Calcolare valore immobile: consigli per proprietari - Guesthero

Calcolare valore immobile: consigli per proprietari

Quando si decide di affittare un immobile, una delle variabili principali che un proprietario considera è ovviamente il valore del proprio immobile, per pianificare le sue rendite future. Sono diversi gli elementi che entrano in gioco quando si valuta un immobile, andiamo a vedere i principali.

Calcolare valore immobile: dimensione

Ovviamente, l’elemento principale nel definire il valore di un immobile è la dimensione dello stesso. La formula utilizzata in questo senso è il prodotto tra la superficie commerciale dell’immobile, moltiplicata per il valore per metro quadro. Comunemente, quando facciamo riferimento alla dimensione di un immobile, prendiamo in considerazione i metri quadrati calpestabili, che sarebbe la superficie direttamente usufruibile da parte dell’inquilino. La superficie commerciale, invece, include tutti gli elementi della casa: pareti, terrazze, balconi ed eventuali giardini. Una volta ottenuta la superficie commerciale, la si moltiplica per il valore per metro quadro. Questo varia di città in città, ma può anche variare di quartiere in quartiere all’interno della stessa città. Andiamo a vedere perché.

Calcolare valore immobile: quartiere

Un altro elemento tenuto in grande considerazione sia dai proprietari in sede di valutazione sia dagli inquilini quando scelgono l’immobile è la zona in cui si trova. La zona, o quartiere, come abbiamo visto in precedenza, è una variabile che influisce notevolmente sulla valutazione finale dell’immobile. In ogni città, e soprattutto nelle maggiori come Roma, Milano o Firenze, le abitazioni vicine al centro hanno una valutazione maggiore, mentre quelle in periferia sicuramente minore. Esistono, tuttavia, dei quartieri non in centro città, ma comunque molto richiesti e con valutazioni elevate. Per esempio, è il caso a Roma del quartiere Parioli. Non solo la posizione rispetto al centro della città influisce sul valore degli immobili in un quartiere, ma vengono considerati altri fattori, come la presenza di mezzi di trasporto pubblico o il livello di inquinamento acustico.

Leggi anche:  Affitti brevi: cosa fare in caso di smarrimento chiavi

Calcolare valore immobile: piano

Un altro elemento di sicuro impatto nella valutazione di un immobile è il piano in cui si trova lo stesso. Generalmente immobili nei piani più elevati hanno delle valutazioni maggiori, questo poiché sono maggiormente riservati e tranquilli. I piani più bassi, invece, sono spesso più rumorosi per la maggiore vicinanza con l’esterno, e meno privati, se per esempio hanno finestre che affacciano su strade o marciapiedi.

Property manager

Se possiedi un immobile che vuoi affittare a breve termine, sicuramente la valutazione del tuo immobile sarà il primo elemento da cui partire. Se hai problemi nel calcolare valore immobile, o semplicemente se hai bisogno di assistenza, affidati a degli specialisti del settore come Guesthero. Ti aiuteremo noi durante tutto il processo di valutazione, e poi di creazione, pubblicazione dell’annuncio e selezione degli ospiti.

Guesthero

Guesthero è un property manager con sede a Milano e nelle principali città italiane come Roma, Milano, Firenze e Venezia. Siamo esperti di affitti a breve e a medio termine, e possiamo aiutarti nella gestione del tuo immobile. Se affittare un immobile di proprietà non è la tua attività primaria, ma hai anche un altro lavoro o semplicemente altri impegni, rivolgiti a noi! Non lasciare che il tuo immobile ti frutti di meno di quanto dovrebbe. Ti basterà affidarlo a noi e ci occuperemo di tutto. Da una valutazione accurata e precisa, alla pubblicità sui principali portali online, fino alla gestione degli inquilini. Contattaci subito per una consulenza o per maggiori informazioni!