airbnb prenotazione: come fare

Gli Italiani sono un popolo di viaggiatori, che amano ricercare online le proprie vacanze. Ma venendo alla prenotazione vera e propria, a causa della poca dimestichezza della popolazione nell’utilizzo di carte di pagamento online oltre che una diffidenza per i potenziali rischi di truffa derivanti dall’acquisto elettronico. SOno moltissimi gli italiani che seppur attratti dalla novità della prenotazione online  restano diffidenti rispetto al nuovo, continuando a preferire il classico contante: infatti 7 su 10 ancora non usano i pagamenti online. Ma se da un lato regna un senso di incertezza verso il nuovo, dall’altro, sono 4,2 milioni gli italiani che nel 2018 hanno deciso di prenotare online con Airbnb.

Esistono allora una serie di consigli che permetterebbero ai viaggiatori di prenotare la loro casa vacanze ideale tramite le piattaforme OTA, online travel agency, in tutta sicurezza. L’articolo di Guesthero, esperto negli affitti brevi, risulta ideale per chi voglia avere maggiori informazioni su airbnb prenotazione.

Alcuni consigli per effettuare una prenotazione sicura

Sono più di 2 milioni gli italiani che ogni giorno nel mondo pernottano in un airbnb, questo dimostra come in realtà il pericolo truffa risulti poco plausibile e in aggiunta grazie all’assistenza offerta dalla piattaforma di intermediazione 24h/24 questo tranquillizzi i viaggiatori, consapevoli di poter avere informazioni utili. Ma una serie di consigli possono sempre risultare utili per i turisti, al fine di scegliere in modo sicuro la loro vacanze in affitto breve. Ecco allora una serie di raccomandazioni utili.

1. Leggete l’annuncio con estrema cura verificando i dettagli dell’host, le recensioni da lui ottenute su Airbnb, dategli da altri utenti, oltre che tutti i dati della casa. è bene verificare con un confronto incrociato che quanto dichiarato nella descrizione sia anche presente nelle foto, così da attestare la presenza della televisione, dell’aria condizionata, del numero di posti letto. Quando l’annuncio è ben curato attesta che sia l’host che la casa siano in ordine. Attenzione ai prezzi troppo competitivi, soprattutto se mantenuti in periodi di alta stagione. Altrettanta attenzione deve essere posta a descrizioni vaghe, con poche foto, con una totale mancanza di recensioni. Verificate anche con le mappe di Google se vi sia un facile collegamento con il centro, con la stazione o eventualmente con l’aeroporto, anche se da annuncio viene indicato che l’appartamento è  ben collegato.  Anche laddove non sembri esservi niente di sospetto, non dimenticate leggete bene le regole della casa e ai termini di cancellazione: patti chiari, amicizia lunga.

Leggi anche:  Airbnb Plus Milano: come ottenere il riconoscimento per il proprio account

2. Occhio alle recensioni. Queste permettono di verificare l’affidabilità e la puntualità dell’host, oltre che la valutazione data alla casa e alle sue amenities. La recensione è il  primo indicatore per suggerirvi se la soluzione che state valutando faccia per voi. Su Airbnb gli utenti possono lasciare una recensione alla casa solo dopo avervi davvero soggiornato, quindi i viaggiatori leggendole troveranno solo esperienze reali. Nella valutazione  si troveranno molti parametri come la pulizia, la posizione, la disponibilità dell’host. Da alcune analisi è risultato che lo scorso anno gli host italiani hanno ottenuto l’80% di recensioni a cinque stelle, indicatore che attesta la serietà e l’affidabilità di questo business per i proprietari di casa.

3. Fidarsi è bene, non fidarsi meglio, almeno per quanto concerne i pagamenti. è bene non effettuare mai pagamenti  direttamente all’host fuori dal sito. Se il proprietario dovesse richiedervi un anticipo con bonifico su un conto personale, non fidatevi perché airbnb prevede un pagamento effettuato tramite la piattaforma e non su conti personali dell’host. Airbnb trattiene infatti il pagamento del Guest e lo inoltra all’host solo 24 ore dopo l’avvenuto check-in, così che il primo possa verificare l’affidabilità della transazione. Tale politica airbnb tutela i dati personali e i soldi del viaggiatore.

4. Tenersi in contatto con l’host prima dell’arrivo, chiedendogli informazioni complete su come raggiungere l’appartamento, l’orario di check in e check out, le strutture di interesse attorno alla zona. Airbnb mette a disposizione dell’ospite strumenti di messaggistica di Airbnb: questo modo, semplice e sicuro, vi permetterà di chiedere indicazioni utili, consentendo di facilitare le procedure di accordardo sugli aspetti organizzativi, come l’ora del check in, o verificare questioni per voi importanti.

Leggi anche:  Superaffitto breve Milano: la novità del comune lombardo

 

5. Nel dubbio, il servizio clienti. Nel caso qualcosa non vi tornasse, chiamate subito il servizio clienti (06 9936 6533) del sito chegarantirà ai Guest di avere 24h/24 l’assistenza necessaria per effettuare una nuova prenotazione, oppure per richiedere risarcimenti oppure rimborsi, o una volta in casa, per contattare più facilmente l’host, ricevendo operazioni di manutenzione. Sempre in tema: come contattare airbnb  è presente anche una mail, a cui bisogna far attenzione che dopo la chiocciola vi sia il riferimento al sito internet airbnb come  @airbnb.com e www.airbnb.com. è disponibile anche un team di esperti antifrode.

6. Affidarsi a case gestite da intermediari Property Manager, ovvero esperti nella gestione delle case vacanza per affitti brevi, per conto del proprietario. Le case di cui sono gli esperti PM a occuparsi godono di un grado di affidabilità ancora maggiore rispetto a quelle direttamente gestite dal Host, in termini di pulizia, tempistiche nella risposta, affidabilità nei pagamenti, prontezza del servizio ed efficienza. Tra questi vi sono i servizi offerti da Guesthero, esperto nella gestione ottimale della tua casa vacanze.

Guesthero

Vuoi entrare anche tu a far parte del mondo degli affitti a breve e vuoi una guida valida per gestire il tuo business?Affidati a Guesthero professionisti degli affitti breve!
Guesthero è una società specializzata nella gestione degli affitti brevi ,che offre ai proprietari tutti i servizi necessari per usufruire di questa grande opportunità di guadagno.