Guida alla gestione case: Milano e provincia - Guesthero free web hit counter

Guida alla gestione case: Milano e provincia

Le zone di Milano e la sua provincia sono una meta molto ambita da chi viaggia per turismo ma non solo: chi si sposta per lavoro viene molto spesso indirizzato in questa parte d’Italia. Per questo chi possiede un immobile in questa zona può guadagnare dall’affitto per periodi più o meno brevi del suo appartamento. Un breve vademecum sulla gestione case milano può essere utile per rendere questa attività il più redditizia possibile.
[n1related i=”0″]

Le pratiche burocratiche

La normativa italiana prevede una serie di pratiche che devono essere sbrigate una volta che si decide di dare in locazione un immobile. Ci sono quattro passi preliminari fondamentali:

  • alcuni comuni italiani richiedono l’invio di una richiesta di inizio attività (CAV)
  • creare un account per la registrazione degli ospiti, con l’invio di una mail alla questura con SUAP e MDA
  • dichiarazione ISTAT
  • possedere un account su GEIS, dove si versano le imposte riscosse dagli ospiti

La tassazione per gestione case milano

Il padrone di casa deve trattenere l’imposta di soggiorno agli ospiti che si trattengono più di 14 giorni, che in seguito verserà al comune di provenienza. La legislazione italiana ha inoltre stabilito una tassazione airbnb, che prevede che l’intermediario (la piattaforma online) trattenga al proprietario della casa una somma pari al 21% dei canoni riscossi.

Leggi anche:  Gestione affitti: appartamenti e monolocali Milano

Gestione affitto breve

Il proprietario dell’immobile avrà diverse incombenze nello specifico che risultano essere le più onerose. Tra queste:

  • Cambiare la biancheria della casa
  • Occuparsi del check-in/check-out degli ospiti
  • Mantenere i vari sistemi della casa funzionanti e occuparsi di eventuali lavori di manutenzione

Per questo sono nate delle agenzie apposite che aiutano i proprietari di immobili a gestire gli affitti temporanei, Guesthero è un esempio.

Gli intermediari

La gestione case milano viene facilitata dai portali che fungono da intermediario tra l’host e il guest. Il primo è agevolato nella ricerca del cliente , e l’altro troverà una sistemazione nella zona desiderata contattando direttamente il proprietario di casa. Tra i portali più famosi e con più traffico di clienti in Italia troviamo Airbnb e Booking, l’ultimo rientra tra gli OTA (Online travel agency) più utilizzati nel paese. Gli affitti brevi di distinguono in turistici e transitori. Il contratto dei primi non è soggetto a registrazione la  durata è inferiore ai 30 giorni, mentre i secondi si prolungano per un periodo al di sotto dei 18 mesi e la registrazione è necessaria.

 

Come gestire appartamento in affitto breve

  • Quello che si consiglia per dare alla casa un aspetto elegante e far apparire gli spazi più luminosi è tinteggiare le pareti di bianco: è più facile che un ambiente neutro venga apprezzato.
  • Ottimizzare l’organizzazione degli spazi casa: ricorrendo ai negozi low cost, è possibile organizzare al meglio lo spazio tramite semplici accorgimenti
  • Dare alla casa uno stile particolare e riconoscibile, che venga valorizzato dalle foto postate sull’annuncio Airbnb o Booking
  • Mantenere la casa pulita tra un ospite e l’altro,sopratutto per migliorare le recensioni dei tuoi guest.
Leggi anche:  Alloggiati web: registrazione ospiti in questura

Annunci Airbnb Booking

Perché la casa risulti appetibile, occorre che  l’ambiente impressioni positivamente la persona che ricerca una sistemazione. Lo shooting fotografico per questo è fondamentale. Inoltre, il proprietario di casa dovrà occuparsi della gestione delle prenotazioni. Dovrà anche rispondere ai messaggi privati inviati dagli ospiti, e gestire i pagamenti, nonché monitorare le recensioni ed eventualmente rispondere alle lamentele degli ospiti.

Affida il tuo appartamento a Guesthero

Guesthero è  specializzata nella gestione affitti appartamenti a Milano. L’obbiettivo che si pone è quello di fare in modo che il cliente guadagni senza che si debba occupare di nulla. I due pacchetti offerti sono standard e All inclusive. Tra i servizi che vengono offerti separatamente:

Pacchetto standard

  • creazione degli annunci sui portali con il maggior numero di utenti attivi, come Airbnb
  • gestione delle prenotazioni online
  • gestione pagamenti,e verifica degli incassi

Pacchetto Gestione All Inclusive

Sono compresi, oltre a tutti i servizi del pacchetto standard,anche

  • uno shooting fotografico, per migliorare le tue possibilità di guadagno tramite gli annunci sui portali
  • gestione delle emergenze
  • check-in e check-out degli ospiti
  • pulizia e cambio biancheria

Richiedi una consulenza sul tuo immobile

Contattaci per avere una consulenza sul tuo immobile.

 

Comments are closed.