Prezzi Airbnb: come vengono calcolati - Guesthero

Prezzi Airbnb: come vengono calcolati

Come funzionano i prezzi Airbnb?

In primo luogo crei il tuo profilo. Airbnb ti suggerisce un prezzo base che meglio si adatta alla proprietà di cui hai inserito la descrizione. Prezzi Airbnb: questo generatore di suggerimento del prezzo mescola insieme un po’ di informazioni specifiche della tua proprietà e un pizzico di tendenze di affitto del mercato locale.
[n1related i=”0″] Per gli host più recenti Airbnb raccomanda di iniziare con il prezzo suggerito fino ad avere un flusso costante di prenotazioni. Indipendentemente dal livello di esperienza, tutti gli host di Airbnb dovrebbero spendere del tempo ulteriore alla ricerca e al confronto tra i propri prezzi e quelli delle inserzioni dei competitors. Si tratta di un’impresa abbastanza facile, i criteri di ricerca e le sottocategorie ti aiuteranno a restringere i risultati nella tua città.

Dopo aver assegnato il prezzo iniziale, Airbnb ti consente di tornare indietro nel tuo calendario e modificare il prezzo. Questa funzionalità può essere considerato la ciliegina sulla torta per affinare la tua strategia di fissazione dei prezzi. Non solo esamina il tipo di proprietà che è elencato ma, prende in considerazione diversi criteri. Preferenza degli ospiti sui servizi, massimali di pagamento e tempi di permanenza. Ah, quasi dimenticavo: i suggerimenti sul prezzo possono avere anche un aggiornamento quotidiano se richiesto.

Di seguito le strategie per fissare i prezzi Airbnb.

Strategia A: costi e profitti

La strategia che ti permette di giocare in maniera sicura con i prezzi Airbnb. Queste linee guida ti aiuteranno a essere sicuro di coprire le spese e di generare un ritorno.

Se sei un host con un affitto mensile o un mutuo con cui stare al passo, migliorare il profilo di Airbnb può essere ciò che ti serve. Naturalmente vorrai superare il ricavo minimo per avere un guadagno, quindi assicurati di non trascurare alcun costo.

Leggi anche:  Quanto costa mantenere una seconda casa

Bollette

Non perdere l’occasione per monitorare fattori come costo delle utenze, tasse o pulizie prima del tempo. Sarebbe un peccato perdere i soldi su una prenotazione solo perché durante uno dei mesi estivi si è abusato dell’aria condizionata.

Far si che i tuoi guests si facciano carico di questi tipi di commissioni è una pratica comune per gli host nella fissazione dei prezzi Airbnb. Purché si indichino in anticipo o vengano incorporati nella determinazione del prezzo complessivo della tua inserzione. Airbnb ti aiuta dandoti la possibilità di aggiungere ulteriori costi per le pulizie al prezzo di vendita. Guesthero semplifica tutto questo gestendo ogni aspetto della tua inserzione.

La tua guardia del corpo personale: i depositi cauzionali

Airbnb è dalla tua parte. Ecco perché consente agli host di fissare una cauzione di sicurezza per proteggerti da eventuali problemi che potrebbero verificarsi durante una prenotazione. Secondo il regolamento di Airbnb, l’importo addebitato deve essere tra €100-€5, 000. E secondo il regolamento non ufficiale di Airbnb, un buon punto di partenza è quello di addebitare l’importo di una notte di soggiorno presso il profilo del guest in questione. Se hai bisogno di fare un reclamo, hai a disposizione 48 ore dopo la partenza.

Strategia B: Comparare

Ok, allora le tue spese sono coperte in modo appropriato dal prezzo delle tariffe da te fissate. Ma cosa succede se il risultato finale è in qualche modo superiore a quello delle inserzioni simili? O in qualche modo inferiore alle  proprietà più piccole?  Ecco come tenere la testa sopra il livello del mare nelle acque infestate dalla concorrenza.

Cerca

Torna a quando stavi leggendo il primo 10% di questo post. Ho menzionato i prezzi suggeriti da Airbnb in base a tutte le specifiche dei criteri di ricerca e le sottocategorie. Queste aiuteranno a restringere i risultati nella tua città.

Leggi anche:  Host Milano: come guadagnare con la propria casa

L’obiettivo è quello di incoraggiare gli hosts a capire  il mercato di cui sono circondati. Conoscere gli annunci simili ai tuoi e quanto costano a notte. Giocando con lo strumento smart pricing, sarai in grado di prendere una migliore decisione sui prezzi  Airbnb e di conseguenza su come competere. Ricordatevi di prendere in considerazione caratteristiche quali alloggi, servizi, posizione generale, tendenze di viaggio e domanda.

Portali a casa

Ci sono ancora alcuni fattori aggiuntivi di cui è possibile prendersi cura proprio per sfruttare al meglio la tua inserzione e distinguerti dalla concorrenza. Puoi decidere di personalizzare continuamente le tariffe delle inserzioni creando pacchetti settimanali o mensili in modo da incoraggiare affitti più lunghi. I prezzi settimanali si applicano a qualsiasi soggiorno per 7-27 notti e i prezzi mensili si applicano alle prenotazioni riservate per 28 notti o più. Un altro fattore che puoi prendere in considerazione è quello dell’adozione di una politica aperta a speciali trattative disponibili di volta in volta e di guest in guest.

In ogni caso soprattutto per gli utenti meno esperti spesso la mossa vincente è quella di monitorare costantemente la concorrenza cercando di capire se appartamenti con caratteristiche simili ricevono più prenotazioni solamente perchè hanno dei prezzi più bassi o se la carta vincente è la professionalità dell’host e la sua capacità di attrarre clienti che lasciano delle recensioni positive. Il consiglio in generale per gli host approdati da poco su Airbnb o su qualsiasi altra piattaforma è quello di impostare all’inizio un prezzo più basso rispetto alla concorrenza per attrarre i primi clienti che di conseguenza lasceranno delle recensioni positive e incrementeranno traffico e visibilità del tuo annuncio, per poi passare pian piano al rialzo del prezzo.

Il controllo finale

Assicurati di controllare regolarmente con Airbnb prezzi e  funzionalità per monitorare cambiamenti nelle tendenze e simili. Quindi consultati e affidati a noi perché possiamo occuparci della gestione del resto del tuo account a partire da adesso.

Comments are closed.