Prima impressione con il cliente - Guesthero

Prima impressione con il cliente

La prima impressione per il tuo utente è la cosa più importante

Avete mai notato che le persone di successo dànno sempre le strette di mano migliori? La prossima volta che si stringe la mano di una persona ammirevole, prestate attenzione a come lo fanno. Si inizia di solito con un sorriso incamiciato, seguita da un’elegante estensione del braccio – energico ma non eccessivamente desideroso – una presa perfettamente calcolata per essere costante ma non imponente. I veri maestri vi daranno anche uno sguardo d’intesa come se steste condividendo qualcosa in due.
[n1related i=”0″]

prima impressione

prima impressione

Perché tanto teatralità? Perché le persone di successo sanno che la prima impressione resta per sempre. In meglio o in peggio, la mente umana è veramente capace di fare sentenze a scatto. Spesso bastano solo pochi secondi prima che abbiamo deciso se ci piace qualcosa o no. Una volta che tale decisione è stata presa nella parte posteriore della nostra testa, ci vuole un mondo di fascino di cambiarlo.
Ma solo perché le prime impressioni sono importanti non significa che esse dovrebbero spaventare un aspirante host Airbnb. Non deve essere un esercizio complicato o intimidatorio. Pensate a come questo: l’obiettivo di una prima impressione è di fare proprio questo: impressionare. Come un ospite di Airbnb, si desidera mostrare agli ospiti che sei professionale e interessante, e che soggiornare presso il tuo appartamento sarà gradevole e piacevole.

Comunicare qualcosa a qualcuno parte fin dall’inizio. Una foto profilo bella, un’invitante descrizione profilo e naturalmente un tempo di risposta veloce, quanto Usain Bolt che cavalca un ghepardo. Davvero veloce, è quello che stiamo cercando di dire.
Una volta che hai impressionato un ospite in prenotazione, inizia il lavoro di impressione serio.La prima cosa da fare è inviare una email di benvenuto stellare. Questo dovrebbe essere un documento standard che è stato salvato sul tuo computer da aggiornare e utilizzare ogni volta che ricevi un nuovo ospite. Cinque cose che fanno un buon messaggio di benvenuto:
1. Un layout conciso, diviso in sezioni per facilità
2. Un saluto riflessivo e “Benvenuti nel quartiere”
3. Dettagli pratici per la casa (le password WiFi, dove trovare la carta igienica extra e simili)
4. Tutte le necessarie informazioni di contatto
5. Regole della casa

Leggi anche:  Affitti brevi a Milano: come funzionano

Li farà sentire più confortevole e sicuro per il soggiorno nella vostra casa. Una volta che è stato inviato, sta tutto nel di mantenere una buona comunicazione. Nessuno è colpito da uno lento a rispondere. Tieni il telefono a portata di mano. Rispondere alle domande circa il profilo in modo efficiente prima che un ospite arrivi, gli farà capire quanto responsabile e organizzato sei.
Se avete intenzione di essere in città durante il soggiorno, avrete la possibilità di una prima impressione di persona. Aiutare il vostro ospite con le borse, fare vedere loro un tour della casa, forse un regalo di benvenuto come vino o qualche favorito di cibo locale. Se vi ha già valutato positivamente con una impressione online, quella di persona non dovrebbe essere molto difficile. Li hai già convinti su di te, ora devono solo lasciarti una recensione stellare. Una recensione che servirà come un’eccellente prima impressione per il tuo prossimo ospite potenziale! È un ciclo di feedback positivo, una volta che fai una buona prima impressione è fatta, può premiare più e più volte. Potrai iniziare a costruire una reputazione e, prima che tu lo sai, hai una tua perfetta stretta di mano.

Puoi anche utilizzare Guesthero per far ricevere ai tuoi utenti risposte immediate e avere una gestione della casa ottimale, in modo da poter avere recensioni positive senza avere stress.

Comments are closed.