Contratto affitto transitorio: come funziona il medio termine - Guesthero

Se sei proprietario di un immobile, una buona strategia di business è farlo fruttare con un contratto affitto transitorio per mettere a reddito la tua casa, proponendola su diverse piattaforme di intermediazione online. Quali sono le alternative e i relativi vantaggi? Lo scopriremo insieme in questo articolo del Blog di Guesthero.

Affitto medio termine

L’affitto a medio termine si differenzia da quello breve poichè si riferisce tipicamente a immobili che vengono affittati per un mese o più. In genere, gli affittuari pagano il proprietario mensilmente, affrontando inoltre le spese per le utenze. Un’altra differenza è che il contratto va registrato presso l’Agenzia delle Entrate.

Contratto affitto transitorio: chi può stipularlo

Qualsiasi soggetto privato titolare della proprietà di un immobile a uso abitativo, per periodi non inferiori a un mese e non superiori a 18 mesi. Tali contratti vengono pattuiti per soddisfare le esigenze di due categorie di persone: da una parte chi, per motivi lavorativi, deve trascorrere un breve periodo al di fuori della propria città di residenza, dall’altra chi frequenta corsi universitari o post-universitari. Quindi, sono contratti che non possono essere concordati per affittare le case vacanze.

contratto affitto transitorio

Quanto tempo dura un affitto transitorio

Se si opta per l’affitto a medio termine, la legge prevede la possibilità del canone concordato. Con questo tipo di contratti, il proprietario dell’appartamento avrà una serie di agevolazioni fiscali; inoltre anche l’inquilino può beneficiare di alcuni vantaggi: infatti la scelta di questo affitto risulta particolarmente vantaggioso quando si tratta di affitti per studenti universitari. Milano per esempio è una città dove le università non mancano e investire in questo mercato non è cosa sbagliata.

Leggi anche:  Affitto transitorio: vantaggi per proprietari e inquilini

La durata del contratto di natura transitoria è di massimo 18 mesi e deve essere registrato presso l’Agenzia delle Entrate con marca da bollo, differenza degli affitti brevi turistici che hanno durata di massimo 30 giorni e non devono essere per forza registrati.

Rinnovo affitto transitorio, come funziona

Nei contratti a medio termine, non è possibile prevedere il rinnovo: ciò costituirebbe un chiaro riconoscimento del venir meno all’esigenza di transitorietà, che ha giustificato il contratto.

Disdire un Contratto Transitorio

Lato positivo del contratto transitorio è che non è necessaria la revoca del contrario. Ciò vuole dire che quando scade il periodo di locazione pattuito dalle due parti, cioè conduttore e locatore, automaticamente il contratto cessa di produrre effetti. In poche parole, l’immobile deve essere lasciato.

Risulta importante, negli interessi del proprietario, specificare le motivazioni della transitorietà del contratto in quanto, se alla scadenza del contratto l’ospite non libera la casa, esso si trasforma immediatamente e senza via di uscita un contratto a canone libero della durata 4+4 anni.

Vantaggi medio termine

Uno dei vantaggi degli affitti a medio termine è che non c’è nessuna necessità di arredare la casa come negli affitti brevi.

Un altro vantaggio di questo tipo di affitti è che avere un “guest” stabile ti permette di avere una sicurezza in più: infatti percepire ogni mese un reddito garantito da parte dell’inquilino va ad aumentare il tuo guadagno personale. Se si sta attraversando un periodo in cui si prevede parecchie uscite in termini economici, la certezza del canone mensile dell’affitto ti aiuta a coprire le varie spese.

Guesthero

Guesthero è una delle società che si occupa degli affitti anche medio termine conto terzi. Ci occuperemo noi della pubblicazione online dell’annuncio, del check-in e del check out dell’ospite presso l’appartamento, delle pulizie e della fornitura della biancheria e di tutte le pratiche amministrative.

Leggi anche:  Stanze in affitto lavoratori

Contattaci per avere più informazioni sugli affitti medio termine milano ed iniziare a guadagnare con il tuo immobile!