Come compilare 730 contratto locazioni brevi | guida utile

Come compilare 730 contratto locazioni brevi: guida

Come compilare 730?? – Il Modello 730 è il modulo fiscale da compilare per la dichiarazione dei redditi dedicato ai lavoratori dipendenti e pensionati, introdotto in Italia nel 1993 in sostituzione del modello 740 semplificato, allo scopo di provvedere immediatamente al rimborso delle imposte a credito.
[n1related i=”0″]

2018: arriva una nuova disciplina per i contratti locazioni brevi

Contratti di locazioni brevi

La locazione breve prevede l’affitto di una casa, appartamento o stanza per un soggiorno dalla durata minima di 3 giorni e massima di 30. Questo tipo di contratti rappresenta un trend in forte crescita inItalia, grazie ai nuovi portali online di prenotazioni, come per esempio Airbnb e Booking.

Questo tipo di locazione si differenzia dai Bed&Breakfast perché non prevede una serie di servizi aggiuntivi, come per esempio la fornitura di cibo (colazione) e non è a conduzione famigliare.

Cedolare secca

Dal 1 giugno 2017 viene introdotta una nuova disciplina che riguarda i contratti locazioni brevi, ovvero contratti di affitto dalla durata massima di 30 giorni, stipulati da persone fisiche (inclusi quelli che prevedono la prestazioni di fornitura di biancheria e di pulizia dei locali), il cui incasso andrà ad aggiungersi al reddito dei proprietari, agenzie immobiliari (anche online).

A partire da tale data, quindi, per locazioni, sublocazioni e comodati di immobili residenziali di durata non superiore a 30 giorni è prevista la possibilità di optare per la cedolare secca. Essa prevede infatti la possibilità di applicare un’imposta che sostituisca l’Irpef e le addizionali regionali e comunali, imposta di registro e bollo relative al contratto di locazione.

Leggi anche:  James Bay concerto in Italia: affitta il tuo appartamento

Quali sono le aliquote della cedolare secca?

La base imponibile del regime sostitutivo sugli affitti è data dal canone di locazione al quale si applica l’aliquota cedolare secca che è pari al 21% per i canoni liberi e al 10% per i canoni concordati.

Come compilare 730?

Il rigo D4 del quadro D è stato aggiornato per permettete al proprietario di dichiarare il reddito che deriva dal contratto di locazioni brevi.

Nel dettaglio è stata aggiunta la nuova colonna 2 detta “Cedolare Secca“, che va contrassegnata da coloro che hanno optato per questa misura fiscale. Nella colonna 3 “Tipo di reddito” è stato aggiunto il nuovo codice 10. 

L’ammontare dei redditi derivati da sublocazioni brevi di immobili ad uso abitativo e da locazione breve devono essere indicati nella colonna 4.

Cosa cambia se ti rivolgi ad un intermediario?

Nel caso tu decidessi di rivolgerti ad un intermediario per la stipulazione di contratti locazioni brevi, riceverai un modello CU compilato. Gli intermediari sono obbligati a trattenere dai canoni di locazione una ritenuta pari al 21%, a titolo d’imposta se il proprietario ha stabilito nel contratto che intende optare per la cedolare secca. In caso contrario, sarà un acconto che può essere detratto dall’IRPEF.

Esempio: sublocazione breve con intermediario e opzione per la cedolare secca

– durata sublocazione: dal 1° al 20 luglio 2017
– intervento di un intermediario: sì
– canone percepito: 2.000 euro
– opzione per la cedolare secca del 21%: sì
L’intermediario ha effettuato la ritenuta del 21% e rilasciato la CU che risulta così compilata:
come compilare 730
La compilazione del quadro D, rigo D4 avviene in questo modo:

come compilare 730

 

Leggi anche:  Mostra Harry Potter 2018: estate Milano con mago di Howghart

La ritenuta riportata nel punto 15 del modello CU viene indicata nel quadro F, rigo F8.

 

come compilare 730

Per chi presta assistenza fiscale:
1) dovrà inserire il reddito imponibile della cedolare secca (2.000) nel rigo 6 del modello 730-3;
come compilare 730
2) dovrà effettuare i seguenti calcoli:
cedolare secca (da indicare nel modello 730-3 al rigo 80) = 2.000 x 21% = 420.
come compilare 730
Avendo scelto la cedolare secca, la ritenuta è a titolo d’imposta e quindi nulla è dovuto sul reddito di sublocazione.

Affidati a Guesthero per sapere come compilare 730 affitti brevi

Guesthero è una società specializzata nella gestione degli affitti brevi, operiamo sui due portali di affitto breve Airbnb e Booking.

Contattaci per avere maggiori informazioni sul pagamento della cedolare secca e su tutti i nostri servizi.

 

SalvaSalva

Comments are closed.