Milano Tortona: appartamenti in affitto breve

Milano Tortona: appartamenti in affitto breve

Scegliere una casa con affitto breve è una soluzione molto praticata non solo da turisti come si potrebbe pensare ma, al contrario, sempre più professionisti in viaggio per lavoro optano per questa tipologia di alloggio. Gli hotel in una città come Milano sono molto cari e in aggiunta non sono in grado di far sentire un ospite come a casa sua. Infatti, uno dei principali vantaggi di affittare case con affitti brevi è la possibilità di vivere Milano da veri milanesi; questo include il poter invitare gente a casa, poter cucinare evitando di dover uscire continuamente per ogni pasto e, ultimo ma non da meno, risparmiare. Nello specifico oggi vogliamo parlarvi della zona di Milano Tortona: infatti, con questa formula è possibile soggiornare anche solo per un giorno in questo quartiere, uno dei più ambiti e sofisticati di Milano!

Milano Tortona

La zona Milano Tortona un tempo era una zona rurale di Milano. Data la vicinanza con Porta Genova e la zona dei Navigli, negli anni del boom aziendale Tortona si è riempita di stabilimenti industriali e di abitanti lavoratori delle fabbriche. E’ stato quando, intorno agli anni 60, le aziende sono state spostate nelle aree più periferiche di Milano, che questo quartiere viene pian piano abbandonato e lasciato a se’ stesso, diventando un luogo povero e pericoloso. Sarà proprio in questo contesto (inizio anni 70) che, grazie alla peculiarità del luogo e al suo fascino senza tempo, fotografi di moda iniziano ad interessarsene. Da lì a questi ultimi anni questa zona ha subito un’incredibile trasformazione; da area malfamata è infatti diventata una delle zone più fashion e sofisticata tra i quartieri di Milano!

Le vie principali della zona sono Via Tortona e via Savona, in cui la moda, il design e la movida notturna fanno da padrone. Anche zona Solari, a soli pochi minuti di distanza a piedi dalle due vie principali, ha avuto negli ultimi anni un boom di richieste, grazie ai suoi prestigiosi ristoranti, locali e boutique. Milano Tortona è conosciuta principalmente per il “Fuorisalone“, che si tiene nel periodo della Milano Design Week, un evento nato spontaneamente più di 30 anni fa che racchiude mostre di espositori da tutto il mondo nonché party esclusivi. Alloggiare in zona Tortona è piuttosto costoso, anche perchè gli alberghi della zona sono piccoli ed esclusivi. Per questo, sempre più turisti decidono di alloggiare in appartamenti con affitti brevi, spendendo circa 90 euro a notte per due ospiti.

Milano Tortona offre numerose attività, ristoranti e luoghi da visitare che valgono la pena essere menzionati. Scoprili insieme a Guesthero!

Come raggiungere zona Tortona

Innanzitutto, come arrivare in zona Tortona? Se si vuole raggiungere il quartiere in metro le fermate più comode e vicine sono quelle di Porta Genova e Sant’Agostino (entrambe sulla linea verde). Se si vuole raggiungere la zona partendo dal centro di Milano (Duomo, San Babila, Brera), conviene prendere la metro linea rossa, fermarsi alla fermata Conciliazione e proseguire a piedi o con il tram 68 che si ferma in Via Bergognone, a un solo minuto a piedi da via Tortona. Per chi preferisce camminare, si può raggiungere la zona di Milano Tortona a piedi da ovunque ci si trovi a Milano, la via che consigliamo noi (perchè più caratteristica e piacevole da fare a piedi) è quella della zona Ticinese passando per Porta Genova.

Leggi anche:  Affitti brevi: pro e contro per i proprietari

Dove parcheggiare zona Tortona

Se si decide di arrivare in macchina in zona Tortona, è bene sapere dove parcheggiare perchè la maggior parte delle vie sono molto trafficate e i posti in cui parcheggiare riservati ai residenti. Le aree in cui trovare parcheggio in strada che ci sentiamo di consigliarvi sono quelle compresa tra Via Stendhal, Via Solari e Via Voghera. Se non doveste trovare nessun posto libero nei parcheggi dotati di parchimetro, vi consigliamo di lasciare la vostra auto nel Garage Tortona (via Tortona, 20) o al Parcheggio Mudec (Via Tortona, 56).

milano tortona-

Dove mangiare zona Tortona

Se siete in circa di ristoranti in questa zona eccovi una lista con i migliori secondo noi. Ce ne sono per tutte le tasche!

  • God Save the Food- catena famosa di Milano dove poter fare colazione, pranzo, brunch, cena o aperitivo in stile americano
  • I love poke Milano- il trend dei poke continua e questo è uno dei migliori della città
  • Osteria del Binari- tipica trattoria milanese dove gustare un’ottima cotoletta
  • Langosteria– uno dei ristoranti più chic di Milano in cui gustare pesce squisito
  • Bistrot Belledonne- ristorantino curato nei minimi dettagli con cibo mediterraneo
  • Al fresco– uno dei nostri preferiti in assoluto, splendido d’estate nel cortile esterno o d’inverno all’interno dove tramite le vetrate si può ammirare il guardino
  • The Botanical Club- proprio all’uscita del museo Mudec dove gustare bowl di pesce e riso

Cosa vedere in zona Tortona

Questo quartiere è perfetto da girare senza meta precisa per visitare ogni angolo e le sue caratteristiche. Tra le principali cose da vedere in zona troviamo il museo Mudec, il Ponte di Porta Genova (Ponte degli artisti), lo splendido Nhow Hotel, Armani Silos, lo Showroom di Fendi e la sede Deloitte in via Tortona 25. In questa lista abbiamo elencato i nostri preferiti, ma camminando per queste vie scoprirete negozietti, bar e mostre che vi faranno innamorare della zona!

Leggi anche:  CIR obbligatorio in Lombardia da settembre su affitti brevi turistici

milano tortona

Guesthero

Se hai un’appartamento in zona Tortona e ti sei deciso ad affittarlo, affidati a Guesthero! Guesthero è una società che gestisce affitti brevi, siamo specializzati nella gestione airbnb, principale portale attraverso cui passano miliardi di prenotazioni. Il nostro obiettivo è quello di sollevare il cliente da ogni incombenza occupandoci noi di tutto.