Regime fiscale affitti brevi: normativa - Guesthero free web hit counter

Regime fiscale affitti brevi: gli affitti a breve termine sono soggetti al regime fiscale sostitutivo della cedolare secca. La possibilità di applicazione della cedolare secca è regolata dal Decreto Legge 50/2017 che, dal primo Giugno 2017, ha previsto nuovi obblighi per gli intermediari. Vediamo le specificità del regime fiscale applicato agli affitti brevi e la relativa normativa.

Regime fiscale affitti brevi

Come detto in precedenza dal 1 giugno 2017 è stata introdotta la normativa fiscale apposita per le locazioni a breve termine. Secondo la normativa il regime fiscale della cedolare secca è applicabile al reddito prodotto da locazioni con determinate caratteristiche:

  • La locazione deve riguardare immobili ad uso abitativo
  • L’immobile deve essere situato in Italia
  • La durata della locazione non deve superare i 30 giorni
  • Il contratto di locazione deve essere stipulato da persone fisiche al di fuori dell’esercizio di attività di impresa

Vediamo quali sono le caratteristiche del regime fiscale della cedolare secca e le regole di applicazione previste dalla normativa.

Cedolare secca che cos’è

La cedolare secca è un regime fiscale sostitutivo che si applica al reddito prodotto dalle locazioni brevi. Qualora i contribuenti rientrino in determinate categorie, possono scegliere se applicare la cedolare secca in alternativa al regime ordinario. Il pagamento della cedolare andrà a sostituire, se applicata,  l’applicazione sul reddito di:

  • Irpef e addizionali regionali e comunali
  • Imposta di registro (compresa quella sulla risoluzione e sulle proroghe del contratto di locazione)
  • Imposta di bollo (compresa quella, se dovuta, sulla risoluzione e sulle proroghe)
Leggi anche:  Guida alla gestione case: Milano e provincia

Cedolare secca Normativa

L’Agenzia delle entrate ha provveduto con la circolare 24/E del 12 ottobre 2017 a chiarire la normativa applicabile agli affitti a breve termine. Nello specifico la normativa ha previsto:

  • la possibilità per le locazioni brevi di usufruire del regime della cedolare secca
  • che se i contratti di locazione breve sono stati conclusi con l’intervento di soggetti che esercitano attività di intermediazione immobiliare, anche attraverso la gestione di portali on-line, i canoni di locazione sono assoggettati ad una ritenuta del 21% se tali soggetti intervengono anche nel pagamento o incassano i canoni o i corrispettivi derivanti dai contratti di locazione breve.

Cedolare secca come funziona

Come funziona la cedolare secca? La cosiddetta tassa Airbnb prevede il rispetto di una serie di obblighi. Come detto in precedenza, questi valgono anche per gli intermediari immobiliari, cioè coloro che intervengono tra proprietario e ospite, mettendoli in contatto per la stipula del contratto, anche attraverso portali telematici come Airbnb. Infatti, questi ultimi sono tenuti a:

  • Comunicare all’Agenzia delle Entrate i dati relativi ai contratto di locazione stipulati;
  • Versare la ritenuta del 21% sul totale e certificare l’avvenuto versamento.

Se possiedi un appartamento sfitto o inutilizzato che desideri affittare tramite la formula degli affitti brevi rivolgiti agli esperti di Guesthero!

Affidati ai consigli di Guesthero

Siamo una società specializzata nella gestione di affitti a breve termine e, con il nostro expertise nel settore, siamo riusciti a garantire ai nostri clienti un rendimento mediamente maggiore del 50% rispetto agli affitti classici.

Tra i nostri servizi un pacchetto di gestione standard e un pacchetto di gestione all inclusive;

Pacchetto standard

Il pacchetto di gestione standard si riferisce alla gestione online dell’appartamento in affitto breve e comprende i seguenti servizi:

  • Creazione annunci su Airbnb e Booking
  • Gestione prenotazioni e pagamenti
  • Messaggistica con l’ospite
  • Gestione recensioni
Leggi anche:  Quadrilatero Moda Milano - brevi soggiorni all'insegna dello shopping

Pacchetto all-inclusive

Oltre ai servizi del pacchetto standard, nel pacchetto all-inclusive sono compresi:

Valutazione dell’immobile

Per cominciare ad affittare casa con la formula degli affitti brevi è opportuno fare una valutazione dell’immobile da un esperto, il quale verificherà la funzionalità della casa e fornirà una consulenza. Contattaci per una valutazione del tuo immobile.

Comments are closed.