Casa vacanze: guida alla prenotazione per Capodanno free web hit counter

Casa vacanze: guida alla prenotazione per Capodanno

Casa vacanze: la notte di San Silvestro è alle porte e molti si preparano alla partenza per le vacanze di Capodanno. Mentre il periodo natalizio è spesso sinonimo di casa e famiglia, l’ultimo giorno dell’anno viene dedicato allo svago e al divertimento. Per chi decide di partire, la prenotazione di un alloggio può costituire un processo non facile, considerati anche i prezzi elevati del periodo in questione. Per risparmiare, molti turisti si avvalgono di portali online come Airbnb e Booking e affittano case vacanze messe a disposizione su queste piattaforme. Continua a leggere per scoprire la guida alla prenotazione per Capodanno di Guesthero!

Casa vacanze, dove prenotare

Internet offre un canale utilissimo per ricercare soluzioni online per organizzare le vacanze di Capodanno con la possibilità di risparmiare tempo e denaro. Oltre ai siti che permettono di trovare le combinazioni più economiche di voli di diverse compagnie aeree, tradizionali e low cost, come eDreams e Volagratis.com, ci sono piattaforme specificamente dedicate alla ricerca di un alloggio come Airbnb.

Per chi utilizza queste piattaforme per l’affitto di case vacanza nel periodo invernale, la montagna risulta essere la destinazione più ambita. La classifica delle 5 province che hanno registrato registrato il numero più alto di prenotazioni per l’inverno in corso indica infatti una preferenza per le zone di montagna. A spiccare è infatti la provincia di Trento, seguita da Torino. Roma entra in questa particolare classifica confermando la sua storica attrattività per i turisti anticipando altre due città del nord come Aosta e Sondrio.

Leggi anche:  Contratto locazione studenti: affitto transitorio

Come prenotare casa vacanze in montagna

Come abbiamo visto, la montagna è sicuramente una meta ambitissima per le vacanze di Capodanno. Che si tratti di una casa vacanze nascosta tra i boschi o vicino alle piste, con vista sulla valle o nel cuore di borghi storici la domanda per il periodo invernale è sempre altissima.

Nel 2018 l’affitto di case vacanze in località di montagna è cresciuto dello 0,9% rispetto al 2017. L’affitto di un appartamento o casa in montagna risulta quindi essere la soluzione preferita da coloro che soggiornano fuori almeno 4 notti. Questa soluzione è infatti stata scelta almeno una volta dal 53% dei viaggiatori nell’ultimo biennio.

Si tratta quindi di affitti per brevi periodi, vediamo quali sono le piattaforme tradizionali per questi tipi di locazione.

Casa vacanze Airbnb

La piattaforma Airbnb è un canale che viene tradizionalmente utilizzato per affittare alloggi o stanze per brevi periodi di tempo. Si tratta di una vera e propria community che mette in contatto persone che ricercano una sistemazione per brevi periodi con coloro che dispongono di uno spazio da affittare.

La procedura per prenotare su questa piattaforma è semplicissima; il sistema vi permetterà di inserire le date di check in e check out e di verificare la disponibilità per le date selezionate; potrete poi inviare una richiesta di prenotazione al proprietario dell’alloggio. Prima di iniziare il processo di prenotazione è inoltre possibile utilizzare il portale per scandagliare le diverse offerte di appartamenti messe a disposizione attraverso foto e descrizioni, per trovare la soluzione più adatta alle vostre esigenze.

Oltre a Airbnb, navigando online è possibile trovare altre piattaforme che permettono di prenotare presso strutture ricettive come Expedia.it e Booking.com. Un altro esempio HomeAway, la cui offerta comprende più di 2 milioni di case vacanza in 190 paesi nel mondo.

Leggi anche:  Normativa affitti brevi in Puglia

Check In casa vacanza montagna

Per entrare in appartamento o casa vacanze, l’ospite deve tradizionalmente seguire le indicazioni indicategli dal proprietario al momento della prenotazione. Queste indicazioni vengono generalmente comunicate nella descrizione dell’annuncio o attraverso la messaggistica delle piattaforme online utilizzate per la prenotazione.

Check in, accoglienza ospiti

I proprietari scelgono molte volte di ricevere gli ospiti presso l’appartamento per comunicare le regole della casa e le diverse funzionalità dell’alloggio, nonché i servizi messi a disposizione. Alternativamente per la consegna delle chiavi vengono scelti luoghi di interesse come le stazioni ferroviarie per la loro posizione strategica e comodità per gli ospiti in arrivo.

Il momento del check in richiede da parte dell’host tempo e disponibilità nel rapporto con l’ospite. Per coloro che non riescono a stare dietro a tutti gli oneri gestionali legati all’affitto breve della loro casa vacanza, sono nate società di gestione affitti brevi come Guesthero.

Guesthero

Siamo una società specializzata nella gestione di affitti a breve termine di durata inferiore ai 30 giorni. Prendendo in gestione il tuo appartamento saremo in grado di sollevarti da tutti gli oneri gestionali, massimizzando il tuo ritorno economico.

Pacchetto Gestione Completa

Tra i nostri servizi un pacchetto di gestione completa che comprende:

  • la creazione degli annunci su Airbnb e Booking 
  • la gestione di prenotazioni e pagamenti
  • Messaggistica con l’ospite
  • La gestione delle recensioni
  • Shooting fotografico professionale
  • Servizio di pulizia professionale e cambio biancheria
  • Accoglienza ospite: check in e check out
  • Gestione amministrativa (registrazione degli ospiti in questura attraverso il portale alloggiati)
  • Pacchetto assicurativo

Valutazione dell’immobile

Contattaci per una valutazione del tuo immobile e inizia a guadagnare con gli affitti brevi!

Leave A Comment