Contratti affitti brevi: come funzionano e normative free web hit counter

Contratti affitti brevi: come funzionano e normative

Come funziona i contratti affitti brevi.

Contratti affitti brevi: normative che regolano i contratti di locazione stipulati con la formula degli affitti a breve termine

I contratti negli ultimi anni vengono usati con maggior frequenza soprattutto quando si dà in locazione le seconde case.
[n1related i=”0″] Il boom della diffusione di questo tipo di accordo è da motivare nella flessibilità a cui le parti sono soggette in materia di obblighi, doveri e condizioni di pagamento.

Affittare alloggi per periodi brevi è diventata ormai un’esigenza piuttosto comune. In rete è possibile trovare portali specializzati nelle trattative degli affitti on line, per molti dei quali la gestione degli host è affidata a Guesthero. Grazie a queste piattaforme, è più facile ottimizzare la propria ricerca.

Nel caso si voglia dare in locazione o prendere in affitto un alloggio a breve termine, la legge prevede che per i contratti d’affitto che non superino i 30 giorni, non è prevista la registrazione agli organi preposti. Registrazione che invece deve essere effettuata quando l’affittuario sia un extracomunitario, come previsto dalle vigenti leggi.

Per qualsiasi altra informazione riguardo il mondo dei contratti affitti brevi, contattate noi di Guesthero.

Comments are closed.