Recensioni negative su Airbnb: come evitarle

Recensioni negative su Airbnb: come evitarle

Guida di un Host per il sistema di recensioni di Airbnb

Airbnb è una community che permette di affittare la propria casa o una stanza per un breve periodo. Quando una persona decide di mettere in affitto il proprio immobile sente il bisogno di assicurarsi che i futuri ospiti siano persone a modo. Tuttavia non è facile farsi un’idea su una persona da una foto, per questo Airbnb dà la possibilità ai proprietari di fare recensioni sugli ospiti. Grazie a questa opzione è possibile evitare di ospitare persone sgradevoli.
[n1related i=”0″] Con il sito di Airbnb e con l’app collegata come l’unica piattaforma per la comunicazione e la scelta degli ospiti, è una grande richiesta di una risorsa all’interno della piattaforma su cui gli utenti possono contare per prendere decisioni.

L’incentivo è reciproco, come gli ospiti stanno inoltre cercando di dimostrare la loro affidabilità agli host di destinazione sia a stabilirsi su un Airbnb sicuro ricco di inserzioni. Inoltre, scrivendo che una recensione per un ospite serve come un buon promemoria per loro e quindi a restituire il favore, che può aiutare il proprio host a migliorare ottenendo più prenotazioni.

Per mantenere l’onestà e garantire che non ci siano recensioni negative, Airbnb ora pubblica solo recensioni dopo essere state presentate copie sia dell’ospite e l’ospite.

Se si inviala l’opinione prima che lo facciano i vostri ospiti, ti verrà dato una finestra di 48 ore di margine di manovra per eventuali modifiche dell’ultimo minuto.

Cosa accade dopo la pubblicazione recensione

Dopo la pubblicazione, il proprietario avrà un periodo di due settimane per rispondere alla recensione. Le risposte possono variare da un semplice riconoscimento, a un “grazie”, ad una spiegazione per recensioni negative. Ma tenete a mente tutto ciò che viene scritto – sia recensioni e risposte.

Leggi anche:  Affitti temporanei Milano: breve termine

Recensioni possono essere utili sia per i proprietari che per gli ospiti. Il proprietario può vedere il feedback dato all’ospite che gli ha inviato la richiesta di prenotazione, quindi può decidere se accettarla o meno. Questo è un grande vantaggio perché gli dà la possibilità di evitare persone sgradevoli.

L’ospite, grazie alla recensioni, può avere informazioni utili sulle caratteristiche dell’appartamento, in particolare può conoscere i vantaggi e gli svantaggi riscontrati da altri ospiti. Questo lo aiuta a fare una scelta consapevole.

 

La nostra guida per scrivere recensioni su Airbnb

Se non sapete da  dove cominciare, potete dare un’occhiata a ciò che hanno scritto circa altri ospiti utilizzarlo come la tua ispirazione. Puoi riguardare le tue recensioni passate per assicurarti di includere tutti gli elementi da valutare.

Come ospite cerca di essere il più dettagliato possibile nei commenti per dare la possibilità ai futuri clienti di conoscere i vantaggi e svantaggi a cui vanno incontro scegliendo un determinato appartamento.

Ricorda inoltre che il tuo feedback è uno strumento importante anche per il proprietario per capire come viene percepita la sua offerta ed eventualmente migliorarla.

Cosa conta nella recensioni

Ricordate di essere onesto e chiaro. Il limite di caratteri massimo da inserire in una recensione è 500, ma è preferibile essere coincisi, dire tutto in sintesi.

Prima di inviarla è importante rileggerla per verificare che sia veritiera, che descriva accuratamente l’impressione reale che l’ospite ha avuto. Valutare con i simboli è altrettanto efficace, i simboli catturano subito l’attenzione, hanno un significato immediato e sono uno strumento per fare un primo screening degli appartamenti tra cui scegliere.

Leggi anche:  Host Milano: come guadagnare con la propria casa

 

Scrivere sulla persona.
Non dimenticare che, proprio come te, altri host sono su misura per il tipo di persona gli ospiti potenziali siano attraverso recensioni.

Più descrizioni ci sono circa il vostro ospite, più stai aiutando la comunità di Airbnb ad ottenere il massimo dalla loro esperienza di condivisione.

Comments are closed.