Consigli su Airbnb, attirare l'attenzione su annunci affitti - Guesthero

Consigli su Airbnb, attirare l’attenzione su annunci affitti

Airbnb: l’obiettivo principale per ogni proprietario di case su piattaforme online, è avere il maggior numero di prenotazioni possibili, su annunci affitti, nel minor tempo possibile. In alcuni casi gli affittuari usano questi metodi per arrotondare lo stipendio, usarla come “extra” in caso di una seconda occupazione in cui non ci si abita. Altri casi sono invece quelli di chi usa in cui non hanno mai abitato rendendo di fatto Airbnb una vera e propria professione.

In ciascuno dei due casi, è importante che ci impegniamo da subito nell’attenzione di un potenziale cliente. Di conseguenza una prima presentazione, come la descrizione o le foto dell’annuncio, diventano fondamentali.

arredare casa vacanze

Le fotografie e i titoli 

Nonostante possa sembrare un consiglio scontato, in realtà non lo è. Tanti sono i casi di persone che prestano poca attenzione alla fattura e/o qualità delle foto postate sugli annunci, e che poi ne subiscono le conseguenze. E gli annunci sono di fatto la prima cosa che il cliente subito legge. Per quanto riguarda la mole di attenzione e di prenotazioni, è importantissimo quindi che la fattura delle foto sia eccellente, così come la varietà delle foto proposte e la prospettiva degli ambienti. Gli annunci devono essere scritti bene, incuriosire ed essere creativi. Qui può consultare un articolo fatto nel dettaglio su quest’argomento.

 

Il prezzo

Uno dei motivi principali per cui vale la pena prenotare su Airbnb è legato anche soprattutto ai prezzi sulla piattaforma. La convenienza e flessibilità che Airbnb offre rispetto ad alberghi ed hotel. Quindi, detto questo, soprattutto nel caso in cui siete nuovi host, offrire un prezzo che sia leggermente più basso, o comunque conveniente per i guest, ti aiuterà ad avere un tasso di risposta maggiore, con molte prenotazioni e recensioni positive, che ovviamente accompagnato anche da una buona qualità.

Leggi anche:  Gestione affitti turistici: come assicurare la tua casa

Successivamente, una volta accumulata una certa dimestichezza ed esperienza, oltre ai tanti feedback positivi, si può pensare di alzare progressivamente il prezzo. Sempre però tenendo conto di tenere un prezzo ragionevole, per evitare un drastico abbassamento del tasso di risposta.

 

Trattamento dell’ospite

Un altro importante motivo per cui ci si rivolge ad Airbnb è legato al fatto che nella piattaforma si ha a che fare direttamente con il proprietario. Tramite il contatto diretto, si viene a creare un rapporto intimo, si entra in rapporto, e si ha la possibilità di contrattare o avere comunque interessanti consigli. Che sia una chiacchierata, un consiglio dove cenare, un posto da visitare, il contatto interpersonale che si viene a creare diventa fondamentale per la buona riuscita dell’attività di host.

Ecco perchè è importante contattare l’ospite prima dell’arrivo, salutarlo cordialmente, trattarlo nel migliore dei modi possibile, per continuare ad avere un rapporto longevo e duraturo.Anche e soprattutto per quando riguarda i rapporti futuri.

Altra cosa importante, magari dopo la prima esperienza di host, è chiedere pareri e consigli agli ospiti, chiedere di punti di forza e debolezza dell’offerta proposta, dove si è stati perfetti e dove si può invece migliorare, per poi applicare questi consigli

 

Proposte e offerte 

I motivi per cui clienti verranno a soggiornare presto la vostra abitazione saranno molteplici: da vacanze, a lavoro, ad un semplice mordi e fuggi. Qualsiasi sia il caso fate sempre in modo che abbiano la possibilità di farsi un tè o un caffè. Che possano trovare uno svago, come carte da gioco, una libreria con riviste o libri da leggere, o la televisione. Molto importante – soprattutto nella nuova società “digitale” – è una connessione a internet, da avere sempre attiva e funzionante all’interno casa da affittare. E’ bene anche fare un offerta, come una bicchiere di vino, un consiglio sulla città, un “must” da visitare che magari non è consigliato nelle guide.

Leggi anche:  Affitti brevi: appartamenti Milano studenti

Insomma, la parola chiave in questi casi è la “cortesia”. L’abilità di trattare il cliente in modo caldo, cortese, usando buone maniere, è spesso fondamentale per trarre il massimo guadagno da quest’attività, e godere dei frutti a lungo.

 

Guesthero

Anche tu sei interessato all’affitto di case su Airbnb? Hai un appartamento libero che non hai il tempo di gestire? Per questo ed altro visita il nostro sito di Guesthero, e affidaci il tuo appartamento per affitti brevi.

Potrai godere del nostro servizio completo fatto di: gestione online, shooting fotografico, annuncio e gestione pulizie e pagamento. Ci occuperemo noi di tutto, l’unica cosa che dovrai fare e darci la tua fiducia e sarai ricompensato!