Come scrivere annuncio su Booking

Come scrivere annuncio su Booking

Booking è una delle principali piattaforme su cui è possibile mettere in affitto a breve termine il proprio alloggio.

Booking: cos’è?

Booking è una popolare piattaforma online dove gli ospiti possono prenotare una vasta gamma di alloggi per i propri viaggi. Che si tratti di hotel o case, si può trovare tutto sul sito. Se siete alla ricerca di un aberro o casa vacanze dove poter alloggiare per un certo periodo, il primo sito che viene in mente quasi a tutti è Booking. Facilmente riconoscibile grazie al noto logo blu, Booking è considerata una delle piattaforme di prenotazione per hotel e case vacanza di maggiore successo. Bastano pochi semplici passaggi per prenotare un soggiorno in qualsiasi località si desideri. E’ sufficiente inserire la località, la data di partenza e  quella di arrivo, il numero di viaggiatori ed scegliere tra i risultati finali.

Tutto ruota intorno al cliente ospite, infatti, le recensioni e i feedback sono elementi fondamentali per poter operare ed avere successo sulla piattaforma. Le review dei viaggiatori rappresentano la qualità e la trasparenza che Booking offe ai suoi ospiti. Non a caso, dalle ricerche svolte sulle Online Travel Agencies risulta che gli ospiti percepiscano Booking come una piattaforma estremamente sicura ed affidabile. Inoltre, Booking risulta essere la più popolare piattaforma di prenotazione soggiorni al mondo. La grande notorietà di cui gode la piattaforma è dovuta anche al forte uso che essa fa della pubblicità e altre attività di marketing volte ad innalzare la visibilità verso singoli consumatori.

Leggi anche:  Derby Milano: dove alloggiare in zona san siro

booking

Come scrivere un annuncio su Booking

E’ semplice inserire un annuncio su Booking. Bastano pochi rapidi passaggi per mettere online il tuo alloggio ed iniziare a guadagnare! Di seguito riportiamo una breve guida su come pubblicare un annuncio su Booking.

Dalla schermata principale fare click su “aggiungi una nuova struttura”. A questo punto, sulla base del numero di telefono associato all’account, riceverete un SMS con un codice univoco di 6 cifre.

Una volta che Booking avrà accettato e verificato il codice, sarà possibile procedere con l’inserimento dei dati dell’immobile.

E’ bene inserire un nome accattivante ma non troppo complesso. L’ideale sarebbe avere un titolo rappresentativo che racchiude al suo interno i punti forti della casa andando così a valorizzarli.

Struttura

E’ bene specificare tutte le amenities, cioè i servizi aggiunti inclusi nella prenotazione. Alcuni esempi possono essere: wifi, aria condizionata, posto auto etc. Ogni elemento ovviamente aggiunge valore alla casa agli occhi dell’ospite.

Le foto dovranno essere belle ma veritiere, in modo dare la giusta immagine ai potenziali ospiti.

Booking richiede che vengano inserite le distanze precise dell’appartamento rispetto a:

  • ristoranti
  • supermercati
  • caffè/bar
  • farmacia

Viene anche richiesto l’inserimento di come raggiungere la struttura ad esempio da una stazione o aeroporto vicino.

Più dettagliate sono le informazioni e migliore sarà la visibilità dell’annuncio

Channel manager

Se operate su più piattaforma contemporaneamente, sarebbe opportuno collegare l’annuncio che state redigendo con un channel manager, in modo da evitare il rischio di over-booking. L’over-booking si verifica quando l’appartamento riceve più prenotazioni su date coincidenti provenienti da due o più piattaforme di prenotazione online.

Operare su più piattaforme aumenta la redditività e il tasso di occupazione, però è bene armarsi di mezzi efficaci ed efficienti con cui prevenire la sovra-prenotazione.

Leggi anche:  Tassa Airbnb 2019: tutte le novità da sapere

Commissioni e pagamenti su Booking

Al momento della scelta del prezzo è bene tenere a mente che le commissioni di Booking posso arrivare fino al 18% della prenotazione. E’ bene tene conto di questo elemento in modo da fissare il prezzo in maniera consapevole.

Nelle modalità di pagamento è possibile scegliere tra diverse soluzioni: pagamento in contanti, carta di credito etc

Guesthero

Se hai una casa che vorresti affittare, approfitta del boom degli locazione bevi e affidati a Guesthero, l’esperto degli affitti brevi.