Milano fashion week: dove alloggiare - Guesthero

Milano fashion week: dove alloggiare

Sei appassionato di moda? Segui in diretta tutte le sfilate dei più grandi stilisti? Non puoi perderti la Milano fashion week. Questa è sicuramente uno dei più grandi e importanti al mondo nel settore della moda. Stilisti, modelli e truccatrici vengono da tutto il mondo per essere partecipe di una settimana all’insegna del trendy. Dal 20 al 25 settembre la città sarà adibita per passerelle ed eventi.
[n1related i=”0″] Milano è la cornice perfetta a tutto ciò. Ovviamente un evento di tale importanza porta genere un importante flusso economico. E’ stimato che addirittura 9 stanze su 10 saranno occupate. Il che significa ricavi per almeno 17 milioni di euro.

Come organizzarsi durante la Milano fashion week

La Milano fashion week è una delle settimane principiali del capoluogo lombardo. Quest’anno sono previste 64 passerelle, 94 presentazioni, 159 collezioni e 20 eventi. Non c’è da annoiarsi!

Sono stati installati due maxi schermi nelle piazze centrali di Milano, quali piazza Gae Aulenti (zona Porta Garibaldi) e San Babila (zona Duomo). Tra i luoghi principali c’è da nominare sicuramente “La fabbrica del Vapore” (Via Giulia Procaccini, Porta Nuova). A Palazzo dell Ragioneria (vicino il teatro “La Scala”) è stata creata la Biblioteca dei Tessuti, mentre alla Rinascente (zona Duomo) c’è il Cosmo della Bellezza, ovvero una istallazione composta da volti dipinti. Inoltre, in concomitanza con la fashion week, ci sarà anche il “Fashion Film Festival Milano“. Si tratta di un evento internazionale durante il quale sarà possibile visionare oltre 160 film. Questi sono solo alcune delle attività in programmazione.

Dove alloggiare durante la Milano fashion week

Data l’importanza di Milano fashion week, il flusso di persone che arrivano in città è cospicuo. Infatti, oltre che turisti ci sono diversi lavoratori: stilisti, modelli, truccatori, sarti, fotografi, giornalisti e così via. Praticamente tutte le strutture sono al completo. Alloggiare nel centro della città risulta essere molto difficile. Non solo perché in molti hanno prenotato con diverso anticipo, ma anche perché i prezzi possono essere molto alti, quindi non accessibili a tutti. Inevitabilmente, infatti, il mercato permette di presentarsi al pubblico con prezzi maggiori in corrispondenza della settimana della moda. Alloggiare in periferia può essere una soluzione più economica. Milano ha un sistema di trasporto interno alla città molto efficiente il ché consente di potersi muovere facilmente. Ovviamente però questo significa essere soggetti a metro e tram.

Leggi anche:  Investimenti immobiliari Milano: guadagna con gli affitti brevi

Un’altra alternativa può essere quella di rivolgersi a siti quali Airbnb o Booking e cercare di soggiornare in case di privati. Questa soluzione permette di poter alloggiare in centro a dei prezzi più contenuti. Sulle diverse piattaforme è possibile scegliere il tipo di casa o struttura più conforme ai propri gusti. Essendo un fenomeno così sviluppato, oramai ogni richiesta può essere soddisfatta. Le zone migliori in tal senso, con diverse fasce di prezzo, sono tutte quello entro la circonvallazione. Esempi possono essere Porta Genova, Porta Romana, Porta Venezia, Porta Garibaldi, oltre che Duomo, Brera e così via. Ovviamente anche alloggiare nei pressi della stazione può risultare comodo in quanto è abbastanza centrale, ma soprattutto è ben servita. Milano offre una soluzione a tutte le esigenze. Buona Milan fashion week!

 

Comments are closed.