Air b&b guida per gli host: come affittare casa - Guesthero free web hit counter

Air b&b guida per gli host: come affittare casa

Air b&b guida – sei un proprietario di casa che vuole affittare il proprio appartamento su Airbnb? Ecco una guida su quello che devi sapere e fare prima di diventare host airbnb.

Air b&b guida: ospitare responsabilmente

Nel momento in cui decidi di diventare host Airbnb devi essere a conoscenza delle regole in vigore nel tuo Paese e nella tua città prima di pubblicare l’annuncio. Qui ti forniamo le informazioni principali tuttavia tieni presente che la normativa potrebbe aver subito variazioni e aggiornamenti quindi ti invitiamo a informarti anche presso le autorità locali.
[n1related i=”0″]

Normativa nazionale

Registrazione ospiti

air b&b guida

Ogni host ha l’obbligo di registrare gli ospiti alla questura al momento del check-in per motivi di pubblica sicurezza. Per la registrazione è necessario iscriversi al portale alloggiatiweb della polizia di stato. Prima di diventare host recati agli uffici della questura della tua città per ottenere le credenziali di accesso a un account o per scoprire come registrarsi online.

Contratti locazione

air b&b guida

Se decidi di affittare l’appartamento a un inquilino per meno di 30 giorni devi fare un contratto scritto ma non sei tenuto alla registrazione dello stesso. Nel caso di affitti brevi esistono due tipologie di contratti:

  • affitto breve turistico: se il contratto non supera i 30 giorni non necessita di registrazione
  • affitto transitorio: se il contratto non supera i 18 mesi e in questo caso è necessaria la registrazione e la marca da bollo

Clicca qui per avere maggiori dettagli relativi ai contratti di affitto.

Fiscalità e tasse

air b&b guida

Secondo air b&b guida prima di iniziare a mettere online i tuoi annunci mettiti in regola anche dal punto di vista fiscale. Rivolgiti al tuo commercialista per un parere su come compilare la dichiarazione dei redditi e sul tipo di tassazione più conveniente. Qui vogliamo già farti avere un’idea dei due regimi fiscali possibili relative alla tassazione di immobili da parte di persone fisiche.

Leggi anche:  Gestione appartamenti in affitto a Milano
IRPEF

La tassazione IRPEF prevede che i canoni derivanti dall’attività di host finiscono insieme ad altri redditi, come quello da lavoro, nella base imponibile del proprietario di casa. Dopodiché sulla base imponibile al netto delle detrazioni e delle deduzioni vengono applicate le aliquote a scaglioni Irpef. Con questo sistema puoi far rientrare nelle detrazioni le commissioni airbnb ed eventuali costi dell’immobile.

Cedolare secca

La cedolare secca è un imposta alternativa all’Irpef che prevede un’aliquota unica e agevolata del 21% che si applica esclusivamente ai redditi dell’affitto breve. Con questo sistema non è possibile nessuna detrazione e possono usufruirne solo le persone fisiche. Clicca qui per avere maggiori informazioni sul calcolo e scadenze cedolare secca.

Sicurezza casa

air b&b guida

Per rendere il tuo appartamento più sicuro ci sono alcuni accorgimenti da considerare ecco air b&b guida su cosa inserire. Innanzitutto fornisci all’ospite una lista di contatti da utilizzare in caso di emergenza. Aggiungi anche un tuo numero privato così che l’ospite possa contattarti in caso di emergenze in casa o guasti con elettrodomestici.

Fornisci un kit di primo soccorso facilmente accessibile per l’ospite da utilizzare in caso di incidenti in casa poco gravi. Assicurati che il tuo appartamento rispetti i requisiti di sicurezza casa, anche quando stabilisci il numero di ospiti massimo che può ospitare pensa alla vivibilità della casa vacanze e alla sicurezza degli inquilini. Se decidi di ospitare a famiglie assicurati che la casa sia a prova di bambino, evita spigoli scoperti è metti un salvavita alle prese.

Assicurazione casa

air b&b guida

L’assicurazione casa è obbligatoria, Airbnb offre una garanzia host ma non vale come assicurazione. Perciò prendi in considerazione l’idea di sottoscrivere una polizza con un broker assicurativo, controlla che l’assicurazione copra la tua proprietà e tutte le persone che vi entrano. Se vuoi maggiori informazioni su assicurazione casa clicca qui.

Leggi anche:  Milan Games Week: dal 5 al 7 ottobre a Rho Fiera

Come diventare host Airbnb

air b&b guida

Dopo aver controllato di rispettare tutti i requisiti sopra elencati air b&b guida ti spiega come diventare host. Per cominciare è necessario registrarsi al portale e creare un annuncio. Cliccando sul bottone pubblica annuncio segui questi step per creare un annuncio efficace:

  • Vai sul sito Airbnb.it e clicca su “Registrati”. Puoi registrarti tramite Facebook oppure con l’indirizzo mail. In questo ultimo caso si riceverà un messaggio di conferma della propria identità
  • Completa il tuo profilo con tutti i dati richiesti. Cerca di essere il più dettagliato possibile in modo da sembrare professionale
  • Aggiungi una foto al tuo profilo. E’ importante per gli ospiti vedere un volto, gli rassicura e possono valutare la professionalità dell’host
  • Inserisci informazioni di verifica per garantire affidabilità al tuo account. Ad esempio inserisci: indirizzo email, numero di telefono e account social media Successivamente clicca su “verificami” per caricare una copia scannerizzata di un tuo documento come C.I o passaporto.
  • Fornisci referenze: cliccando su “Referenze” puoi inserire indirizzo email di amici e familiari così da richiedere referenze da parte loro.
  • Imposta il metodo di pagamento che preferisci.

Gestione appartamenti in affitto breve

Per evitare di occuparsi di tutte queste mansioni personalmente una soluzione sono gli intermediari chiamati property manager. Si tratta di società specializzate nella gestione affitti brevi e sono esperti nella gestione airbnb. Il loro compito è quello di occuparsi di tutto, sia la parte legale che fiscale che la creazione di annunci sui portali online. Perciò se ti rivolgi a loro risolvi tutti i tuoi problemi, guadagni senza occuparti di nulla.

Guesthero

Guesthero è un property manager che offre i seguenti servizi:

  • creazione dell’annuncio online
  • ottimizzazione del profilo
  • gestione delle prenotazioni
  • selezione dell’ospite
  • check-in e check-out
  • fornitura biancheria bagno e camera e pulizia
  • manutenzione e infine comodi pacchetti assicurativi per garantirvi la massima comodità e sicurezza

Il nostro obiettivo è quello di massimizzare i guadagni dei nostri clienti senza che loro debbano occuparsi di nulla.

Contattaci per una consulenza personalizzata.

Comments are closed.