Contratto locazione case vacanze: tutte le info utili free web hit counter

Contratto locazione case vacanze: tutte le info utili

Contratto locazione case vacanze – sei un proprietario di casa e vuoi affittare case vacanze? Scopri che contratto devi stipulare e come registrarlo.

Cosa significa casa vacanze

Sei un proprietario di casa che vuole mettere a reddito un appartamento sfitto affittandolo ai turisti? Prova ad iniziare l’attività di affitto casa vacanze.
[n1related i=”0″] Una casa vacanze è una struttura ricettiva extra alberghiera che prevede l’affitto per un breve periodo a turisti di un appartamento o una casa arredati, in alternativa ad hotel e alberghi.  Questo trend in ascesa è il risultato di una crescita esponenziale sia della richiesta che della domanda.

Rispetto alla tradizionale struttura alberghiera, questa soluzione offre molteplici vantaggi:

  • Flessibilità
  • Risparmio
  • Atmosfera

Dove pubblicizzare casa vacanze

Gli strumenti per pubblicizzare la tua casa vacanze sono sempre più numerosi grazie anche alla diffusione di Internet che permette di aumentare di molto la visibilità degli annunci. Infatti oltre alle tradizionali agenzie immobiliari si stanno diffondendo sempre di più i portali online come Airbnb e Booking.

Contratto locazione case vacanze

contratto locazione case vacanze

Per iniziare l’affitto casa vacanze è necessario un contratto redatto in forma scritta, pena la nullità del contratto, da entrambe le parti locatore e locatario il quale comprenda i termini di utilizzo del bene. All’interno del contratto deve essere specificata la finalità turistica per evitare l’applicazione delle norme per locazione abitativa primaria.

Leggi anche:  Creare annunci efficaci su siti simili a Airbnb: come fare

La durata del contratto può essere stabilita liberamente tra le parti tenendo presente che per questo tipo di affitto generalmente ha breve durata. Al termine del periodo pattuito la disdetta è automatica e l’affittuario deve lasciare l’appartamento.

Con riferimento alla durata si possono distinguere:

  • locazione turistica lunga (contratto case vacanze): deve includere, tra l’altro, l’importo del canone, la durata del contratto e le modalità di pagamento
  • la locazione turistica breve (contratto brevi vacanze):  deve includere pattuizioni riguardo al recesso e le spese accessorie
  • locazione turistica brevissima (contratto weekend): deve contenere una clausola per importo forfettario per utenze e consumi

Contratto locazione casa vacanze: registrazione

Se il contratto di locazione ha una durata inferiore ai 30 giorni non è necessaria la registrazione del contratto case vacanze presso l’Agenzia delle Entrate. In caso contrario, ossia affitto superiore ai 30 giorni, il proprietario è obbligato alla registrazione del contratto presso Agenzia delle Entrate e deve pagare l’imposta di bollo con modello F24. Inoltre sempre il proprietario dovrà registrare sul sito della questura nell’apposito portale alloggiati web il locatario. Lo stesso vale se tra le stesse parti sono stati stipulati più contratti di locazione per lo stesso immobile ognuno inferiore ai 30 giorni ma la cui somma supera i 30 giorni.

Contratto locazione case vacanze: come compilarlo

I dati fondamentali che deve contenere il contratto sono:

  • Generalità anagrafiche delle parti (nome, cognome e data di nascita);
  • Dati dell’immobile (località, indirizzo e piano);
  • Composizione dell’immobile (numero di camere, posti letto e eventuale presenza di giardino, piscina ecc);
  • Termini della durata della locazione con conseguenti modalità di consegna dello stesso;
  • Dichiarazione di spese incluse relative all’affitto (acqua, gas, luce e pulizie)
Leggi anche:  Che cos'è il contratto week-end

Casa vacanze: chi paga le tasse?

A pagare le tasse sui canoni percepiti è il proprietario di casa che può scegliere tra due metodi di tassazione:

  • ordinario con le aliquote a scaglioni Irpef
  • cedolare secca con aliquota al 21%

Come dare in gestione casa vacanze

Se sei un proprietario che non ha molta esperienza nel campo degli affitti brevi e preferisci affidare gestione appartamento a una terza parte, rivolgiti a un property manager. Si tratta di intermediari che offrono una gestione completa dell’appartamento, sia quella fisica (check-in, check-out e pulizie) sia gestione airbnb ( creazione annunci. messaggistica con l’ospite, pagamenti).

Guesthero

Guesthero è un property manager con sede a Milano. Ecco i servizi che offre:

  • creazione dell’annuncio online
  • ottimizzazione del profilo
  • gestione delle prenotazioni
  • selezione dell’ospite
  • check-in e check-out
  • fornitura biancheria bagno e camera e pulizia
  • manutenzione e infine comodi pacchetti assicurativi per garantirvi la massima comodità e sicurezza

Contattaci per una consulenza personalizzata.

Comments are closed.