Come arredare la seconda casa per affittarla

Come arredare la seconda casa per affittarla

Se ti stai chiedendo come arredare la seconda casa per affittarla sei nel posto giusto! Guadagnare con gli affitti brevi dipende da un sacco di fattori diversi. Però la presentazione dell’appartamento è importante per assicurarsi successo tra gli ospiti e, detto in altre parola, guadagni!

Affitti brevi

Con la diffusione in Italia della formula degli affitti brevi, è diventato sempre più semplice guadagnare con attraverso l’affitto della seconda casa per esempio. Il mercato degli affitti brevi infatti è cresciuto tantissimo in Italia negli ultimi anni. Portali come airbnb, booking.com, ecc danno la possibilità a tutti i proprietari di immobili di affittare casa o una stanza per brevi periodi.

Avere successo con i portali dedicati ad affitti brevi è semplice e bastano pochi accorgimenti per cominciare a guadagnare da subito! Qui sotto un elenco di tutti i consigli offerti da Guesthero, esperto nella gestione Airbnb, affitti temporanei milano e arredamento casa su Airbnb.

Come arredare per avere successo

  • Dotazione di base: esistono degli elementi che è necessario avere i tutti gli appartamenti per poter attirare ospiti. Si tratta di dotazioni di base come ad esempio frigo, microonde, bollitore, armadio, comodino, lampada, specchio, cestino etc.
  • Organizzazione degli spazi: solitamente gli appartamenti affittati sono piccoli e semplici, per tale ragione è buona norma quella di organizzare gli spazi in maniera semplice ma allo stesso tempo funzionale. Mobili e arredi multiuso sono preferibili in quanto permettono di guadagnare spazi preziosi.

In linea generale, per arredare la seconda casa, è utile lasciare gli spazi liberi e arredati in maniera minimal. Bisogna fare scelte che possano adattarsi a tante esigenze diverse.

Arredare la seconda casa

Arredare la seconda casa

Guesthero: gestione affitti brevi

Rivolgiti ad un team specializzato come noi di Guesthero e scopri la bellezza di guadagnare comodamente dal divano di casa! Tra i servizi che vengono offerti ci sono due pacchetti: uno standard e uno di gestione all-inclusive.

Leggi anche:  Guest house: pro e contro di alloggiare con i proprietari

Se vuoi mettere in affitto il tuo piccolo appartamento, non perdere tempo e scegli gli affitti brevi. Sono una tipologia di affitto che prevede meno obblighi vincolanti di un affitto normale e consente di guadagnare il 50% in più. Ovviamente la gestione richiede del tempo da dedicare, ma se non lo avete non preoccupatevi Guesthero fa al caso vostro.

Pacchetto standard

I servizi di questo pacchetto sono quelli che comprendono la gestione degli affitti online:

  • creazione dell’annuncio su Airbnb e Booking
  • gestione prenotazioni e pagamenti
  • messaggistica con l’ospite
  • gestione recensioni

Pacchetto all-inclusive

Gestione completa, garantita a tutti gli appartamenti che si trovano a Milano. Oltre ai servizi del pacchetto standard, ci sono:

  • shooting fotografico dell’appartamento
  • servizio di pulizia professionale e cambio biancheria
  • accoglienza ospite: check-in e check-out
  • gestione amministrativa (registrazione ospiti in questura tramite Portale Alloggiati )
  • gestione eventuali emergenze degli ospiti
  • pacchetto assicurativo

Valutazione dell’immobile

Per maggiori informazioni contatta Guesthero e richiedi una consulenza professionale su come arredare casa milano per gli affitti temporanei.

Leave A Comment