Investire in immobili: come aprire casa vacanze? | Guesthero free web hit counter

Investire in immobili: come aprire casa vacanze?

Se stai pensando di comprare un appartamento o una villa, quindi di investire in immobili, scegli di aprire una casa vacanze e metterla in affitto con la formula degli affitti temporanei. Per te e per i tuoi ospiti enormi vantaggi.
[n1related i=”0″]

Investire in immobili conviene

L’acquisto di immobili come investimento da dedicare agli affitti è un trend in costante crescita in Italia, sia per aumentare i propri guadagni sia come uso personale. Una volta che si decide di investire in immobili, un’ottima scelta è quella di aprire una casa vacanze. In passato, la scelta ricadeva più spesso sull’apertura di un B&B piuttosto che su una casa vacanze. Oltre agli investitori, anche i turisti sono ormai interessanti maggiormente alle casa vacanze, molto più facili da gestire e al tempo stesso più convenienti.

Cos’è una casa vacanze

Una casa vacanze è una struttura ricettiva extra alberghiera che prevede l’affitto per un breve periodo a turisti di un appartamento o una casa arredati, in alternativa ad hotel e alberghi.  Questo trend in ascesa è il risultato di una crescita esponenziale sia della richiesta che della domanda.

Rispetto alla tradizionale struttura alberghiera, questa soluzione offre molteplici vantaggi:

  • Flessibilità: le famiglie con bambini piccoli possono trovare gli spazi adatti alle proprie esigenze mentre un single o una coppia trova un tipo di privacy che molto spesso è sconosciuta agli affollati villaggi vacanze.
  • Risparmio: l’affitto di una casa vacanze effettuato da più persone risulta molto più conveniente di un albergo o di un villaggio turistico. Grazie alla cucina presente nella casa, si possono ridurre le cene fuori e fare la spesa per gli alimenti in un conveniente supermercato risparmiando parecchio anche nel vitto.
  • Atmosfera: trascorrere un soggiorno in una casa vacanza offre all’ospite la possibilità di immergersi maggiormente nell’atmosfera del posto.
Leggi anche:  Gestione affitti brevi in Lombardia

Casa vacanze o B&B?

Come abbiamo già spiegato, la scelta della destinazione d’uso dell’immobile va sempre più frequentemente a cadere sulla casa vacanze; questo è conseguenza dell’aumento dei portali dedicati agli affitti brevi come per esempio Airbnb e Booking. Bisogna però fare chiarezza sulle differenze tra una casa vacanze e un bed&breakfast.

La gestione di un bed&breakfast è molto più difficile e intensa, presuppone infatti una maggiore organizzazione e impegno, in quanto il proprietario dell’immobile deve dedicare tempo ai propri ospiti e ha l’obbligo di somministrare la colazione.

Nella gestione di una casa vacanze, se data a terzi, il proprietario non dovrà fare nulla poiché se ne occuperà l’agenzia.

Dove investire in immobili per affitti brevi?

Tra le città più amate dagli italiani troviamo Napoli, Firenze, Milano, Roma, con un interesse in aumento per Cagliari e Amalfi.

Boom di investimenti sta avvenendo nella zona della Costiera Amalfitana, dove negli ultimi anni il turismo è in forte crescita. Nelle città come Positano e Amalfi stanno aprendo tantissime case vacanze dedicate agli affitti brevi. Inoltre anche in Puglia vengono comprati immobili dedicati alla gestione di affitti brevi.

Affidati a Guesthero per gestire casa vacanze

La gestione di una casa vacanza in maniera saltuaria non necessita di nessun particolare permesso, bisogna comunque farsi accreditare dalla questura (dal 1 ottobre 2014) e compilare la Schedina Alloggiati (https://alloggiatiweb.poliziadistato.it).

Guesthero è specializzata nella gestione di affitti brevi di case vacanze.

Se stai decidendo di investire in immobili oppure possiedi già una seconda casa non perdere tempo! Contattaci e scopri come funzionano i nostri servizi.

Comments are closed.