Monolocale in affitto breve: Milano città studi e dintorni free web hit counter

Monolocale in affitto breve: Milano città studi e dintorni

Grazie al sistema degli affitti brevi, chi cerca un appartamento o monolocale a Città degli Studi potrà trovarlo subito e a un prezzo vantaggioso. Scopri come affittare un monolocale in affitto breve Città studi e dintorni.
[n1related i=”0″]

Monolocale Affitti brevi Milano città Studi

Milano vanta prestigiose università e ospedali. Molte di queste strutture sono concentrate nella zona denominata Città Studi, dove oltre all’Università Statale e al Politecnico, sorgono anche l’Istituto Nazionale dei Tumori e l’Istituto Nazionale Neurologico Carlo Besta. Proprio per la presenza di questi centri, quotidianamente vi è un gran viavai di persone. Sempre più spesso, sia studenti universitari che devono dare esami, sia pazienti che hanno bisogno di sottoporsi a visite e cure mediche specialistiche, hanno la necessità di trovare un monolocale per brevi periodi proprio a Città Studi.

Contratto affitti brevi studenteschi

Per affittare casa a studenti: quale contratto conviene stipulare? Il più vantaggioso anche dal punto di vista fiscale è sicuramente il contratto transitorio per studenti fuori sede, che prevede delle agevolazioni sulla tassazione.

Le caratteristiche principale del contratto di affitto per studenti sono:

  • durata: minima di 6 mesi e massima di 36 mesi (+ rinnovo automatico dello stesso periodo alla prima scadenza (salvo disdetta);
  • canone concordato, fissato dall’accordo territoriale tra organizzazioni sindacali, università e associazioni degli studenti;
  • agevolazioni fiscali sulla tassazione per il proprietario.
Leggi anche:  Alloggiati web: registrazione ospiti in questura

La normativa in vigore stabilisce che il proprietario di casa non possa fissare un canone mensile superiore a quanto previsto dagli accordi territoriali stipulati tra le organizzazioni di inquilini e proprietari.

Detrazioni al canone di locazioni per studenti

I proprietari immobiliari che decidono di affittare a studenti fuori sede, possono ottenere delle agevolazioni fiscali. Il procedimento è regolato dalla legge n. 431/1998, e prevede una detrazione Irpef del 50% + detrazione ordinaria del 15% che si applica al canone annuale. Si parla quindi di una riduzione del 40,5%.

Scegliendo di affittare a studenti il locatore può inoltre optare per la cedolare secca al 10%.

Rinnovo o disdetta contratto di locazione a studenti

Il contratto di locazione per studenti si rinnova in automatico alla prima scadenza per un periodo uguale, salvo caso in cui il conduttore non comunichi al locatore la disdetta almeno 3 mesi prima della data di scadenza. Lo studente invece può decidere di recedere per gravi motivi, comunicandolo sempre al proprietario con un preavviso di 3 mesi tramite raccomandata.

Come trovare un monolocale città studi

Monolocale in affitto breve

Grazie alla soluzione degli affitti a breve termine, è possibile alloggiare in strutture dotate di tutti i confort e a tariffe davvero concorrenziali, rispetto a quelle degli hotel. Con questo sistema, si ha la possibilità di soggiornare nello stesso monolocale una sola notte o anche 20 giorni. Chi è interessato può prenotare direttamente sui siti internet dedicati a questo tipo di servizi, dove è Guesthero a curare la gestione dell’host.

Quartiere città Studi Milano

Città Studi è considerata come una delle zone più popolari della città, dove i prezzi degli affitti sono ancora relativamente contenuti, la disponibilità di case ed appartamenti da affittare abbastanza elevata e conseguentemente una delle zone d’elezione per gli studenti fuori sede che frequentano le università a Milano.

Leggi anche:  Affitti brevi Torino: come affittare con Airbnb

Il quartiere è ben collegato con il resto della città, qui si trovano le fermate delle varie Linee della metropolitana:

  • Linea 1 rossa: Loreto, Lima
  • Linea 2 verde: Centrale, Loreto, Piola, Lambrate
  • Linea 3 gialla:Centrale

Affittare casa Città Studi con airbnb

Per trovare un alloggio economico in questa zona conviene affidarsi alle community di affitti brevi come per esempio airbnb e booking.com, qui si incontrano la domanda e l’offerta di ville, appartamenti, case vacanze o singole stanze per tutti i gusti e prezzi. Per cominciare ad affittare casa e guadagnare con gli affitti brevi o a medio termine bisogna creare un account airbnb o booking.com e creare un annuncio efficace con fotografie della casa in grado di catturare l’interesse degli ospiti.

La gestione dell’affitto è però complessa, perché comprende tante attività, quali l’accoglienza e le pulizie della casa che devono essere svolte in maniera professionale per presentare agli ospiti l’appartamento in condizioni ottimali all’affitto. Inoltre bisogna effettuare un cambio della biancheria sia da letto che da bagno.

Valutazione immobile

Se possiedi un appartamento anche piccolo e vuoi iniziare ad affittare casa non perdere tempo contattataci per ricevere una consulenza di Guesthero su monolocali in affitto breve oppure case vacanze a Milano in zona Città Studi.

 

Comments are closed.