Airbnb come funziona: nuove regole - Guesthero - Blog

Airbnb come funziona: nuove regole

Airbnb come funziona: All’interno del portale di Airbnb i costi aggiuntivi venivano sempre visualizzati in un momento successivo rispetto alle pratiche di pagamento. Questa modalità ad oggi è cambiata. Questa è una tra le principali innovazioni aggiunte di recente per migliorare il servizio della famosa piattaforma per affitti brevi. In questo articolo troverai informazioni su Airbnb come funziona e sulle novità introdotte.

Airbnb come funziona: novità

Air b and b è una piattaforma, ormai in circolazione da molti anni, che permette a chiunque di trovare l’appartamento perfetto per ogni esigenza sia che si tratti di viaggi di lavoro sia per romantici viaggi in qualche città d’arte. Si tratta di un sito semplice da usare che permette di visualizzare un numero virtualmente infinito di possibilità a prezzi diversi per ogni tasca. Sono presenti anche numerosissimi filtri che permettono di trovare la sistemazione perfetta con più facilità.

Quando si prenota una casa, una mappa nella parte destra dello schermo consentirà di visualizzare la posizione della struttura. Nella parte inferiore della pagina sono poi presenti consigli simili a quello attualmente visualizzato prendendo come base le caratteristiche dell’annuncio. Sulla piattaforma sono anche presenti le “esperienze” ovvero cose da fare intorno al mondo che consentono di provare qualcosa di unico come imparare ad andare a cavallo o visitare un posto imperdibile.

Di recente sono state introdotte alcune novità per rendere il portale ancora più user friendly e chiaro.

Airbnb come funziona

Airbnb come funziona: Commissioni

I proprietari che affittano casa su air b & b pagano una commissione Airbnb pari al 3% a prenotazione ricevuta, mentre per il guest c’è un costo di servizio. Questo è riconosciuto alla piattaforma e può variare dal 6 al 12% sul prezzo di ogni prenotazione.

Leggi anche:  Listing Airbnb: come ottimizzare un annuncio in 8 passi

Assicurazione

Airbnb come funziona: Airbnb pone particolare attenzione alla sicurezza della prenotazione sia per l’host che per il guest.

Tutte le prenotazioni che avvengono tramite Airbnb sono coperte da assicurazione contro danni alla proprietà e con un’altra polizza in caso di incidenti.

Per garantire la sicurezza del guest la piattaforma chiede inoltre agli ospiti il loro numero di telefono e indirizzo email affinché la prenotazione venga approvata. Ulteriori controlli possono poi essere introdotti, ad esempio chiedere di fornire un documento verificato che comprovi l’identità.

Airbnb come funziona: Metodi di pagamento

Il metodo di pagamento varia a seconda dello stato in cui si trova il conto dell’host. Quasi tutte le carte di credito e di quelle prepagate possono essere usate. Inoltre in alcuni paesi sono disponibili alcuni nuovi metodi di pagamento quali Apple Pay, Google Pay o PayPal. Il pagamento è sicuro ed è garantito dal portale stesso.

Prezzo visualizzato

Di recente Airbnb ha introdotto un’importante novità per quanto riguarda il prezzo di prenotazione visualizzato dall’ospite. Infatti ora il guest, quando visualizza gli annunci per decidere se prenotare l’alloggio vedrà già il prezzo finale, inclusivo di tutti i costi extra e senza quindi sorprese che prima comparivano procedendo nella prenotazione.

Tali costi extra sono le pulizie, le tasse di soggiorno e le penali in caso di disdetta.

Novità per i reclami

A differenza di quanto succedeva prima, il sito fornisce ora un link con visibilità migliorata che consente l’accesso a un portale di assistenza airbnb per risolvere eventuali controversie che possono nascere durante il soggiorno. Anche il sistema per individuare il responsabile del danno è stato migliorato per selezionare l’effettivo colpevole. In precedenza il responsabile coincideva con chi aveva fatto la prenotazione. Una modifica ha riguardato anche le condizioni generali di servizio. Il consumatore può ora agire in giudizio contro la persona ospitante nella sua struttura se avvengono danni personali o di natura diversa. La modifica non è unilaterale e dunque l’interessato potrà decidere se accettarla o meno.

Leggi anche:  Tassazione affitti brevi periodi: cosa sapere

Guesthero

Con Guesthero affidi la gestione completa del tuo immobile a un gruppo di esperti del settore degli affitti a breve termine che garantiranno un servizio impeccabile e professionale.

Il pacchetto completo comprende sia i servizi online relativi alla creazione e gestione degli annunci su Airbnb, Booking e HomeAway sia quelli fisici, ovvero servizio check-in, check-out, pulizia dell’immobile e cambio della biancheria.

Per avere maggiori dettagli contattaci allo 02.40.74.11.48