Arredamento casa piccola: 7 consigli - Guesthero

Cerchi idee per arredare casa piccola e farla sembrare più grande e accogliente? Ecco 7 consigli che ti aiuteranno 

Non è facile arredare una casa di piccole dimensioni, specialmente con l’obiettivo di metterla in affitto: quando lo spazio non basta mai, l’arredamento è una vera sfida. Il rischio di commettere errori è molto alto, ma le limitazioni spaziali possono trasformarsi in possibilità: ecco 7 trucchi per risparmiare spazio senza rinunciare all’estetica e alla praticità.

 

1. Scegliere colori chiari  

Mentre i colori scuri tendono a dare l’idea di un ambiente chiuso e rimpicciolito, una palette tenue favorisce la percezione di uno spazio arioso e luminoso. I toni del beige sono i più indicati, insieme a tutte le scale del grigio. Sarebbe meglio comunque non fissarsi su un colore solo, cercando di alternarsi tra le diverse sfumature e giocando con i dettagli (ad esempio, complementi in legno o colori metallizzati).

 

2. Usare gli specchi

Anche gli specchi sono essenziali nell’aumentare la luminosità degli spazi, oltre a dare un effetto di profondità e volume. Che siano specchi di dimensioni standard o addirittura un’intera parete a specchio, questo espediente permetterà di migliorare sensibilmente la percezione dello spazio, senza limitazioni di stile: da quelli più moderni a quelli più classici, c’è uno specchio per tutti i gusti e tutte le necessità.

 

3. Soppalchi o soffitto ripostiglio

Se la superficie a disposizione non è molta, perché non puntare sul verticale? Un soppalco può fare miracoli per ampliare una casa piccola, che sia adibito a zona notte o semplicemente sfruttato come cabina armadio. Nel caso in cui l’altezza non sia sufficiente per la costruzione di un soppalco, si può prendere in considerazione la possibilità di un soffitto ripostiglio: una superficie non vivibile, accessibile tramite mini-porticine, che abbassa di pochissimo il soffitto permettendo di guadagnare un’enorme quantità di spazio.

Leggi anche:  Arredamento Airbnb: tutto quello che devi sapere

 

4. Integrazione degli spazi

L’integrazione di spazi diversi è una delle ultime tendenze in fatto di arredamento, ed è un’ottima opportunità per la percezione di un ambiente più ampio. Ad esempio, unire la zona soggiorno e la cucina, eliminando le pareti in mezzo, può dare l’idea di uno spazio notevolmente più ampio e arioso: è sufficiente segnalare gli ambienti diversi con un mobile posizionato strategicamente, o una modifica nella colorazione del pavimento.

 

5. Piante

Ritenere che in un piccolo appartamento le piante siano un’inutile spreco di spazio è un errore da non fare: il green design sta prendendo sempre più piede, e può aiutare moltissimo nella percezione dello spazio. Le piante grasse, o in generale quelle che non richiedono grandi attenzioni, sono perfette per dare ariosità all’ambiente, oltre ad essere esteticamente molto piacevoli. In soggiorno come in bagno, le piante possono creare un ambiente accogliente e si possono integrare con altri elementi decorativi. Se lo spazio è davvero poco, si può prendere in considerazione l’idea di un giardino verticale, su mensole: un’idea molto moderna che ruberà pochissimo spazio all’appartamento.

 

6. Mobili non ingombranti

Economici, pratici ed esteticamente piacevoli, oggi i mobili meno ingombranti sono sempre più utilizzati anche nelle case più grandi. Strutture sottili e tessuti scuri aiutano a minimizzare gli ingombri, e non è raro trovare tavolini che rientrano nei mobili, sedie pieghevoli e letti ripiegabili. Avendone la possibilità, la cosa migliore è commissionare dei mobili su misura, per ottimizzare al meglio gli spazi senza avere una sensazione di ingombro. Per lo stesso motivo è bene evitare armadi e cassapanche ingombranti nei corridoi, cercando il più possibile di servirsi di scaffali.

Leggi anche:  Arreda con un budget limitato: i consigli da Superhost

 

7. Ingresso

Un ingresso spettacolare può influenzare l’impressione di tutta la casa: è bene quindi prestarvi particolare attenzione. Un murales o uno specchio ben posizionati, ma anche delle semplici decorazioni, migliorano la percezione dello spazio e presentano la casa. Si possono anche sfruttare appendiabiti originali, una soluzione creativa e diversa dal solito per mantenere l’ordine.

 

Guesthero

Guesthero gestisce la tua casa libera su Booking e Airbnb, occupandosi di tutto a cominciare dalla creazione degli annunci, fino ad arrivare al check-in, check out, pulizie e cambio biancheria. Non dovrai occuparti di nulla, faremo tutto noi.

Contattaci per una valutazione o una consulenza! E continua a seguirci sul nostro sito.

Non attendere oltre!