Contratto locazione transitorio motivazioni: perchè conviene - Guesthero

Contratto locazione transitorio motivazioni: perchè conviene

Il contratto di affitto transitorio è una delle modalità di accordo di locazione maggiormente utilizzate ultimamente. Sempre più proprietari scelgono questa forma contrattuale per una serie di vantaggi che presenta. Se anche tu sei proprietario di un immobile, e vuoi sapere se il contratto di locazione transitorio è realmente vantaggioso per te, ecco a te una guida completa sulle sue principali caratteristiche.

Contratto locazione transitorio motivazioni: proprietario

Il contratto di locazione transitorio, o a medio termine, può avere una durata compresa tra 1 e 18 mesi. E proprio nella durata del contratto consistono i principali vantaggi per un proprietario. La durata ridotta, soprattutto se confrontata con i tradizionali contratti di locazione 4+4, conferisce al proprietario grande flessibilità nella gestione dell’immobile. Per flessibilità si intende la possibilità di poter disporre di nuovo dell’immobile dopo poco tempo. Questo permette al proprietario di gestire al meglio le richieste dei vari inquilini, avendo un alto ricambio, e altri elementi come pulizie, ristrutturazioni, manutenzione. In generale, il contratto di affitto transitorio ha il grande vantaggio di non vincolare il proprietario per tanto tempo, e questo gli permette di poter gestire l’immobile in modo più flessibile rispetto a contratti di locazione più lunghi.

Contratto locazione transitorio motivazioni: inquilino

Andiamo ora ad analizzare l’altra parte del contratto transitorio: l’inquilino. Quali sono i suoi vantaggi? Perchè sottoscrivere un contratto di locazione a medio termine? Partiamo innanzitutto con il definire chi siano gli inquilini che scelgono questo tipo di locazione. Come abbiamo detto, la durata del contratto transitorio può variare da un minimo di 1 fino ad un massimo di 18 mesi. Coloro che maggiormente beneficiano di una simile durata sono soprattutto studenti e lavoratori. Questi, infatti, cercano in genere una sistemazione per periodi limitati, circa un anno, poichè per necessità di studio o lavorative spesso si trovano a dover cambiare spesso abitazione. Anche per loro, quindi, un contratto di locazione transitorio pone meno vincoli e conferisce maggiore flessibilità nella scelta della sistemazione.

Leggi anche:  Contratto transitorio: come compilarlo e perchè conviene

Contratto locazione transitorio: rischi

Nell’analisi delle caratteristiche di un contratto di locazione transitorio vanno considerati anche i rischi correlati per il proprietario. Il rischio di morosità dell’inquilino è praticamente nullo. Come abbiamo visto, spesso gli inquilini sono studenti o lavoratori. I primi, nella maggior parte dei casi, sono ancora sostenuti economicamente dai genitori, mentre i secondi sono adulti professionisti con (probabilmente) stipendi stabili. Questi elementi annullano di fatto qualsiasi rischio di morosità. L’elemento maggiormente problematico è l’alto ricambio di inquilini. La ridotta durata del contratto, infatti, se da un lato dà grande flessibilità al proprietario, dall’altro lo obbliga a portare avanti più spesso una serie di azioni necessarie per garantire l’occupazione dell’immobile. Tra queste: la creazione di un annuncio efficace, la pubblicazione sui principali portali online, e soprattutto il processo di selezione dell’inquilino (che spesso è lo step più complicato). Tutte queste azioni richiedono un grande dispendio, soprattutto in termini di tempo, al proprietario. Se l’affitto dell’immobile non è la sua attività primaria, potrebbe non disporre del tempo necessario per farlo fruttare al massimo, e potrebbe rivolgersi ad un property manager.

Property manager

Come detto nel paragrafo precedente, adottando contratti di affitto transitorio, il proprietario di un immobile deve eseguire più spesso una serie di step necessari per garantirsi un alto tasso di occupazione. I property manager come Guesthero hanno proprio questa funzione. Affidandoci l’immobile non dovrai più preoccuparti di nulla! Saremo noi, specialisti del settore, ad occuparci di tutte le azioni necessarie per affittare un immobile a medio termine. Se stai pensando di entrare nel mondo degli affitti transitori, potresti non avere il tempo o le risorse per gestire tutte le azioni assolutamente necessarie. Contattaci subito per una consulenza sia su affitti a breve sia a medio termine!