Property management definizione e novità - Guesthero

Property management definizione e novità

Property management definizione

Per property management si intende la gestione di un immobile per conto del proprietario per ottenere una rendita. Grazie ai progressi tecnologici e la nascita di nuovi siti e software è ora possibile affidarsi ad agenzie che si occupano a questo lavoro in modo veloce ed efficiente per numerose strutture.

Il property manager si trova a gestire allo stesso tempo il cliente e il proprietario della casa, mentre ha necessità di espandere anche il proprio lavoro. Caratteristiche tipiche di questo lavoro sono la costante comunicazione con ospiti, la gestione del personale fino e l’elaborazione dei pagamenti. L’elemento che accomuna tutto ciò è l’unificazione di più attività, di per se semplici, ma rese complesse dalla velocità con cui devono essere svolte e il grande numero delle proprietà

property management definizione

Property management : nuove funzioni

Numerose innovazioni sono state introdotte nel mondo del property management, che rendono possibili compiti complessi ed elaborati, che richiederebbero molto lavoro per delle persone fisiche.

  • La presenza di un calendario condiviso rende facile la gestione in contemporanea di uno stesso annuncio su diverse piattaforme, tra cui le più diffuse sono Airbnb e Booking. Unificando le diverse prenotazioni è infatti possibile evitare situazioni di overbooking in modo automatico.
  • I sistemi di risposta automatizzata rendono possibile contattare e dare le informazioni fondamentali agli ospiti. Un form di arrivo può essere facilmente inviato, rendendo veloce ottenere informazioni quale l’orario di arrivo per fissare il check-in.
  • Grazie al property management si può poi impostare una modifica automatica del prezzo di prenotazione, tenendo conto di varie caratteristiche, quali la durata della prenotazione, il numero di ospiti, la stagionalità o la presenza di feste o eventi che fanno aumentare il valore dell’affitto breve.
  • È possibile usare anche siti di benchmarking dei prezzi per strutture vicine o con caratteristiche simili che in modo automatico vadano a modificare i prezzi in base alle azioni dei concorrenti.
  • Esistono anche soluzioni per effettuare il self check-in, ovvero consentire all’ospite di accedere all’appartamento senza la necessità che qualcuno recapiti fisicamente le chiavi. Siti che consentono di fare questo sono ad esempio VirtualKEY e Vikey.
  • Fondamentale è anche l’aiuto che il property management compie nei confronti dei servizi fondamentali per l’affitto. Grazie ad alcuni portali dedicati, sarà infatti possibile tener traccia delle pulizie compiute dopo il check-out degli ospiti. In particolare Properly permette di fornire agli addetti alle pulizie fotografie e spiegazioni per preparare la sistemazione nel migliore dei modi per i guest.
Leggi anche:  Affitti brevi: pro e contro per i proprietari

Guesthero

Se vuoi affittare il tuo immobile ma non riesci a occuparti di tutto quello che questo lavoro comporta, affidati a Guesthero, l’esperto degli affitti brevi. Con la gestione completa, il nostro team si occuperà della creazione degli annunci per Booking e Airbnb dove gli ospiti possono prenotare l’alloggio. Compreso nel pacchetto è anche uno shooting fotografico professionale, per mostrare al meglio quello che la tua casa può offrire.

Il nostro team si occuperà anche della gestione delle pulizie, cambio biancheria e servizio check-in e check-out. I prezzi di prenotazione saranno impostati sempre da Guesthero tenendo in considerazione le variabili necessarie. Il servizio di gestione dell’ospite si occuperà di rispondere ai commenti dei clienti in modo da mantenere un alto livello di recensioni per i vari annunci.

Grazie al channel manager sarà possibile visualizzare le prenotazioni e si eviteranno situazioni di overbooking. In caso di necessità si potranno bloccare le date in cui si vuole accedere all’appartamento.