Casa in affitto breve: quanto si può guadagnare - Guesthero

Casa in affitto breve: quanto si può guadagnare

Vuoi mettere la tua casa in affitto ma non hai ancora scelto tra il breve o il lungo termine? Di seguito una guida per dirti come calcolare la rendita del tuo appartamento.

Casa in affitto: breve o lungo termine

Uno dei dubbi che più assilla chi vuole affittare il proprio appartamento è la scelta tra la locazione a lungo termine o a breve termine. Vari sono i pro e i contro legati ad entrambi i casi. Vediamo di analizzarli in breve.

[n1related i=”0″]

Prima di decidere è necessario porsi alcune domande:

  • Vuoi continuare ad avere la disponibilità della tua casa durante il periodo di affitto?
  • Vuoi che la tua rendita sia costante?
  • Hai tempo per dedicarti alla gestione del tuo affitto?
  • Vuoi un tasso di occupazione costante della tua casa?

Affitto breve

Da scegliere se vuoi mantenere la disponibilità della tua casa e ti interessa un contratto di affitto più flessibile. Attraverso la locazione turistica infatti non è necessaria la registrazione del contratto e le condizioni contrattuali possono essere stabilite di volta in volta attraverso un accordo consensuale tra il guest e l’host. Per l’affitto a breve termine è necessario avere del tempo per la gestione e i tassi di occupazione non sono costanti, ma ciò viene compensato da una possibilità di guadagno superiore rispetto al lungo periodo.

Affitto lungo termine

Consigliato se si vuole un tasso di occupazione costante e non si ha molto tempo a disposizione dell’affitto. Il proprietario non mantiene la disponibilità dell’appartamento, ma si assicura il pagamento di un canone mensile costante. D’altro canto il contratto deve essere registrato presso l’agenzia delle entrate e si è maggiormente esposti al rischio dell’inquilino moroso

Leggi anche:  Caparra affitto: cosa deve fare proprietario

Fiscalmente parlando, entrambi i casi sono soggetti al pagamento di imposte.

Calcolo rendita casa in affitto lungo termine

Ci sono vari metodi per calcolare il valore della rendita di una casa in affitto:

  • Borsino immobiliare: all’interno del sito possiamo trovare i dati più aggiornati del valore delle case in una città, in una determinata zona. Il sito ci aiuta a calcolare il valore di vendita della casa, poi da convertire in affitto annuale. Se ci si registra è possibile calcolare anche il valore dell’affitto.
  • Comparare i prezzi di vendita: si sceglie il canone d’affitto prendendo ad esempio case simili alla propria già presenti sul mercato.
  • Approccio basato sul ricavo: si usa soprattutto quando si è acquistato un appartamento come forma di investimento. Il canone di acquisto è determinato capitalizzando il prezzo di acquisto.
  • Approccio basato sul costo: si calcola partendo dal valore dell’immobile per poi andare a determinare il canone mensile. Il valore dell’affitto viene anche calcolato in basa all’affitto di altre case nella stessa zona.

Calcolo rendita casa in affitto breve termine

Per il calcolo del prezzo di affitto nel breve termine non ci sono dei metodi specifici per l’identificazione del canone. Alcuni portali ti aiutano attraverso l’identificazione del prezzo di affitto minimo che si può richiedere per la propria casa. Airbnb lo determina in base alla città, zona, n° posti letto, mezzi di trasporto raggiungibili e n° appartamenti nella stessa zona presenti nel portale. A tale prezzo si può pensare di aggiungere un rialzo fino al 35%.

L’elemento fondamentale dell’affitto a breve termine è che il prezzo non è costante, ma può variare nel tempo a seconda di alcune determinanti. In generale quando si deve scegliere il prezzo di affitto delle case vacanze si seguono le regole del turismo

  • nel weekend in genere il prezzo è più alto;
  • dal martedì al giovedì si registrano i prezzi più bassi;
  • bisogna considerare le stagionalità. Molte località hanno flussi turistici diversi rispetto alla stagione. Si pensi alle località di mare, dove il picco viene raggiunto durante l’estate;
  • se l’appartamento si trova in una città metropolitana invece i flussi turistici sono costanti, quindi bisogna pensare ad una piccola variazione del prezzo di affitto.
Leggi anche:  Guesthero, affitti brevi senza pensieri

Si consiglia inoltre di vedere il prezzo di affitto delle case dei competitors nella stessa zona. Per il primo mese applica uno sconto così da aumentare la visibilità della tua casa.

Se hai ancora dubbi non esitare a contattare Guesthero, la società di gestione di case in affitto. Un team di esperti del settore immobiliare potrà seguirti in tutte le fasi di affitto della tua casa.

Comments are closed.