Dove comprare casa per investimenti Firenze

Dove comprare casa per investimenti Firenze

E’ culla del Rinascimento Italiano, patria di Dante e ogni anno accoglie centinaia di migliaia di turisti alla scoperta dei tesori artistici e letterari che da secoli rappresentano attrazioni irripetibili e conosciute in tutto il mondo. Proprio per questo il business degli affitti brevi è ideale per chi desidera investire a Firenze o per chi desidera affittare il proprio immobile sfitto. Vediamo quali sono le zone più redditizie per chi decidesse di investire e comprare un immobile nel capoluogo toscano.

Affitti brevi Firenze

Anche a Firenze il business degli affitti brevi sta spopolando ormai da anni. Sono sempre di più i turisti che ogni anno decidono di soggiornare sul territorio Fiorentino affidandosi agli affitti brevi per sentirsi a casa in abitazioni private. Altrettanti sono i proprietari che decidono di sfruttare la redditività del proprio immobile sfitto affittandolo per brevi periodi attraverso piattaforme quali Airbnb o Booking. Se l’intera città si presta perfettamente al business delle locazioni di breve periodo, ci sono alcune zone in cui il rendimento è certamente superiore rispetto al resto della città.

Firenze: le zone più redditizie

Prevedibilmente, le zone più redditizie e che meglio si prestano agli investimenti, sono anche le più turistiche. Quelle in cui i turisti popolano le vie e i locali e i prezzi salgono alle stelle soprattutto nei periodi di Festa. Grazie al suo clima mite, infatti, Firenze si presta ad essere visitata tutto l’anno e spesso è teatro di eventi interessanti per grandi e piccini, che siano alla ricerca del relax o del divertimento.

Leggi anche:  Come trovare annunci seri per affitti Firenze

firenze

Firenze centro storico

Come è logico pensare, la zona del Centro Storico è la più redditizia del capoluogo toscano. Neanche a dirlo, è nel centro storico che si trovano tutte le attrazioni più famosi per gli amanti della storia e della cultura. Si tratta del cuore pulsante della città che, sia di giorno che di notte, è animata da turisti e residenti di tutte le età.

Inutile dire che per comprare un immobile in centro storico a Firenze non basti investire qualche decina di migliaia di Euro: i prezzi sono davvero e levati ma altrettanto elevata è la redditività degli stessi. Per questo, per chi ne ha la disponibilità, quella di un investimento in centro storico è veramente un’ottima operazione. I prezzi in questa zona oscillano tra i tre e i quattromila Euro al metro quadro, fino ad arrivare ad un massimo di 4300.

Firenze Giardino di Boboli

Anche il Giardino di Boboli è un’attrazione famosissima: è tra i giardini all’italiana più famosi e belli del mondo. Anche questa zona è ogni anno scelta dai turisti per il proprio soggiorno a Firenze dal momento che è appena fuori dal centro storico e quindi dal caos turistico. Così come in centro storico, anche in questa zona gli investimenti sono piuttosto impegnativi. Il prezzo medio è vicino ai 4000 Euro al metro quadro anche se spesso si toccano anche i 4500.

Firenze Lungo Arno

L’Arno è notoriamente il fiume che fende la città di Firenze. Oltre ad essere adatto per i turisti, la zona è anche abitata da molti studenti fuori sede. La zona, infatti si presta molto ad un soggiorno fiorentino grazie alla vista e al panorama di cui si può godere. In questa zona non è semplice stabilire un prezzo medio per gli immobili, perché variano molto per vicinanza al centro e posizione. Il prezzo, in generale, si abbassa leggermente rispetto al centro storico. La media è di 3000 Euro al metro quadro ma con una variabilità molto più alta rispetto a quelle precedenti enunciate. Normalmente, infatti, si va dai 2500 ad oltre 3600.

Leggi anche:  Affitti brevi Firenze zona Lungarno: dove conviene?

Property manager

Una volta che hai deciso qual è la zona perfetta per il tuo investimento a Firenze, non devi tassativamente occuparti della gestione dello stesso. Basta trovare chi lo fa per te! I property manager, ad esempio, sono società di gestione di appartamenti affittati tramite affitto breve che si occupano di tutte le attività coinvolte, ad esempio il servizio fotografico, la gestione burocratica e fiscale, il calendario e le pulizie.