Investire a Genova: quale quartiere scegliere per il tuo appartamento

Investire a Genova: quartieri migliori

Vuoi investire a Genova, comprando una casa per affittarla e guadagnare dai redditi provenienti? Segui questa guida per scegliere qual è il quartiere migliorare da scegliere. Scopri dove sono presenti più studenti e lavoratori e in quali quartieri puoi guadagnare di più. Lo scopo di questa guida è di indirizzarti sulla scelta giusta del tuo appartamento, per far sì che tu possa metterlo a reddito e guadagnare.

Genova: una panoramica generale

Investire a GenovaGenova è una città storica, ricca di cultura e tradizioni. Città di Cristoforo Colombo e Di Andrè, ha attratto negli anni migliaia di studenti, lavoratori e famiglie. La città inoltre raccoglie ogni anno un enorme afflusso turistico, essendo vicina alla città più popolari della Riviera, e commerciale, data la presenza del porto. La città è famosa per i suoi vicoli stretti, detti carruggi, e per il suo acquario, uno dei più grandi d’Europa. È quindi la città ideale non solo per contratti transitori, ma anche turistici a breve termine

I quartieri di Genova: Prè

Prè è il quartiere per eccellenza di Genova, una zona ideale dove investire nell’immobiliare. La zona è stata riqualificata negli ultimi 50 anni, diventando un importante polo che attrae ogni anno migliaia di turisti, ma anche tantissimi studenti, data la presenza della prestigiosa Università di Genova. È una zona ideale data la presenza di mezzi pubblici efficienti, in particolare la fermata della metro Darsena, che si trova nel centro del popolare quartiere. Il quartiere è caratterizzato da vicoli stretti e dalla vicinanza al mare. Prè è delimitato da tre piazze: Piazza Acquaverde, Piazza della Nunziata e Porta del Vacca; il mare si trova a sud del quartiere.

Leggi anche:  Affitti brevi Citylife Milano

I quartieri di Genova: la Maddalena

La Maddalena rappresenta uno dei quartieri più vivibili della città. All’interno di questo quartiere si trovano alcuni dei punti più caratteristici di Genova, come il famoso acquario. Tuttavia il quartiere non ha avuto una qualificazione completa come gli altri, ad esempio Prè. Tra le strette vie che caratterizzano il quartiere sono infatti ancora presenti alcuni problemi, soprattutto sociali. Non è quindi consigliato affittare casa a Maddalena, a meno che non si cerchi una soluzione economica per pagare poco un’abitazione e guadagnare in ogni caso dall’affitto. Inoltre, nonostante alcuni problemi del quartiere, la vicinanza al porto Antico è un fattore importante che, soprattutto in seguito ad eventuali riqualificazione, potrebbe far assumere più valore al proprio immobile.

I quartieri di Genova: Molo

Investire a GenovaMolo è un ottimo quartiere dove investire, dati i grandi lavori di ristrutturazione che sono stati fatti al suo interno. Il quartiere rappresenta l’area portuale più antica, ed è adesso sede di alcuni dei più importanti eventi della storia recente, come il G8 del 2001. Molo è un quartiere ideale per comprare casa ed affittarla a giovani studenti, in quanto è presente la Facoltà di Architettura, facoltà molto riconosciuta che attrae ogni anno migliaia di giovani da tutta Italia

I quartieri di Genova: San Teodoro

San Teodoro è uno dei quartieri più conosciuti di Genova. È qui che è infatti presente la Lanterna, faro simbolo della città ligure. È probabilmente la zona più sviluppata di Genova a livello infrastrutturale, dati gli elevati passaggi effettuati via mare per ragioni commerciale e turistiche. In funzione degli enormi afflussi che caratterizzano questo quartiere, potrebbe rivelarsi un’ottima scelta per il proprio appartamento da mettere a reddito a Genova.

Leggi anche:  Affitti seconda casa: mettila a reddito, guadagna con affitti brevi

Guesthero

Come abbiamo notato, comprare una cosa per affittarla a Genova può rivelarsi un ottimo investimento. Tuttavia, gestire un immobile non è una cosa facile. L’appartamento deve sempre essere corredato delle migliori foto possibili, e bisogna avere molto cura della gestione clienti, oltre alle innumerevoli pratiche burocratiche. Se non hai voglia o tempo puoi rivolgerti a un Property manager come Guesthero che si occuperà di tutto per farti affittare il tuo appartamento senza preoccupazioni!