Casa vacanze irregolare: cosa rischia chi affitta in nero free web hit counter

Casa vacanze irregolare: cosa rischia chi affitta in nero

Casa vacanze irregolare  Nel corso dell’estate 2018, una casa vacanza su due è stata affittata in maniera irregolare. La Guardia di Finanza ha scoperto infatti che molte della abitazioni adibite a casa vacanze sono irregolari, ma cosa rischia chi affitta in nero? Ecco quali sanzioni spettano agli evasori fiscali. Se affitti casa con Guesthero potrai stare tranquillo.
[n1related i=”0″]

Casa vacanze cosa sapere

Le case vacanze sono strutture extra alberghiere che prevedono l’affitto breve a turisti in una casa arredata o un appartamento arredato. Il numero di turisti che scelgono questa tipologia di alloggio sta crescendo sempre di più. Tre sono i principali vantaggi di una casa vacanze:

  • Flessibilità: ognuno può trovare la sistemazione adatta alle sue esigenze
  • Atmosfera: soggiornando in una casa vacanze si ha la possibilità di immergersi maggiormente nell’atmosfera del posto
  • Risparmio: il costo del soggiorno in una casa privata costa meno rispetto a un hotel

Casa vacanze irregolare: cosa rischia chi affitta in nero?

In questa estate ancora in corso c’è stato il boom di irregolarità per quanto riguarda casa vacanze irregolare, fino ad ora ne sono state individuate almeno 450 dalla Guardia di Finanza, ma sono ancora in corso i controlli. Il proprietario di casa che affitta in nero rischia sanzioni e conseguenze civili.

I casi più numerosi  di affitti brevi irregolari, sono stati individuati in Puglia, Toscana e Lazio ma è in Sicilia, a Taormina, che sono stati scoperti veri e propri hotel fantasma, Bed and breakfast ignoti al fisco nonché diversi appartamenti affittati in nero.

Leggi anche:  Dove dormire a Milano, zone migliori per gli affitti

Sanzioni

La mancata registrazione del contratto è considerata evasione fiscale e pertanto prevede le seguenti sanzioni:

  • dal 120% al 240% dell’imposta evasa in caso di omessa dichiarazione del canone di affitto nella dichiarazione dei redditi
  • dal 200% al 400% in caso di dichiarazione di un importo inferiore del canone di affitto

In caso di ritardo nella registrazione del contratto sono previste sanzioni, ossia:

  • il 30% dell’imposta versata in ritardo
  • 35 euro per risolvere un contratto con 30 giorni di ritardo
  • 67 euro per risolvere un contratto con oltre 30 giorni di ritardo

Conseguenze civili

Dal momento che l’affitto in nero è nullo ci sono due conseguenze civili:

  • il proprietario di casa non può esercitare il diritto di sfratto dell’inquilino pertanto non può rientrare in possesso del suo appartamento
  • l’inquilino può rifiutarsi di pagare il canone e può richiedere che gli vengano restituiti i pagamenti già effettuati dal momento che ufficialmente e legalmente non esiste nessun contratto

Come affittare casa vacanze in piena regola?

casa vacanze irregolare

Per affittare casa vacanze in modo corretto si posso scegliere diverse tipologie di contratti ognuno con le sue specificità e adempimenti. In particolare sono due i modelli:

  • affitto breve turistico: se la durata del soggiorno non supera i 30 giorni
  • affitto transitorio: se la durata del soggiorno  è maggiore di 30 giorni, ma rientra nel massimo di 18 mesi

Per il proprietario che sceglie l’affitto breve turistico può esercitare l’opzione della cedolare secca al posto della tassazione ordinaria.

Cosa significa cedolare secca?

La cedolare secca è un regime fiscale agevolato per i canoni di locazione di immobili ad uso abitativo. In altre parole non bisogna pagare le aliquote Irpef sui canoni di locazione ma si applica questa imposta sostitutiva. Con questo sistema non sono dovute le imposte di bollo e di registro.

Leggi anche:  Affitti brevi: quando serve il contratto per un weekend

Le aliquote previste sono di due tipi:

  • 21% sugli affitti a canone libero, ovvero senza limiti di prezzo
  • 10% sugli affitti a canone concordato, ovvero entro i limiti stabiliti dal comune

Gestione affitti brevi

Vuoi evitare casa vacanze irregolare, ma sei poco informato sugli adempimenti necessari? Nessuna preoccupazione, rivolgiti a un property manager.

Si tratta di intermediari nati apposta sul mercato per gestire appartamenti per conto dei propri clienti, proprietari di casa, che non possono occuparsi personalmente di tutte le attività necessarie per un ottimo servizio.

Tra le numerose agenzie affitti brevi c’è Guesthero.

Guesthero

Guesthero è una società che gestisce affitti brevi, siamo specializzati nella gestione airbnb, principale portale attraverso cui passano miliardi di prenotazioni. Il nostro obiettivo è quello di sollevare il cliente da ogni incombenza occupandoci noi di tutto. I servizi  di gestione affitti brevi completa prevedono:

Contattaci per una consulenza e una valutazione del tuo appartamento.

Comments are closed.