Assicurazione per danni di affitti brevi - Guesthero

Quando si decide di mettere a disposizione un proprio immobile al pubblico è importante considerare l’aspetto dell’assicurazione per gli affitti delle varie strutture. Ci sono diversi aspetti da tenere in considerazione quando si parla di assicurazioni, in modo tale da tutelare l’appartamento in questione.

Copertura dell’assicurazione per affitti brevi

L’assicurazione per affitti brevi è fatta su misura per chi decide di affittare il proprio immobile, con garanzie diverse a discrezione del proprietario, in quanto non esistono assicurazione preformate per questo settore. Differentemente alle assicurazioni standard, come ad esempio RC Auto o RC professionali, l’assicurazione per gli affitti brevi comporta rischi di diversa natura.

In primo luogo, bisogna tenere in considerazione i rischi che corre il proprietario stesso, in quanto è responsabile delle conseguenze civili del proprio immobile.

In secondo luogo, è importante considerare anche l’aspetto dell’alloggio stesso che potrebbe subire dei danni in quanto apre le porte a tanti ospiti diversi.

Polizza di responsabilità civile (RC)

Avere una polizza sull’affitto buona e sicura è essenziale e importante ai fini di tutelare l’alloggio che si intende affittare.

In Italia è obbligatorio attivare una polizza RC, ossia una polizza di Responsabilità Civile, che ha lo scopo di tutelare l’assicurato ai sensi del Codice Civile. Ciò significa che, qualora dovessero esserci danni a terzi, l’assicurazione in questione se ne prende carico e ripaga i danni al posto del proprietario della struttura. Di conseguenza questo tipo di assicurazione non tutela la struttura in sé, bensì solleva il proprietario dall’averne la responsabilità.

Leggi anche:  Obbligo comunicazione ospiti alla Questura

In tale assicurazione sono coperti ad esempio:

  • Sinistri che dipendono direttamente dalla casa, come la caduta di un vaso dal balcone su un passante;
  • Danni alle cose altrui;
  • Responsabilità civili nei confronti dei prestatori di lavoro, come addetti alle pulizie o servizio di manutenzione;
  • Danni agli ospiti stessi.

assicurazione affitto

Assicurazione per danneggiamenti e furti: come fare?

Molto spesso le case che vengono affittate sono già precedente affittate, e non è quindi permesso portarsi oggetti come televisioni o mobili dai propri alloggi. Per questo motivo la casa da affittare può essere soggetta a furti e danneggiamenti. In Italia non esiste un’assicurazione che ricopre i danni causati dagli ospiti nelle case d’affitto.

Nonostante la spiacevole circostanza, è possibile stipulare dei contratti per tutelare sia gli ospiti, sia i danni all’appartamento.

Per quanto riguarda il contratto con gli ospiti, al suo interno vengono specificate le condizioni alle quali viene ceduto l’appartamento. Tale contratto non ha valore legale, bensì rappresenta solo una responsabilità oggettiva che l’ospite è tenuta a rispettare. Esiste anche una polizza di tutela legale che vincola l’ospite in caso di furto nell’alloggio.

Per quanto riguarda, invece, l’assicurazione verso l’immobile, esiste la polizza scoppio-incendio, che copre i danni da incendi, esplosioni, perdite di gas, fulmini o scariche di corrente. Tale polizza assicura i rimborsi per i lavori per porre rimedio ai danni subiti nell’appartamento. La polizza contro i furto rimborsa il valore degli oggetti trafugati dall’appartamento.

I danni da usura sono inevitabili e progressivi e di conseguenza in nessun modo assicurabili. Per questo motivo una protezione integrale e totale non sarebbe di sicuro efficace e produttiva, bensì sarebbe sconveniente dal punto di vista economico nel rapporto tra rischio e beneficio che sarebbe possibile ottenere.

Leggi anche:  Affitti brevi Brera Milano: pinacoteca, ristoranti

Pratiche assicurative con Guesthero

Guesthero è esperto nella gestione di affitti brevi degli appartamenti e in particolar modo alle pratiche legate alle assicurazioni. Il lavoro comprende la creazione di annunci efficaci sui portali di intermediazione online Airbnb e Booking.com, l’ottimizzazione dei profilo, strategie di prezzo legate alla stagionalità, gestione del calendario prenotazioni e dei pagamenti, un servizio di customer care con ospiti 7 giorni su 7, la gestione di tutte le pratiche burocratiche legate agli affitti, le pulizie professionali e il cambio biancheria con kit di cortesia.

 

Gli incidenti domestici sono sempre dietro l’angolo, anche se si cerca sempre di tutelarsi al massimo. Solitamente le compagnie specializzate che trattano affitti brevi, dove è Guesthero gestire l’host, offrono una garanzia in caso di danni all’alloggio da parte di un ospite.