Airbnb Experience Italia: autentiche esperienze di viaggio

Airbnb Experience Italia è la nuova proposta della piattaforma leader degli affitti brevi nel mondo. Finalmente la nuova attività è disponibile su tutto il territorio italiano. Vediamo insieme di cosa si tratta e quali opportunità riserva.

Airbnb Experience Italia: cos’è

Nel novembre 2016, Airbnb ha lanciato le Experience, attività organizzate dalle persone del luogo che offrono ai turisti la possibilità di vivere esperienze come veri e propri cittadini locali. L’offerta e la domanda di esperienze è costantemente cresciuta nel tempo. Da gennaio 2017 ad oggi, il trend non sembra arrestarsi, anzi risulta in forte aumento. Airbnb Experience Italia ha raggiunto anche il nostro Paese, il quale dimostra di aver accolto prontamente la nuova opportunità offerta dalla piattaforma.

AirBnb experience nel mondo

Sulla piattaforma di Airbnb si contano più di 3100 esperienze attive in 40 città in più di 26 Paesi in tutto il mondo. Le città con il maggior numero di esperienze prenotate sono Barcellona, Los Angeles, Parigi, Lisbona, Roma, Firenze, New York, Londra, Seattle e Tokyo.

Airbnb Experience: un fenomeno in crescita

Dai dati di una recente ricerca emerge che i giovani in viaggio sono maggiormente attratti da esperienze locali piuttosto che da tour organizzati nei punti nevralgici delle città. Non è un caso che la generazione dei millennial sia disposta a spendere in media $ 55 a esperienza. Le esperienze più popolari rientrano nella categoria del Food&Drink. Infatti, solitamente, i giovani sotto i 35 anni amano mangiare e bere “in the local way”, ossia come gli abitanti del posto.  Questo genere di esperienze è seguito da quelle negli ambiti di ArteSport e Lifestyle.

Leggi anche:  Host Airbnb: come avere più recensioni positive

airbnb experience Italia

Airbnb Experience Italia

Per i turisti, soprattutto quelli provenienti dall’estero, Airbnb Experience Italia costituisce una grande opportunità per scoprire la vera essenza del Paese. Dalle degustazioni enogastronomiche ai percorsi d’arte, dalla moda allo sport, dai tour nei paesaggi naturali alla fotografia, proseguendo con cucina, artigianato e creatività: ognuno può promuovere un’attività che regali un ricordo irripetibile. Le experience regalano una doppia soddisfazione. Infatti, da una parte, gli host possono far conoscere non solo la propria città, ma magari anche il proprio mestiere, una loro passione o causa che stanno portando avanti. Dall’altro lato, gli ospiti potranno immergersi completamente nella cultura locale, guadagnando anche l’accesso a luoghi fuori dalla portata dei semplici turisti.

Sul web sono presenti già più di 1500 proposte di Airbnb Experience, prenotabili facilmente dal proprio smartphone, direttamente sull’App di Airbnb.

Un’opportunità per i proprietari

Tutto si traduce in nuove occasioni di guadagno per gli host. In questo modo, non soltanto si mette in affitto la propria casa o appartamento, ma si possono condividere “esperienze” che permetteranno di allargare il proprio portfolio di clienti. I proprietari non fanno altro che promuovere le eccellenze locali, regalando agli ospiti la possibilità di scoprire luoghi nascosti, assaggiare piatti tipici, praticare sport locali, visitare monumenti e molto altro. Il caso dell’Italia si presenta ancora una volta esemplare anche in questo campo. Infatti, la nostra penisola è l’unico Paese al mondo ad avere due destinazioni, Roma e Firenze, nella Top Ten dei luoghi preferiti dai viaggiatori. Questo porta a pensare che Airbnb Experience Italia sia un grosso vantaggio che deve essere sfruttato dai proprietari.

Leggi anche:  Mutuo ristrutturazione casa : come funziona e cosa occorre

Airbnb Experience Italia: le esperienze gastronomiche

Le esperienze gastronomiche italiane sono le più prenotate al mondo sulla piattaforma Airbnb. Esse rappresentano il 37% dell’offerta con circa 600 esperienze prenotabili. Questo tipo di attività rappresenta uno strumento efficace per promuovere i prodotti del Made in Italy. Le più famose Airbnb Experience Italia sono le seguenti:

Affitti brevi Airbnb

Anche in questo caso, gli affitti brevi si rivelano una grande opportunità di guadagno. Non a caso la loro diffusione è in forte aumento, poiché possono contribuire alla massimizzazione della redditività degli immobili. Tra le tante cose, essi danno la possibilità di sfruttare eventi e festività applicando un prezzo dinamico ai soggiorni degli ospiti. In particolare, tramite piattaforme come Airbnb, è possibile ottenere prenotazioni in modo sicuro e veloce.

Guesthero: gestione affitti brevi

Se sei proprietario di un immobile e vorresti massimizzarne la redditività ma non ne hai il tempo, non esitare a contattarci. Guesthero è l’esperto degli affitti brevi e si occuperà del tuo immobile gestendolo in base alle tue necessità. Tramite la gestione completa si occuperà della tua casa sotto tutti i punti di vista: dallo shooting fotografico alla creazione degli annunci, dalle pratiche burocratiche alla gestione online del calendario e degli ospiti fino ad arrivare alle pulizie e al cambio della biancheria.