
  2. Cedolare secca

Seguire regole per affittare il proprio appartamento conviene?

Ovviamente seguendo le regole per affittare il proprio appartamento (che sono state descritte prima) la risposta a questa domanda è molto semplice: si! Una volta dopo aver compreso le prime regole è necessario anche notare quanto effettivamente convenga affittare il proprio appartamento. Un canone mensile assicurato è una cosa molto positiva dato che il mercato immobiliare è particolarmente favorevole. Unica cosa su cui bisogna stare attenti è la scelta degli inquilini, in quanto comunque avere delle garanzie (che possano essere la busta paga dei genitori o dello stesso inquilino) aiutano il locatore ad avere un’idea della situazione economica della persona con cui avrà a che fare.

Guesthero

Noi di Guesthero  possiamo aiutarti con le regole per l’affitto del tuo appartamento e non avrai alcun tipo di problema nel farlo. Specializzata negli affitti brevi, Guesthero si occupa di ogni tipo di aspetto, in modo da facilitare al proprietario di casa le faccende affittuarie. Contattaci per saperne di più! Siamo a disposizione per qualsiasi chiarimento. A volte per essere diversi basta solo un click!