Festa di San Marco 2019: come trovare un appartamento a Venezia

Festa di San Marco 2019: come trovare appartamento a Venezia

Venezia è in fermento perché si sta preparando ad uno degli eventi più attesi dell’anno: la festa di San Marco! Si tratta della festa del Santo patrono della città, san Marco appunto, che viene celebrata il 25 aprile.

Appartamenti in affitto a Venezia

Gli italiani che attualmente affittano con la formula degli affitti brevi il loro appartamento, sono circa 500.000. Nelle grandi città, i rendimenti degli affitti brevi superano di circa il 10% quelli degli affitti tradizionali e si stima che in Italia circa un milione di immobili siano affittati con questa formula. Il trend di questa tipologia di affitti è in continua crescita grazie alla concomitanza di due fattori: la crisi del settore immobiliare degli ultimi anni e la crescente domanda derivante da turismo e business che colpisce gli appartamenti e case vacanza affittate tra i 3 giorni e i 18 mesi, accentuata nelle grandi città come Venezia.

Come affittare appartamento a Venezia

Per prenotare un affitto a Venezia con la modalità di locazione breve, si possono utilizzare le piattaforme di intermediazione Airbnb e Booking.com. In questi portali, diventati vere e proprie community, ospiti e proprietari si mettono in contatto per trovare l’appartamento perfetto per le proprie vacanze. Scrivere degli annunci in modo giusto e che possano arrivare in modo diretto agli ospiti, è molto semplice e basta seguire poche semplici regole. Gestire l’appartamento e accogliere l’ospite potrebbe però risultare molto difficile o non si potrebbe aver tempo.

Affitti brevi Venezia, quanto costa

Prendere in affitto per un breve periodo un appartamento a Venezia vi consentirà sia di vivere comodamente la città d’arte, ma anche di risparmiare. I prezzi variano in base ad alcuni fattori, come ad esempio il numero degli ospiti e la stagione del soggiorno. Il prezzo di un appartamento a Venezia si aggira, più o meno, attorno agli 80 € per notte, ma l’offerta migliore è sempre quella che risulta più vantaggiosa in relazione ai servizi offerti. Un appartamento, se ben arredato, può rivelarsi molto più spazioso di quanto si creda e ad un prezzo generalmente alla portata di tutti.

Leggi anche:  Locazioni brevi: cosa sapere per affittare

venice

Gestione affitti brevi Venezia

Gli affitti a breve termine a Venezia costituiscono ormai per i proprietari un’alternativa molto conveniente. Da questa formula derivano innumerevoli vantaggi: non solo i guadagni per un appartamento in zona centrale possono superare quelli di una locazione classica di circa il 30%, ma bisogna considerare altri benefici di fondamentale importanza. Innanzitutto il rischio di morosità da parte dell’ospite è ridotto rispetto agli affitti tradizionali poiché il pagamento sui principali portali avviene in maniera anticipata. Infine, le locazioni brevi sono caratterizzate da grande flessibilità per il proprietario perché egli può usufruire dell’appartamento ogni qualvolta ne abbia la necessità.

Perché affidarsi a Guesthero?

Rivolgiti alla nostra società: siamo specializzati nell’affitto breve nei portali di Airbnb e Booking.com, con tutti i servizi che riguardano l’affitto a breve termine e potrai dormire in uno dei nostri appartamenti nel centro di Venezia, con un soggiorno minimo di 2 notti. Se hai bisogno di informazioni sugli appartamenti in affitto a Venezia, non esitare a contattare noi di Guesthero!