Come gestire BeB: Gestione bed and breakfast - Guesthero

Come gestire BeB: Gestione bed and breakfast

Sei curioso di sapere come gestire BeB? In questo articolo troverai tutte  le domande a cui dovrai dare risposta prima di gestire un bed and breakfast in modo efficace.

Come gestire BeB: cosa serve

Hai sempre sognato come gestire BeB o di aprire un tuo Bed and Breakfast? Possedere e operare come un proprietario di casa è un’esperienza incredibilmente soddisfacente e  incredibilmente gratificante, far si che tutto sia pronto non è invece propriamente una cosa semplice.
[n1related i=”0″]

Requisiti del proprietario

Una delle più importanti considerazioni da fare è se avete la personalità adatta ad essere un proprietario e come gestire BeB. Siamo nel business dell’accoglienza e dell’ospitalità, questo vuol dire essere in grado di soddisfare i propri ospiti, fornendo un luogo confortevole, pulito ed invitante, inoltre è necessario essere flessibile e paziente per affrontare le questioni che senza dubbio sorgeranno.

Siete disposti a lavorare nei fine settimana e nei giorni festivi? Ad occuparvi delle pulizie, della cucina e di dedicare del tempo per salutare e conversare con i vostri ospiti? Infine siete anche pronti a rispondere alle diverse esigenze dei vostri clienti in termini di diete speciali, lingue diverse e altre richieste.

Affari o Hobby?

Vi state chiedendo come gestire BeB? Gestire un bed and breakfast come un business invece che un semplice hobby significa che dovrai chiaramente occuparti di un business plan per capire meglio il flusso di ricavi e di spese in cui potrai incorrere. Questo vuol dire che non solo dovrai occuparti delle pratiche burocratiche, quindi delle tasse di soggiorno e sugli affitti brevi e sulle implicazioni correlate alla legislazione ma anche di tutte le “infrastrutture” che gli ospiti si aspettano come bagno privato, connessione ad Internet, Colazione inclusa, TV via cavo e la possibilità di check-in flessibili.

Leggi anche:  Scadenze fiscali agosto 2018: cedolare secca

L’arredamento del vostro B&B

I bed and breakfast di oggi non sono quelli dove viaggiavano i nostri nonni. I viaggiatori si aspettano di avere una camera con un bagno privato, un’arredamento accattivante e dei servizi extra sullo stile di quelli offerti negli hotel. Considerate di offrire quindi dei servizi speciali senza extra costi per gli ospiti, per esempio un bicchiere di vino nel pomeriggio, degli snack o stuzzichini.

Ricapitolando:

  • bagno privato
  • lenzuola e asciugamani di qualità
  • possibilità di fare la colazione in camera
  • ingressi privati per gli ospiti che preferiscono la privacy e camere con dei balconcini o spazi aperti come giardini e portici.

Attirare i potenziali ospiti: come fare

Vi state chiedendo come gestire BeB? Se sarai fortunato “una volta costruita l’attività, verranno da soli” ,  ma per la maggior parte dei proprietari non sarà così. Sarà necessario investire in promozione e in programmi per raggiungere questi potenziali ospiti. Online ma non solo: i proprietari di bed and breakfast affermano che Internet gli permette di migliorare il proprio business del 90%. Quindi è molto importante avere un sito web e offrire la possibilità di prenotare online così come pubblicare il proprio annuncio sui siti più conosciuti di affitti. Dunque sarà fondamentale avere a mente queste attività che potrete mettere in atto. Pubbliche relazioni, pubblicità mirata, newsletter, blog, convention e partnership con attività locali.

Sistema di supporto: 

Vi state chiedendo come gestire un BeB? Si tratta di un lavoro che vi occuperà 24 ore al giorno e 7 giorni su 7. Quindi considerate l’ipotesi di assumere qualcuno che vi aiuti. Oppure assicuratevi di avere qualcuno della vostra famiglia o amici da chiamare quando sarai malato o avrai un emergenza personale.

Leggi anche:  Come ospitare responsabilmente

Se non sai da dove iniziare o credi che tutto ciò consumi troppe energie, Contatta Noi di Guesthero, siamo una società specializzata nella gestione degli affitti a breve termine.

Guesthero

Il servizio copre tutte le fasi dell’affitto breve. I servizi che vengono offerti:

  • La creazione dell’annuncio online
  • l’ottimizzazione del profilo
  • la gestione delle prenotazioni
  • la selezione dell’ospite
  • check-in e check-out
  • fornitura biancheria bagno e camera
  • Pulizia, manutenzione
  • infine comodi pacchetti assicurativi per garantirvi la massima comodità e sicurezza.

Con la nostra esperienza e conoscenza del settore immobiliare siamo riusciti a soddisfare costantemente i nostri clienti, riuscendo a raggiungere un rendimento mediamente superiore del 50% rispetto a quello degli affitti classici.

 

 

Comments are closed.