Airbnb come funziona: ultime novità - Guesthero

Airbnb come funziona – cosa cambia

Airbnb come funziona? Questa domanda se la fanno ogni giorno tantissime persone che si affacciano sul mondo delle OTA (Online Travel Agencies). Tra le varie piattaforme in circolazione per gli affitti brevi e medi Airbnb occupa una posizione di rilevante importanza. Si tratta di un sito che opera in questo settore ormai da parecchi anni e assiste a consistenti volumi di prenotazioni.

Per mantenersi sempre al passo con i tempi e conforme alla mutevole normativa, Airbnb si aggiorna molto spesso. Di recente il sito ha cercato di migliorare la sua posizione verso la tutela del consumatore per allinearsi alle sempre più esigenti richieste della Commissione Europea.

Airbnb come funziona

Airbnb: cos’è?

Questo sito è attualmente al primo posto per affitti brevi di case o appartamenti. Si può trovare una sistemazione per ogni esigenza.

Gli ideatori e creatori di questa piattaforma sono stati due studenti di San Francisco, Joe Gebbia e Brian Chescky  che, cercano di guadagnare soldi aggiuntivi offrendo un posto per dormire per studenti.

Il sito unisce la semplicità delle sue funzioni e del suo stile alla sicurezza per il guest. Airbnb dispone infatti di un elevato numero di persone nel team di customer care pronte a risolvere i problemi degli ospiti.

All’inizio Airbnb metteva in contatto persone che cercavano camere per brevi periodi, solo dopo aggiungono gli appartamenti turistici.

Questo sito, a differenza di Booking, dispone di filtri per i diversi tipi di viaggiatori per fare in modo che possano trovare la sistemazione adeguata per le loro esigenze. È stato per esempio aggiunto di recente un filtro per i lavoratori in viaggio che visualizza solo appartamenti con scrivania e internet veloce, in modo da poter lavorare senza intralci.

Leggi anche:  Affitti brevi Firenze, appartamento in residence

Niente più costi a sorpresa

La prima e probabilmente più importante novità riguarda i prezzi mostrati quando si cerca un alloggio. L’importo che verrà mostrato cercando una sistemazione sarà comprensivo di tutte le voci, comprese pulizia e spese extra, evitando di scoprire costi extra proseguendo con la prenotazione.

Inoltre, il portale indicherà se il proprietario dell’immobile, o colui che rende disponibile la sistemazione è un professionista o un privato.

Reclami e risarcimenti, Airbnb come funziona?

Airbnb come funziona in questo ambito? Si è recentemente aggiornato, ora fornirà un link più visibile rispetto a prima da cui si potrà accedere per la risoluzione di controversie

Per risarcimenti da danni da guest il sistema di individuazione del responsabile che dovrà pagare è stato migliorato. Ora è infatti possibile selezionare il responsabile del danno mentre in precedenza questo coincideva con chi aveva effettuato la prenotazione.

La piattaforma ha anche modificato le condizioni generali di servizio. Ora il consumatore potrà agire in giudizio contro Airbnb davanti al giudice. Oltre a questo, le condizioni danno diritto al consumatore di agire in giudizio contro la persona che gli da ospitalià in caso di danni personali o di altra natura. La piattaforma comunque si è impegnato a non effettuare una modifica unilaterale del contratto. Il consumatore è dunque informato delle modifiche e può decidere autonomamente se accettarle o no. In caso non si volessero accettare le novità, si potrà sempre recedere dal contratto.

Guesthero

Occuparsi di Airbnb può essere faticoso e richiede attenzione. Guesthero, l’esperto degli affitti brevi e medi, gestisce il tuo appartamento in tutti gli aspetti. Ci occupiamo sia della parte online, creando annunci per Booking e Airbnb, usando fotografie professionali e rispondendo ai commenti degli ospiti. Sia della parte fisica occupandosi dei check-in, check-out ed effettuando il servizio di pulizia e di cambio biancheria.

Leggi anche:  Inter-Juve 28 aprile: alloggi last minute a Milano

Tra i servizi a disposizione il team di Guesthero fisserà i prezzi per le prenotazioni in modo da sfruttare la presenza di eventi o della stagionalità. Grazie alla presenza del channel manager, in ogni momento sarà possibile accedere al calendario condiviso e tenere traccia del flusso di prenotazioni in arrivo ed evitare situazioni di overbooking. Compresa nel pacchetto è anche la gestione fiscale, cioè il pagamento della cedolare secca.

Guethero ha sviluppato una propria tecnologia all’avanguardia in grado di gestire in modo efficace tutti i vari task che riguardano gli affitti a breve e medio termine. Questo fa si che i guadagni di ogni immobile siano massimizzati in ogni periodo dell’anno, adattandosi in modo dinamico ad eventi, stagioni e mercato. Con Guesthero dovrai solamente preoccuparti di come spendere i tuoi guadagni.

Per maggiori informazioni visita il sito o contattaci.