Airbnb compie gli anni e spegne 10 candeline - Guesthero free web hit counter

Airbnb compie gli anni e spegne 10 candeline

Airbnb, uno dei più famosi portali online di affitto ha compiuto 10 anni lo scorso 11 agosto 2018. 10 anni di grande successo sopratutto anche per l’Italia considerata come una delle mete più gettonate.
[n1related i=”0″]

Buon compleanno Airbnb

airbnb

Il portale è stato fondato nell’agosto del 2008 da Brian Chesky, Joe Gebbia e Nathan Blecharczyk che nonostante i pareri negativi relativi alla loro idea hanno voluto portare avanti il progetto, sviluppandolo e conoscendo un vero successo mondiale. Il portale online, oggi, vanta ben 4,5 milioni di alloggi tra 81.000 città e in questi 10 anni gli host registrati hanno guadagnato più di 41 miliardi di dollari. Gli utenti che hanno scelto la piattaforma per prenotare il proprio alloggio lo hanno fatto più di 300 milioni di volte. Possiamo dire quindi che Airbnb ha festeggiato non solo 10 anni ma il successo di un nuovo modo di affittare che fino a prima non esisteva.

Affittare il proprio appartamento con Airbnb

Milioni di proprietari hanno deciso di mettere online l’annuncio del proprio appartamento da quando la piattaforma di affitti ha iniziato a diffondersi in tutto il mondo. Fino a 10 anni fa le persone che possedevano un appartamento sfitto dovevano per forza affidarsi ad agenzie immobiliari. Airbnb ha rivoluzionato il mondo degli affitti facilitando le operazioni e incrementando la visibilità degli annunci online nell’era del web 2.0.

Leggi anche:  Airbnb Experience: Italia al vertice per le esperienze

airbnb

Creazione degli annunci online

Attraverso Airbnb, una volta che i proprietari si sono registrati nel portale, è possibile realizzare l’annuncio relativo all’appartamento che si vuole mettere in affitto. La creazione del’annuncio prevede l’inserimento di diversi elementi come:

  • titolo dell’annuncio (deve saper attirare l’attenzione degli internauti)
  • foto dell’appartamento (molto importanti perchè sono la prima impressione che possono farsi i possibili ospiti)
  • descrizione (fornire tutte le informazioni utili per far trascorrere un piacevole soggiorno)
  • servizi forniti nell’alloggio (Wifi, aria condizionata, forno microonde ecc.)
  • prezzo (concorrenziale agli appartamenti simili che si trovano nella stessa zona/quartiere)

Gestione degli annunci

Una volta realizzato l’annuncio verrà pubblicato e sarà visibile agli utenti che sono in cerca di un alloggio in quella città. Per incrementare le prenotazioni è sempre bene prestare attenzione alle recensioni che vengono lasciate dagli ospiti che hanno già soggiornato. Le recensioni sono una delle cose che gli utenti prima di prenotare guardano di più per vedere se ci sono stati problemi.

Italia tra le mete più gettonate

Tra le mete, estive soprattutto, più ricercate su Airbnb con uno score di qualità elevato (4,7 su 5) è proprio l’Italia. Il nostro paese viene scelto non soltanto per le città d’arte, il bel mare ma anche per il turismo esperienziale. Turisti da tutto il mondo vengono a scoprire borghi ricchi di tradizioni e storia.

airbnb

Qualche dato

Le prenotazioni effettuate attraverso il portale quest’anno sono state 1,4 milioni per l’Italia. 3,7 milioni i turisti che scelgono il nostro paese per le loro vacanze estive. Le mete principali sono:

  • Roma
  • Milano
  • Firenze
  • Venezia
  • ecc.
Leggi anche:  Regime fiscale affitti brevi come funziona

Inizia l’attività di affitto e la formula degli affitti brevi

Se possiedi un appartamento vuoto e vuoi metterlo a redditto puoi scegliere di iniziare l’attività di locazione. La formula degli affitti brevi prevede un soggiorno minimo di 2 notti ad un massimo di 29. Il grande successo che stanno riscontrando gli affitti a breve termine è determinato dai vantaggi che offrono, come:

  • maggiore flessibilità per il proprietario
  • scelta personale del tariffario
  • agevolazione sulle spese legate all’immobile
  • meno danni da usura.

airbnb

Affidati ad un property manager

La gestione di un appartamento in affitto può risultare spesso difficile e richiedere tempo e dedizione. Perchè perdere l’opportunità di mettere in affitto l’appartamento e iniziare a guadagnare? La scelta migliore allora è quella di affidarsi ad una figura specializzata nel settore come i property manager.

Guesthero

Guesthero è un’azienda con sede a Milano che è specializzata nel settore degli affitti brevi. Si occuperà della gestione del tuo appartamento con l’obiettivo di incrementare i guadagni dei propri clienti che decidono di affidarsi. La gestione può differenziarsi in base al pacchetto che viene scelto dai proprietari. Per gli appartamenti che si trovano a Milano viene offerta la gestione completa che comprende:

Se sei interessato e vuoi sfruttare l’opportunità, contattaci per avere una valutazione del tuo immobile.

 

 

 

 

 

 

 

Comments are closed.