Fiera Rimini: cosa sapere, turismo e alloggi - Guesthero free web hit counter

Fiera Rimini: cosa sapere, turismo e alloggi

La Fiera Rimini del settore turistico è un grande evento varato nel 2001. Presidia quattro distretti economici: viaggi e turismo, tecnologia e sviluppo. E ancora intrattenimento, tempo libero, hotel e industria alimentare.

Struttura e organizzazione Fiera Rimini

Alla cinquantaquattresima edizione, la fiera di Rimini continua ad ottenere un enorme successo.
[n1related i=”0″] La struttura in cui si svolge l’evento è imponente. Sedici padiglioni, 19000 m2 di superficie espositiva lorda. Ogni anno attira moltissimi visitatori, quest’anno si attendono pressapoco 70 mila persone. I buyers provenienti da 85 paesi, sono circa 1000. Ci sono ben 2480 espositori con 130 destinazioni italiane e del Mediterraneo e le loro proposte turistiche, forniture e tecnologie alberghiere.

La fiera Rimini è facilmente raggiungibile per l’ottima organizzazione a livello di trasporti e mezzi. Rimini Fiera ha una stazione ferroviaria interna, quindi i treni di certo non mancano. Inoltre è presente un terminal autobus per chi arriva con i mezzi pubblici o con le navette direttamente dagli hotel/aeroporti.

Gli espositori variano: dal turismo all’industria alimentare. Non manca l’interesse per il benessere, lo sport e il tempo libero.

La fiera Rimi del turismo ospiterà altri 2 eventi molto noti. La 35a edizione di Sun, manifestazione dedicata agli stabilimenti balneari e al campeggio (quindi gli outdoor) e, il 66° Sia Guest, salone internazionale dell’accoglienza alberghiera.

Turismo e affitti brevi

Il mercato turistico è in continua evoluzione. La nuova frontiera del turismo è l’affitto breve. Case, appartamenti e stanze sfitte adibite a casa vacanze per brevi periodi di tempo.

Le persone con immobili liberi traggono guadagno dal loro investimento mediante l’affitto temporaneo.

Le piattaforme come Airbnb, Booking ecc danno visibilità alle case tramite gli annunci messi dai proprietari, host. I possibili guest individuano così l’appartamento che preferiscono, prenotando il loro soggiorno.

Leggi anche:  Contratto di locazione turistica: cosa sapere

Società specializzate come Guesthero, si occupano della gestione dell’appartamento e dei rapporti con gli ospiti. Offrono un servizio completo. Creazione annuncio su Airbnb, accompagnamento costante del guest durante il soggiorno, check-in, check-out. L’agenzia mette poi in contatto l’operatore delle pulizie con il proprietario di casa.

Non solo, in alternativa si occupano anche solo esclusivamente della parte online. Ovvero creazione dell’annuncio su Airbnb, lasciando al proprietario la libertà di gestire i check-in e i chech-out.

Trascorrere un periodo di tempo inferiore a un mese in una guest house, è un’esperienza incredibile. Lontana dai tradizionali pernottamenti in asettiche camere d’hotel.

Se sei interessato ad un guadagno extra grazie al tuo appartamento sfitto o, al contrario, cerchi un appartamento lontano dalla tua città per qualche giorno, contatta Guesthero, professionisti del turismo innovativo.

Comments are closed.