Arredare una casa: i consigli da seguire - Guesthero

Arredare una casa è un passaggio quasi fondamentale quando si intende affittare un appartamento. Arredare o ammobiliare è importante e può rendere ancora più desiderabile un appartamento, soprattutto quando la competizione tra annunci è molto elevata. Per riuscire ad arredare il proprio appartamento in modo furbo, con poco e al meglio, ci sono delle piccole accortezze da seguire.

Arredare una casa: cosa considerare?

Come sempre, anche l’occhio vuole la sua parte. Quello che molto spesso si verifica è che, per risparmiare e, al contempo, sbarazzarsi di vecchi mobili o arredi, i proprietari di casa riempiono le casa che intendono affittare con soluzioni parecchio datate. Per quanto possa sembrare una soluzione furba, in realtà quando si presenta l’annuncio, questo tende ad essere scartato, perché davvero poco appetibile agli occhi di un potenziale inquilino. È preferibile presentare un appartamento più moderno, con soluzioni semplici e basic, ma pulito. Non è necessario ricorrere a soluzioni costose. Ci sono moltissimi negozi che permettono di arredare una casa a basso costo, ma in modo intelligente (es. Ikea, Mondo Convenienza).

 

Gestione degli spazi

Arredare una casa può essere faticoso, soprattutto quando gli spazi sono molto ridotti. Riuscire ad organizzare tutto sfruttando al massimo lo spazio disponibile è una vera arte. È il caso di chi ha intenzione di affittare un monolocale e vuole dotarlo di tutto il necessario. Ammobiliare una casa infatti, oltre a renderla più appetibile agli occhi di un potenziale futuro inquilino, permette anche di alzare il prezzo di affitto richiesto. In più, soprattutto per chi intende affittare una casa solo per brevi periodi o pochi anni, è più comodo trovare un appartamento in cui è già presente tutto il necessario, evitando così ulteriori spese e perdite di tempo. Tendenzialmente, un futuro inquilino preferirà pagare un po’ di più per un immobile fornito di tutto il necessario, invece di dover provvedere personalmente ad ulteriori spese.

Leggi anche:  Affitti transitori Roma: guida

 

Le dotazioni

Per chi intende affittare un appartamento ammobiliato, è importante considerare anche altri tipi di dotazioni oltre ai mobili, divani, tavoli eccetera. Si tratta degli elettrodomestici. Forno, lavatrice, condizionatori sono ad esempio elementi che concorrono ad aumentare la desiderabilità di un appartamento. In alcuni casi poi, nella scelta tra un appartamento ammobiliato ed un altro, sono decisivi. Si sceglierà sempre un appartamento più fornito. Inoltre, un’altra soluzione a cui spesso si ricorre, è ‘corredare’ un appartamento. Anche questa soluzione offre un gran valore aggiunto, sia che si affitti a lungo termine che a breve.

 

Guesthero

Quando si tratta di affittare un appartamento, sono numerosi i passaggi da seguire. Soprattutto quando non si ha abbastanza dimestichezza, il rischio è di investire numerose risorse senza avere i risultati sperati. Affidarsi a Guesthero può essere la soluzione vincente. Guesthero offre un servizio completo di gestione dell’appartamento, dalla sua valutazione alla creazione dell’annuncio ed alla sua promozione. Si preoccupa poi di gestire tutta la relazione con gli ospiti, dal check in al check out e per qualsiasi altra problematica che sorge al momento. Contattaci se sei interessato a servirti dei servizi offerti da Guesthero!