Airbnb Venezia: come gestirlo al meglio - Guesthero

Airbnb Venezia: come gestirlo al meglio

Airbnb Venezia: per alcuni è un’opportunità da non farsi sfuggire, per altri una comodità quando si viaggia. Quello che sappiamo è che Airbnb è in continua crescita e che la bellissima città di Venezia è da sempre una delle mete più in voga per i turisti. Possiedi un appartamento a Venezia e vuoi gestirlo al meglio? Qui troverai una serie di consigli che ti permetteranno di avere il tuo appartamento sempre al top.

Airbnb Venezia: gli obblighi per i proprietari

Iniziamo dalla parte più noiosa: gli obblighi fiscali a cui tutti i proprietari sono sottoposti. Il primo riguarda il portale Alloggiati, chiamato Alloggiati Web. Si tratta del portale gestito dalla Polizia di Stato che registra tutti i nominativi dei turisti che entrano nel nostro Paese. E’ obbligatorio mandare i nominativi degli ospiti di Airbnb Venezia entro 24 ore, ai fini della sicurezza di stato. Il secondo obbligo riguarda chiaramente la tassazione. Il regime usato è quello della cedolare secca al 21%, chiaramente questo presuppone che gli affitti abbiano una durata inferiore ai 30 giorni, altrimenti si tratterebbe di affitto transitorio e non breve. L’appartamento deve inoltre essere registrato presso il Comune di appartenenza, l’Istat e la Questura della città.

Airbnb Venezia: come fare un annuncio vincente

Le regole chiave da seguire per fare un annuncio vincente sono fondamentalmente tre. La prima riguarda, chiaramente, le foto. Non accontentatevi, le foto vengono fatte una volta (a meno che non affitti brevi veneziacambiate totalmente l’assetto della casa) e possono durare per qualche anno. Il consiglio è quello di affidarsi ad esperti o comunque, per chi sceglie il fai da te, assicurarsi che la casa sia mostrata al massimo del suo potenziale. Questo significa fare le foto con molta luce, con tutto l’arredamento in ordine e con una risoluzione molto alta. Gli ospiti fanno molta attenzione alle foto dell’appartamento e possono fare realmente la differenza tra un appartamento pieno ed uno vuoto. Seconda regola: la descrizione. E’ fondamentale riempire ogni campo richiesto da Airbnb, perchè questo può dare più visibilità alla casa. Terza ed ultima regola, l’inglese. Dovete essere sicuri di saper comunicare in lingua inglese, perchè la maggior parte degli ospiti è straniera e non parla l’italiano.

La messaggistica

Gli ospiti che visitano una nuova città per la prima volta possono avere varie domande per il proprietario. A partire da esigenze per loro ed i loro cari in appartamento, fino a consigli su posti dove mangiare o bere. Un buon host è sempre disponibile e risponde ad i messaggi entro poche ore. E’ un ottimo modo per assicurarsi delle buone recensioni a fine viaggio.

Airbnb Venezia: la gestione dell’appartamento

Molti proprietari si chiedono se il proprio appartamento sia sufficientemente fornito per accogliere ospiti, andiamo ora ad elencare quello che non deve assolutamente mancare in nessun appartamento. Innanzitutto il Wifi, siamo nel 2020 ragazzi, non può proprio mancare. Secondariamente, una macchinetta per il caffè può far comodo a chi non ama fare colazione fuori casa. E poi tutti i must igienici: carta, kit bagno e chiaramente, asciugamani pulite.

Check-in e check out e gestione pulizie

Se vuoi avviare un’attività di Airbnb a Venezia, devi essere sempre disponibile per i check in e check out dei tuoi ospiti. Aspettare ore ed ore fuori casa non piace a nessuno, e sicuramente può essere ragione di recensioni negative. Devi inoltre assicurarti che qualcuno pulisca a fondo l’appartamento ad ogni nuovo ingresso. La mancanza di pulizia è forse la cosa più grave per un Airbnb ed è la maggiore causa di lamentele da parte degli ospiti.

Sembra troppo? Affidati a Guesthero

Guesthero è l’esperto nella gestione degli affitti brevi. Se sei un proprietario che non ha tempo per la gestione ma che comunque vuole approfittare dei guadagni derivanti dall’affitto a breve, affidati a noi. Ci occuperemo di ogni cosa, a partire dalle pulizie, check-in e check-out, creazione annuncio fino alla gestione burocratica. Quindi non ti resta che rilassarti e contattarci per avere maggiori informazioni.