Referenza affitto: cos'è e a chi chiederla - Guesthero

Daresti mai in affitto un immobile a te caro ad una persona che non possiede nessuna referenza affitto? Affitteresti il tuo appartamento o la tua casa ad una persona che non riesce a pagare il canone? o ad una persona che non ha una buona reputazione?

Ognuno di noi cerca di tutelarsi. Questo avviene anche nel momento in cui si cerca un affittuario per il proprio immobile. Per questo motivo, la referenza affito fa parte dei documenti necessari da presentare.

In questo articolo cercheremo di spiegare cosa sono le referenze affitto e a cosa servono.

Referenza affitto: cos’è

referenza affitto

Colui che è referenziato, cioè colui che possiede una referenza è in grado di dimostrare di riuscire a prendersi le proprie responsabilità. Nel caso dell’affitto, si parla di responsalbità nel termine di pagare regolarmente il canone e dunque essere in grado di gestire il proprio portafoglio così da possedere sempre dei fondi finalizzati al pagamento dell’affitto. Inoltre, si deve rassicurare il proprietario di casa anche da un punto di vista umano. È necessario far comprendere al locatore che la casa o l’immobile verrà trattata e curata come se fosse casa propria. Essa non verrà danneggiata.  Non si avrà nessuna problematica con i coinquilini o con coloro che vivono nello stesso condominio.

Affitto solo referenziati

Spesso su un annuncio affittasi troviamo di seguito anche questa dicitura: solo referenziati. Significa che il proprietario di casa vuole essere sicuro della serietà della persona che vivrà nella sua casa. Le informazioni richieste più comuni per la referenza affitto sono che tipo di persona sei, quanto si guadagna, se si ha mai avuto problemi con la giustizia, con i condomini o con altri padroni di casa in passato.

Leggi anche:  Airbnb vantaggi rispetto hotel

Si tratta, di una richiesta di documenti che possano attestare le tue qualità personali ed economiche.

Referenza affitto a chi chiedere

È sempre meglio chiedere al locatore quali documenti sono necessari in modo tale da essere preso in considerazione come affittuario dell’immobile. È bene capire cosa cerca il locatore. Anche la busta paga e il contratto di lavoro possono essere richieste.

Ex proprietario di casa

Una tipologia di referenza perfetta per chi sta cambiando casa perché per esempio si posta in un’atra città per lavoro e dunque si trasferisce, è la referenza scritta dal proprio ex padrone di casa. Essa va ad attestare la correttezza del conduttore. La referenza affitto può essere strutturata come una sorta di lettera. Occorre la descrizione dell’immobile affittato, il periodo di tempo e il numero di registrazione del contratto d’affitto così che il nuovo locatore capisca che quella referenza affitto sia vera.

Per comprendere come registrare il proprio contratto d’affitto, leggi questo nostro articolo!

Datore di lavoro

Spesso anche i datori di lavoro possono scrivere una lettera di referenza affitto in cui viene specificato il proprio ruolo ricoperto e la qualifica personale così da non dover dare dati sul proprio reddito, ma certificare comunque il proprio stato lavorativo.

Referenza affitto fac simili

Dopo aver inserito i proprio dati personali in modo che sia possibile indentificarsi, si inseriscono i dati del proprio proprietario della ex casa. Successivamente si aggiunge il corpo della referenza con un testo che cita:

Nel corso del suddetto rapporto di locazione, il conduttore si è sempre comportato correttamente, non contravvenendo mai agli impegni presi. Si è distinto per essere un condomino modello, rispettando il regolamento e i vicini di casa. Ha sempre corrisposto il canone concordato e gli oneri accessori con puntualità.

Infine,  la referenza è conclusa quando viene apposta la firma con la data e il luogo in cui essa viene firmata.

Leggi anche:  Garanzia host e Protezione: differenze

Rivolgiti ad un esperto

Capiamo bene che è importante inserire nella propria casa qualcuno di affidabile che ci faccia sentire tranquilli anche se l’affitto di breve durata. Per questo motivo ti consigliamo di rivolgerti sempre ad un esperto che sappia scegliere con te e sappia riconoscere soprattutto i documenti idonei per la scelta.

Guesthero

Guesthero si occupa della gestione di appartamenti a medio e breve termine. Se possiedi un appartamento a Milano o in altre città italiane, affidalo a Guesthero. Grazie alla nostra gestione sarete accompagnati passo per passo nella procedura di affitto e nella scelta degli affittuari. Richiedi maggiori informazioni, noi provvederemo ad affittare casa in sicurezza. A volte per essere diversi dagli altri basta solo un click!