Proptech trends: big data e intelligenze artificiali - Guesthero

Proptech trends: big data e intelligenze artificiali

Il mondo del proptech è in continua evoluzione e i proptech trend sono numerosissimi. In questo articoli vediamo di analizzarne insieme i principali.

Proptech trend: Big data

Uno dei trend più’ significativi riguarda senza dubbio i Big Data, ovvero la possibilità di stoccare grandi quantità di informazioni per poterle riutilizzare successivamente. Nello specifico, nell’ambito del real estate, si tratta di collezionare dati riguardo a compravendite in una determinata area, nonché dati demografici e risultati di consumer survey . Tutto ciò verrà poi utilizzato per ottenere degli insights riguardo trend in termini di prezzo, di valore potenziale dell’immobile o di migliori modalità di vendita in quelle circostanze.
L’elaborazione di queste informazioni può inoltre costituire una solido riferimento per la programmazione di interventi di manutenzione. In alcuni casi, potrebbe addirittura avvisare il property manager prima che un certo danno avvenga, in modo tale da poter effettuare manutenzione preventiva.

Proptech trend: AI e machine learning

AI e machine learning sono due grandi trend del momento, non solo nel mondo immobiliare. Con il termine “AI” si fa riferimento all’ Artificial Intelligence, ovvero all’intelligenza artificiale, mentre con il termine “machine learning” si parla di tecnologie che riescono ad apprendere nuove conoscenze autonomamente dopo una prima programmazione iniziale.

Prendiamo un esempio molto semplice. Al momento chiunque voglia cercare una proprietà su un sito di affitti o di vendita di immobili può impostare alcuni filtri di ricerca quali la posizione, il prezzo o la dimensione. In un futuro, grazie all’AI non sarà più necessario inserire questi dati in quanto i siti sapranno consigliarti la soluzione più adatta a te in base alla tua personalità. Se sei un atleta, potrebbe considerare preferibile un luogo con vicino una palestra o uno spazio verde in cui allenarti. Se invece sei un amante dell’opera lirica, potrebbe optare per una sistemazione con un teatro vicino casa.

Leggi anche:  PropTech immobiliare: la rivoluzione del settore

Un altro esempio di AI sono certamente le chatbox che consentono di rispondere in maniera rapida ed efficiente ai clienti che hanno bisogno di aiuto. Questi programmi, nelle loro versioni piu’ evolute, potrebbero non solo limitarsi a conversare, ma addirittura fissare appuntamenti con i vai agenti.

Sono molte le compagnie che stanno già lavorando affinché le visite agli immobili vengano realizzate virtualmente, tramite tablet.

Inoltre le intelligenze artificiali potranno aiutare a calcolare trend in termini di prezzo, tenendo in considerazione diversi fattori. Si tratta ad esempio di valutare l’impatto di servizi come scuole, trasporti pubblici e supermercati nelle vicinanze. Oppure di stimare l’influenza della malavita e di traffici poco onesti all’interno del quartiere.

Guesthero

Il mondo del Proptech è in continuo divenire: ci sono sempre nuovi strumenti a cui ricorrere per poter migliorare la propria attività. E’ evidente che questi strumenti riescono a facilitare non solo la vita aziendale, ma anche il risultato finale. Piu’ efficienza corrisponde ad output migliori.

Per questo ti consigliamo di affidarti ad esperti nel settore. Contatta Guesthero, società Proptech leader in Italia negli affitti a breve e medio termine. Tramite una gestione altamente tecnologizzata, non avrai brutte sorprese.