Come gestire un bed and breakfast? Consigli utili

Come gestire un bed and breakfast? Consigli utili

Come gestire un bed and breakfast: stai pensando di adibire parte del tuo domicilio all’attività di Bed and Breakfast? come dice la parola stessa, il servizio che dovrai offrire sarà di pernottamento e prima colazione (senza pranzi né cene). Aprire questa attività attraverso la formula dell’affitto breve è un desiderio di molti proprietari ma implica anche alcuni passi fondamentali da seguire. Scopri con Guesthero gli adempimenti necessari e le modalità di gestione affitti brevi.

Come gestire un Bed and Breakfast

L’attività di Bed and Breakfast può essere svolta presso il proprio domicilio che può essere utilizzato come struttura ricettiva, mettendo a disposizione un minimo di tre e un massimo di sei camere arredate (da sei a venti posti letto a seconda della regione). Vediamo di seguito quali sono i passi fondamentali da seguire per iniziare un’attività di affitto a breve termine.

Gestione Airbnb Booking

Per ottenere visibilità presso il pubblico di potenziali ospiti molti proprietari si avvalgono della creazione di annunci su portali come Airbnb e Booking.com.

Su queste piattaforme, che sono diventate ormai delle vere e proprie community online dove domanda e offerta si incontrano, gli annunci rappresentano il biglietto da visita del tuo Bed and Breakfast ed è fondamentale che il primo contatto con l’ospite avvenga in maniera ottimale. Per questi motivi è importante utilizzare nell’annuncio foto curate che sappiano valorizzare il tuo appartamento, nonché parole chiave che i viaggiatori potrebbero ricercare per trovare un alloggio.

Leggi anche:  Affitto per brevi periodi: grandi città d'Italia

Calendario Google condiviso

La gestione del tuo bed and breakfast in affitto breve richiederà una gestione precisa del calendario prenotazioni. Per fare ciò, esiste la possibilità di sincronizzare il calendario Google con le piattaforme online utilizzate per pubblicizzare l’appartamento. Si tratta di una procedura molto semplice che presenta diversi vantaggi. Sia che affittiate uno o più appartamenti, la sincronizzazione del calendario Google è molto semplice e utile e vi permetterà di utilizzare il vostro account Google per controllare i giorni in cui il vostro appartamento è occupato oppure vi permetterà di dare il link ICAL di un vostro appartamento a qualcun’altro, affinché anche costui possa vedere le date prenotate sul portale.

Adempimenti fiscali e amministrativi

Per gli affitti a breve termine è prevista dal 2017 l’applicazione del regime fiscale della cedolare secca con aliquota del 21%. Si tratta di un regime opzionale, il che vuol dire che il contribuente potrà decidere di tassare il reddito prodotto da locazione attraverso questo regime agevolato o decidere di optare per la tradizionale aliquota Irpef.

Tali norme si applicano per i contratti stipulati dal 1 giugno 2017. Inoltre, sempre da tale data, sono stati previsti determinati obblighi per gli intermediari (agenzie immobiliari, portali online ecc) che intervengono anche nella fase del pagamento dei canoni di locazione. Questi sono tenuti ad applicare una ritenuta del 21% all’atto dell’accredito, a titolo di acconto o d’imposta a seconda che sia stata effettuata o meno l’opzione per la cedolare secca.

Oltre agli adempimenti fiscali è importante ricordare gli adempimenti amministrativi necessari all’esercizio dell’attività. Parliamo in questo caso della comunicazione degli estremi degli ospiti in questura e del pagamento della tassa di soggiorno.

Leggi anche:  IMU e affitti brevi: adempimenti fiscali

affitti brevi

Accoglienza ospite

Per una gestione efficiente del tuo Bed and Breakfast in affitto breve è necessaria inoltre una gestione dell’ospite in tutte le fasi di arrivo, permanenza e partenza. Questa attività naturalmente richiede tempo e una buona attitudine per i rapporti interpersonali.

L’ospite andrà quindi accolto nella fase di check in con la consegna delle chiavi e dovrà essere supportato durante il soggiorno se si presenteranno problematiche di vario genere.

Se non hai tempo per gestire la tua attività di affitto breve rivolgiti agli esperti di Guesthero!

Affida il tuo appartamento a Guesthero

Siamo una società specializzata nella gestione di affitti a breve termine che si occupa di tutti gli oneri di gestione dell’appartamento per conto del proprietario. Il nostro scopo è gestire gli immobili per conto dei proprietari qualora questi non possano occuparsene. Tra i nostri servizi un pacchetto di gestione standard, comprensivo di servizi online, e uno all-inclusive, che consiste in una gestione completa a 360 gradi dell’appartamento.

 

Leave A Comment