Gestione Airbnb annuncio: convenienza, pro e contro free web hit counter

Gestione Airbnb: convenienza annuncio, pro e contro

Gestione Airbnb annuncio: conviene farsi gestire da una ditta specializzata solamente l’annuncio o forse è meglio dare in gestione tutta la casa?

Cosa sapere su gestione Airbnb

Gestione Airbnb annuncio: chi ha una casa e voglia darla in gestione a una società specializzata in affitti brevi, potrebbe chiedersi se sia meglio o peggio per sé dare in gestione tutto quanto o solo l’annuncio Airbnb o di altri portali e , per il resto, gestire pulizie, check-in e check-out e quant’altro sia un intervento fisico e diretto , intervenire direttamente. 

Lati positivi della gestione diretta dell’account

  1. Uno dei lati positivi della gestione dell’account è il fatto che si potrà risparmiare una certa commissione o costo correlata alla gestione fisica dell’appartamento. Quindi, l’agenzia a cui vi affidereste vi farebbe pagare meno o tratterrebbe una quota minore dei soldi versati dai clienti per le prenotazioni. D’altro canto, dover gestire direttamente una casa, essere presenti ai check in e ai check out , ecc… rappresenta una notevole perdita in fatto di tempo ed energie, che potreste invece impiegare in modo più produttivo.
  2. Un account che viene gestito da dei professionisti potrà essere ottimizzato in modo tale da stare in alto nelle pagine degli annunci. Le conoscenze che possono far si che il vostro annuncio sia performante sono molto importanti per avere una buona performance dall’appartamento in termini economici. Un appartamento che appaia in alto, sarà anche quello più redditizio, tendenzialmente. Inoltre, un annuncio deve anche essere scritto in un certo modo, secondo i criteri SEO, affinché appaia in alto non solo negli annunci sul motore di ricerca interno di Airbnb, ma anche nelle pagine di Google , qualora un cliente utilizzasse il motore di ricerca più famoso al mondo per trovare il proprio appartamento.
  3. Un annuncio gestito da dei professionisti può essere monitorato in termini di performance, con report al riguardo.
  4. Un cliente che si interfacci con esperti della customer care, cioè specializzati nel trattamento dei clienti, saranno più propensi a lasciare recensioni positive. Inoltre, persone esperte possono permettervi di stare senza pensieri e occuparsi della gestione Airbnb , soprattutto in caso di clienti poco attenti o sgradevoli, liberandovi da questo fardello.
Leggi anche:  Affitti brevi casa vacanze di lusso: un trend in forte crescita

Lati negativi

  1. Una gestione solo dell’account ha come lato negativo il fatto che bisogna continuamente comunicare ai proprietari i problemi che i clienti hanno lamentato inviando messaggi su Airbnb. Questo potrebbe portare a un problema di risoluzione dei problemi molto grave. Soprattutto in caso di un’emergenza, un cliente si metterebbe in contatto col vostro account e quindi la società di gestione, la quale dovrebbe contattare voi affinché vi occupiate dell’emergenza. Ma questo allunga i tempi di risposta e vi tiene potenzialmente impegnati. In ogni momento dovreste essere reperibili e farvi carico, soprattutto con un impegno di tempo, dei problemi che verrebbero fuori di volta in volta.
  2. Una gestione fisica dell’appartamento, fatta da professionisti che conoscono le esigenze profonde dei consumatori, permetterà di aumentare il numero di clienti, dato che la società che gestisce l’appartamento sa che cosa offrire al cliente per accattivarselo e farlo tornare.
  3. Una gestione solo account, senza la parte fisica, di un appartamento, potrebbe rappresentare per voi uno sforzo organizzativo molto importante. Frequenti pernottamenti, con persone che soggiornano per poco tempo, in certi casi per uno o due giorni, richiedono pulizie continue dell’appartamento. Una gestione Airbnb accurata e di alto livello è molto più facile se ci si affida a un’azienda. 
  4. In caso di ospiti che vengono da paesi esteri, affidarsi a gente del mestiere, che conosce come interfacciarsi direttamente, è un’ottima scelta. Questo, vi permetterà di evitare spiacevoli inconvenienti e fraintendimenti, oltre che abbattere le barriere linguistiche del caso. 
  5. Una ditta specializzata in gestione di Airbnb, magari per affitti brevi, chiamati anche affitti a breve termine, farà in modo che il cliente riceva degli extra, come un welcome pack. Questo contribuisce a migliorare l’esperienza turistica a casa vostra e ad avere un buon ricordo nel lungo periodo del periodo trascorso nel vostro appartamento.
  6. Una ditta specializzata può accollarsi l’onere delle manutenzioni ordinarie che vanno fatte all’appartamento.
  7. Una ditta specializzata in gestione Airbnb vi potrebbe permettere di guadagnare dal vostro appartamento, seppure voi siate all’estero o troppo impegnati. Quindi, potreste ricevere un’entrata mensile costante, cospicua e che vi permetterebbe di far rendere pure una casa che si trova in una nazione diversa da quella in cui oggi abitate.
Leggi anche:  Cosa fare se l'affittuario rovina la casa: affitti brevi

A chi affidarsi

Per quanto riguarda la gestione Airbnb, noi siamo specializzati in questo campo. Metteremo a disposizione dei potenziali guests, su varie piattaforme, il loro appartamento. Ce ne prenderemo cura, facendo avere un’entrata cospicua, mensile e senza impegnarvi troppo.
[n1related i=”0″] Quindi, se avete piacere di fare due chiacchiere con noi, siamo a vostra disposizione. Basta contattare noi di Guesthero .

Comments are closed.